Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookie. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.
Oggi è 21/04/2024, 4:02

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 2 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Banconote della AM-LIRA
MessaggioInviato: 29/10/2022, 22:33 
Non connesso
Amministratore

Iscritto il: 29/06/2012, 19:36
Messaggi: 99
L’AMGOT ha imposto una valuta d’occupazione stampata negli Stati Uniti. Si tratta dell’Am-lira. Il valore era di 100 Am-lire per un dollaro USA. Intercambiabile con la lira italiana, l’Am-lira è stata una delle cause della rilevante inflazione sviluppatasi in Italia al termine del conflitto bellico. Pubblico la banconota da 1 Am-Lire e la banconota da 100 Am-Lire (sono banconote della seconda emissione). Nella prima emissione, frettolosa e grossolana, il valore veniva espresso solo con cifre numeriche. Nella seconda emissione sulle banconote furono invece stampate le scritte LIRA o LIRE e ISSUED IN ITALY. Le banconote da 1, 2, 5 e 10 lire avevano forma quadrata, mentre le banconote da 50, 100, 500 e 1000 Lire avevano forma rettangolare.
Tutti i biglietti riportano sul retro, in inglese, le quattro libertà sancite nella costituzione degli Stati Uniti: libertà di parola, libertà di religione, libertà dal bisogno, libertà dalla paura.
L’armistizio di Cassibile ha obbligato il Governo italiano a riconoscere questa valuta di occupazione, con un tasso di cambio estremamente punitivo imposto dalle nazioni vincitrici, pari a più del quintuplo di quello di mercato. I cittadini e le banche italiane furono obbligati ad accettare allo stesso cambio dai soldati alleati anche le banconote in dollari, come pure quelle in sterline.
Con la proclamazione della Repubblica nel 1946 l’AM-Lira cessava di essere moneta di occupazione in quanto veniva permesso alla Lira di tornare a fluttuare liberamente sul mercato dei cambi, ma ha continuato ad essere usata insieme alle banconote normali e alle nuove monete di alluminio sino al 3 giugno 1950, e sino alla restituzione di Trieste all’Italia nel 1954.

marco rossignoli


Allegati:
Fig.2 .jpg
Fig.2 .jpg [ 246.79 KiB | Osservato 436 volte ]
Fig.3 .jpg
Fig.3 .jpg [ 563.25 KiB | Osservato 436 volte ]
Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Banconote della AM-LIRA
MessaggioInviato: 30/10/2022, 17:53 
Non connesso

Iscritto il: 21/04/2014, 19:23
Messaggi: 437
I tagli da 500 e da 1000 lire furono molto falsificati, ogni banconota veniva firmata al retro come garazia, ma purtroppo non servì a nulla di falsi ne giravano tantissini,


Allegati:
img232.jpg
img232.jpg [ 646.94 KiB | Osservato 423 volte ]
img231.jpg
img231.jpg [ 915.13 KiB | Osservato 423 volte ]
Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 2 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010