Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookie. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.
Oggi è 03/07/2022, 10:04

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 21 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 08/06/2016, 17:37 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 19/05/2015, 19:41
Messaggi: 2758
Località: COLLEGNO (TORINO)
Salve sono a postare due ricevute, rispettivamente una dell' Ufficio del Registro di Pinerolo del 29 Luglio 1947 ed un'altra dell' Ufficio del Registro di Perosa Argentina del 12 Giugno 1947 con due valori della serie ERRINOFILA PRO VITTIME POLITICHE utilizzati come fiscali ed annullati con il timbro dei rispettivi uffici. Non essendo esperto in questo settore chiedo se si tratta di un uso comune o forse si volevano esaurire le scorte di queste vignette, che a volte hanno anche sostituto i francobolli. Certo di una risposta ringrazio sin da ora chiunque possa illuminarmi in merito. Distinti saluti Marangoni Riccardo.


Allegati:
RICEVUTA UFF.REGISTRO PRO VITTIME POLITICHE 29-7-1947.jpg
RICEVUTA UFF.REGISTRO PRO VITTIME POLITICHE 29-7-1947.jpg [ 775.91 KiB | Osservato 4919 volte ]
RICEVUTA UFF.REGISTRO PRO VITTIME POLITICHE 12-6-1947.jpg
RICEVUTA UFF.REGISTRO PRO VITTIME POLITICHE 12-6-1947.jpg [ 700.36 KiB | Osservato 4919 volte ]
Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 09/06/2016, 12:30 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 02/11/2012, 20:12
Messaggi: 775
Ritengo che le due vignette abbiano svolto il compito per cui sono nate, cioè raccogliere fondi per il Comitato Nazionale Vittime Politiche. La tassa di registro infatti andava pagata in contanti, tanto che ne veniva emessa ricevuta, e i pagatori, "spintaneamente" convinti a pagare il loro obolo, hanno avuto ricevuta anche di questo con le vignette, annullate con il bollo dell'ufficio, che in ogni caso doveva essere apposto alla ricevuta.
Michele

_________________
- la filatelia comincia dove il catalogo finisce
- ars longa, vita brevis


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 09/06/2016, 20:50 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 19/05/2015, 19:41
Messaggi: 2758
Località: COLLEGNO (TORINO)
Grazie Mìchele per la tua disamina sul perchè sono finite le vignette sulle ricevute, ed il termine " SPINTANEAMENTE " mi ha fatto sorridere, ed effettivamente il termine da te coniato spiritosamente, rende bene l'idea su come sono andate le cose... volevo comunque chiederti (spero di non rompere troppo le scatole...) se nella tua pluriennale esperienza e visione di molteplici documenti del genere, ne avevi già notato questo " anomalo " uso. Distinti saluti Marangoni Riccardo.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 09/06/2016, 22:16 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 12/09/2012, 18:39
Messaggi: 388
Ciao, l'uso in questione non è anomalo, ma è proprio l'uso per cui erano state fatte.
Sarebbe stato un uso anomalo se le marche avessero "sostituito" una marca da bollo o, meglio ancora, un francobollo in una affrancatura.

Questo è un esempio di uso postale delle marche "pro-vittime":

Immagine

_________________
I miei siti:

- STORIA POSTALE DELLA R.S.I.
- STORIA POSTALE DEI LAGER NAZISTI
- LE PAGELLE DELL'ERA FASCISTA


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 10/06/2016, 9:31 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 19/05/2015, 19:41
Messaggi: 2758
Località: COLLEGNO (TORINO)
Grazie per l'informazione Ricercatore, io pensavo che queste vignette fossero vendute presso gli uffici postali e venissero utilizzate per lo più come chiudilettera , senza venire annullate da timbri postali. La tua busta invece rappresenta l'uso postale che talvolta hanno avuto questi errinofili, il che rende il tuo documento veramente interessante. Distinti saluti Marangoni Riccardo.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 12/11/2020, 7:14 
Non connesso

Iscritto il: 21/04/2014, 19:23
Messaggi: 421
Posto questa mia lettera raccomandata perfettamente in tariffa, viaggiata in data 18 giugno 1947.
La marca da due lire Vittime politiche è a completamento della tariffa.
Al retro bollo di arrivo in data 21 giugno 1947
Eugenio


Allegati:
img696.jpg
img696.jpg [ 665.58 KiB | Osservato 2812 volte ]
Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 14/11/2020, 21:24 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 04/08/2016, 21:02
Messaggi: 560
Località: Chiusaforte
eugeniobruno.bolleri ha scritto:
Posto questa mia lettera raccomandata perfettamente in tariffa, viaggiata in data 18 giugno 1947.
La marca da due lire Vittime politiche è a completamento della tariffa.
Al retro bollo di arrivo in data 21 giugno 1947
Eugenio


Certo che l'impiegato che ha accettato questa raccomandata (presumo preaffrancata da mittente) ha corso un bel rischio...

_________________
Andy66

Socio CFN Tarvisiano


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 14/11/2020, 22:30 
Non connesso

Iscritto il: 21/04/2014, 19:23
Messaggi: 421
All'epoca le poste diedero disposizioni perchè questi erinnofili potessero essere usati anche postalmente, solo in un secondo tempo chiarirono la non validit postale.
Pertanto per un breve periodo vennero accettati.
Devo cercare i bollettini e poi li posto.
Eugenio


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 14/11/2020, 23:07 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 04/08/2016, 21:02
Messaggi: 560
Località: Chiusaforte
eugeniobruno.bolleri ha scritto:
All'epoca le poste diedero disposizioni perchè questi erinnofili potessero essere usati anche postalmente, solo in un secondo tempo chiarirono la non validit postale.
Pertanto per un breve periodo vennero accettati.
Devo cercare i bollettini e poi li posto.
Eugenio


sì grazie se li trovi sono molto interessato

Andrea

_________________
Andy66

Socio CFN Tarvisiano


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 16/11/2020, 0:20 
Non connesso

Iscritto il: 21/04/2014, 19:23
Messaggi: 421
Ecco le informazioni nel 1946 nel Bollettino n° 15 pag. 204/205 par. 198 si leggono le disposizioni che incitano all'uso di quelli che chiamano francobolli, le disposizioni non sono per niente chiare agli impiegati, e proprio a causa di queste disposizioni poco chiare, nel Bollettino n° 17 cercano di chiarire.
Mi sembra di ricordare che esistono altri Bollettini, che appena posso li cerco.
Eugenio


Allegati:
img771.jpg
img771.jpg [ 684.26 KiB | Osservato 2728 volte ]
img770.jpg
img770.jpg [ 344.28 KiB | Osservato 2728 volte ]
img769.jpg
img769.jpg [ 1.42 MiB | Osservato 2728 volte ]
Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 16/11/2020, 20:30 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 04/08/2016, 21:02
Messaggi: 560
Località: Chiusaforte
molto interessante, in effetti nel primo bollettino i chiudilettera vennero chiamati 'francobolli commemorativi' e venne proposto il loro uso su raccomandate e assicurate, senza peraltro chiarire che non dovevano far parte dell'affrancatura.
Quanto tempo passò dal primo bollettino di Maggio '46 al secondo, chiarificatore?

Andrea

_________________
Andy66

Socio CFN Tarvisiano


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 16/11/2020, 20:53 
Non connesso

Iscritto il: 21/04/2014, 19:23
Messaggi: 421
Non è passato molto tempo, ma il problema è che come hai letto davano anche un premio a tutti coloro che ne vendevano di più, pertanto era un incentivo che faceva gola.
Poi tieni conto del periodo, eravamo subito dopo la guerra, i protagonisti delle vignette erano gli eroi del momento, tra i nuovi assunti nelle poste vi erano molti che erano stati nei partigiani.
Tutto questo ha fatto si che le disposizioni date in un secondo tempo con un testo molto ridotto, non lo presero neppure in considerazione.
Tra l'altro i miei documenti sono tutti del mese di giugno del 1947, la validità era fino al 30 giugno 1947, pertanto in questo ultimo mese hanno fatto fuori tutte le giacenze che avevano
Eugenio


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 11/04/2022, 21:47 
Non connesso

Iscritto il: 21/04/2014, 19:23
Messaggi: 421
Riguardando questo post di qualche tempo fà ed aperto da Ricki 1964, inizialmente mi sembrava che l'argomento fosse interessante e ponesse anche degli interrogativi, anche Michele Caso nel suo intervento si capiva che non era a conoscenza delle varie disposizioni.
Io ho postato una raccomandata che ritengo interessante, e ho messo a disposizione di tutti le normative che per un certo periodo di tempo hanno dato corso alle etichette come veri e propri francobolli.
Solo Endy66 mi è sembrato interessato realmente all'argomento, apprezzando anche la documentazione che ho prodotto.
Come mai Riccky1964, che ha aperto la pagina non ha avuto qualche cosa da dire, eppure qualla piccola documentazione prodotta era importante anche per lui.
Eugenio


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 12/04/2022, 16:36 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 02/11/2012, 20:12
Messaggi: 775
Egregio Eugenio, fa piacere vederti sempre attivo, anzi molto attivo tanto da andare a riprendere un argomento iniziato 6 anni fa e su cui avevi scritto quasi due anni fa. Quello che mi sfugge è la necessità dell'intervento di ieri: non aggiunge informazioni rispetto a quelle che avevi dato due anni fa e mi sembra che si limiti a tue lamentele per il fatto che Riccardo non abbia reagito ai tuoi post di due anni fa (e che erano apparsi 4 anni dopo che aveva posto la sua domanda). Ritengo che sia l'ennesima conferma che molti, se non tutti, tuoi post abbiano principalmente lo scopo di raccogliere lodi alla sapienza dello scrivente e alla bellezza dei suoi pezzi, tanto che in mancanza, o limitata presenza, di tali lodi tu ti senta sminuito o addirittura offeso: a me non sembra sia lo spirito giusto per partecipare a questo forum.
Quanto al fatto che
eugeniobruno.bolleri ha scritto:
anche Michele Caso nel suo intervento si capiva che non era a conoscenza delle varie disposizioni
mi piacerebbe capire perché mai avrei dovuto chiamare in causa i bollettini delle poste e l'uso postale delle marche pro vittime politiche per spiegare l'uso di queste ultime su due ricevute di pagamento della tassa di registro, ovvero in un ambito del tutto estraneo alle poste.
Michele

_________________
- la filatelia comincia dove il catalogo finisce
- ars longa, vita brevis


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 12/04/2022, 17:49 
Non connesso

Iscritto il: 21/04/2014, 19:23
Messaggi: 421
Caro Michele, non è assollutamente così come dici.
Mi è capitato di rileggere il post e non mi sono preoccupato di guardare le date, ma ho solo constatato che ci sono stati interventi chiarificatori e che meritavano un cenno.
Se riccardo ha aperto una discussione, pensavo che sarebbe stato contento di ricevere informazioni dettagliate, la sua mancata risposta mi ha semplicemente stupito.
Non ci sono altri motivi.
Io non voglio raccogliere lodi proprio per niente, faccio quello che fate tutti postare e sentire cosa se ne pensa,
Da quello che leggo e da quello che seguo nei venerdì mi sembra che ti addentri nelle discussioni, e in questo caso mi sembrava che sull'uso postale non fossi molto informato, tutto quì.
Tu non mi conosci ma cerca di non farti un'idea sbagliata del sottoscritto, tu conosci Enrico Bertazzoli parlagli di me e lui che mi conosce bene potra chiarirti meglio la mia personalità.
Eugenio


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 21/04/2022, 20:23 
Non connesso

Iscritto il: 21/04/2014, 19:23
Messaggi: 421
Posto una raccomandata espresso che rappresenta il marasma che c'era negli uffici in merito a questi errinofili.
Questa racc. è stata spedita il 27 giugno 1946, e gli errinofili sono stati usati come chiudilettera, questo ufficio non ha applicato la circolare del 15 maggio 1946 che paragonava le etichette a francobolli e potevano essere usati come francobolli.


Allegati:
img283.jpg
img283.jpg [ 1002.47 KiB | Osservato 1221 volte ]
img282.jpg
img282.jpg [ 967.63 KiB | Osservato 1221 volte ]
Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 22/04/2022, 11:42 
Non connesso

Iscritto il: 20/09/2012, 9:47
Messaggi: 929
eugeniobruno.bolleri ha scritto:
...questo ufficio non ha applicato la circolare del 15 maggio 1946 che paragonava le etichette a francobolli e potevano essere usati come francobolli.


Scusa Eugenio, ma nel testo del bollettino ''incriminato'' (il n.15) e' scritto chiaramente ''consenziente l'utente'' (in corsivo a mo' di sottolineatura). Il che non avrebbe senso se si trattasse semplicemente di sostituire una vignetta ad un vero francobollo, ma ha un senso se l'applicazione della vignetta avviene IN AGGIUNTA ala normale affrancatura...

_________________
Riccardo Bodo


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 22/04/2022, 12:27 
Non connesso

Iscritto il: 21/04/2014, 19:23
Messaggi: 421
Hai certamente ragione, ma l'errore è nel chiamarli Francobolli Commemorativi, che per l'impiegato significa tutto, è solo dopo che specificano la non validità se usati postalmente.
Eugenio


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 22/04/2022, 13:13 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 04/08/2016, 21:02
Messaggi: 560
Località: Chiusaforte
eugeniobruno.bolleri ha scritto:
Posto una raccomandata espresso che rappresenta il marasma che c'era negli uffici in merito a questi errinofili.
Questa racc. è stata spedita il 27 giugno 1946, e gli errinofili sono stati usati come chiudilettera, questo ufficio non ha applicato la circolare del 15 maggio 1946 che paragonava le etichette a francobolli e potevano essere usati come francobolli.


Non abbiamo la certezza che non siano stati usati come francobolli, in quanto se la raccomandata é un primo porto é sovraffrancata di 2 Lire ma se é un secondo porto é sotiaffrancata di 2 Lire.

Andrea

_________________
Andy66

Socio CFN Tarvisiano


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 22/04/2022, 17:14 
Non connesso

Iscritto il: 21/04/2014, 19:23
Messaggi: 421
Caro Andrea, li avrebbero annullati, poi sono abbinati all'erinnofilo della campagna antitubercolare, questo abbinabento non fà testo ma io tendo a pensare che l'impiegato avesse l'idea di usarli a tale scopo.
Sulla tariffa, penso che abbia sbagliato i conti l'impiegato.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 21 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010