Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookie. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.
Oggi è 01/04/2023, 9:07

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 225 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 8, 9, 10, 11, 12
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: POSTA CIVILE REGNO VERSO L'ESTERO
MessaggioInviato: 29/01/2023, 19:18 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 02/12/2016, 18:49
Messaggi: 281
Lloyd Triestino

Destinazione Alexandria (Egitto)

Passeggera probabilmente partita proprio da lì.

Sbarcata a Brindisi il 13 Maggio del 1923 e lasciata la cartolina illustrata con due francobolli Michetti da 30 cent. in esatta tariffa per l'estero (60 cent) nell'ufficio Paquebot della nave.

Messaggio : arrivata felicemente con mare calmissimo (beata lei)

Nave ripartita dopo scalo Brindisino e arrivata a Trieste ove la cartolina riceve annullamento meccanico TLM in data 14 Maggio 1923 e da qui nuovamente salpata.

La nave forse (e dico forse) era o il "PILSNA" oppure il "CRACOVIA" già con propulsione a turbina.

La particolarità della cartolina illustrata stà nei francobolli della Società Triestina perforati, ovvero i cosidetti "Perfins".

Spero di aver azzeccato tutto, salvo miei errori od omissioni



Allegato:
img732.jpg
img732.jpg [ 138.68 KiB | Osservato 211 volte ]

Allegato:
img734.jpg
img734.jpg [ 221.83 KiB | Osservato 211 volte ]

_________________
Rjkard


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: POSTA CIVILE REGNO VERSO L'ESTERO
MessaggioInviato: 31/01/2023, 14:26 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 04/08/2016, 21:02
Messaggi: 587
Località: Chiusaforte
Rjkard ha scritto:
Lloyd Triestino

Destinazione Alexandria (Egitto)

Passeggera probabilmente partita proprio da lì.

Sbarcata a Brindisi il 13 Maggio del 1923 e lasciata la cartolina illustrata con due francobolli Michetti da 30 cent. in esatta tariffa per l'estero (60 cent) nell'ufficio Paquebot della nave.

Messaggio : arrivata felicemente con mare calmissimo (beata lei)

Nave ripartita dopo scalo Brindisino e arrivata a Trieste ove la cartolina riceve annullamento meccanico TLM in data 14 Maggio 1923 e da qui nuovamente salpata.

La nave forse (e dico forse) era o il "PILSNA" oppure il "CRACOVIA" già con propulsione a turbina.

La particolarità della cartolina illustrata stà nei francobolli della Società Triestina perforati, ovvero i cosidetti "Perfins".

Spero di aver azzeccato tutto, salvo miei errori od omissioni



Allegato:
img732.jpg

Allegato:
img734.jpg


Qui sarebbe interessante aprire un altro discorso, che però é off-topic con questa discussione.
Riguarderebbe più i perfin, che, ricordo, sono perforazioni eseguite da ditte private per evitare l'utilizzo 'esterno' dei propri francobolli, ossia l'uso privato anziché aziendale degli stessi.
Detto ciò, io ho notato che i perfin dell' Lloyd Adriatico sono molto spesso utilizzati dai privati, solitamente su caroline illustrate spedite appunto durante la navigazione. Quindi mi sorge il dubbio che questi fb vennero effettivamente venduti ai privati a bordo delle navi, a meno che sulle stesse non venisse ritirata la corrispondenza non affrancata ed applicati poi i fb dal personale Lloyd, ma ne dubito.

Andrea

_________________
Andy66

Socio CFN Tarvisiano


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: POSTA CIVILE REGNO VERSO L'ESTERO
MessaggioInviato: 31/01/2023, 17:36 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 02/12/2016, 18:49
Messaggi: 281
Rjkard ha scritto:
Riguarderebbe più i perfin, che, ricordo, sono perforazioni eseguite da ditte private per evitare l'utilizzo 'esterno' dei propri francobolli, ossia l'uso privato anziché aziendale degli stessi.
Detto ciò, io ho notato che i perfin dell' Lloyd Adriatico sono molto spesso utilizzati dai privati, solitamente su caroline illustrate spedite appunto durante la navigazione. Quindi mi sorge il dubbio che questi fb vennero effettivamente venduti ai privati a bordo delle navi, a meno che sulle stesse non venisse ritirata la corrispondenza non affrancata ed applicati poi i fb dal personale Lloyd, ma ne dubito.



Non solo il Lloyd................
https://www.lafilatelia.it/forum/viewtopic.php?t=16591

_________________
Rjkard


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: POSTA CIVILE REGNO VERSO L'ESTERO
MessaggioInviato: 31/01/2023, 21:03 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 04/08/2016, 21:02
Messaggi: 587
Località: Chiusaforte
Rjkard ha scritto:
Rjkard ha scritto:
Riguarderebbe più i perfin, che, ricordo, sono perforazioni eseguite da ditte private per evitare l'utilizzo 'esterno' dei propri francobolli, ossia l'uso privato anziché aziendale degli stessi.
Detto ciò, io ho notato che i perfin dell' Lloyd Adriatico sono molto spesso utilizzati dai privati, solitamente su caroline illustrate spedite appunto durante la navigazione. Quindi mi sorge il dubbio che questi fb vennero effettivamente venduti ai privati a bordo delle navi, a meno che sulle stesse non venisse ritirata la corrispondenza non affrancata ed applicati poi i fb dal personale Lloyd, ma ne dubito.



Non solo il Lloyd................
https://www.lafilatelia.it/forum/viewtopic.php?t=16591


Anche io ho perfin usati su documenti non intestati, il problema é stabilire il perché ciò successe. Una frode da un dipendente? Uso legittimo e personale dei proprietari dell'azienda? Riutilizzo di fb non annullati?
Il caso del Lloyd mi sembra particolare perché é sicuro che i perfin erano presenti sulle navi e sulle stesse c'erano uffici o cassette postali, sarebbe da stabilire se Lloyd vendesse i propri fb al pubblico (mi pare che per vendere valori postali serva apposita autorizzazione).

Andrea

_________________
Andy66

Socio CFN Tarvisiano


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: POSTA CIVILE REGNO VERSO L'ESTERO
MessaggioInviato: 01/02/2023, 12:12 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 02/12/2016, 18:49
Messaggi: 281
Andy66 ha scritto:
il problema é stabilire il perché ciò successe. Una frode da un dipendente? Uso legittimo e personale dei proprietari dell'azienda? Riutilizzo di fb non annullati?

Direi che saperlo è praticamente impossibile, resta il fatto che a livello legislativo la cosa non sarebbe dovuta accadere, però dal mio personale punto di vista direi che le affrancature erano diciamo "tollerate" dagli uffici postali che forse molto probabilmente non sapevano neanche della norma (compresi i verificatori).

andy66 ha scritto:
Il caso del Lloyd mi sembra particolare perché é sicuro che i perfin erano presenti sulle navi e sulle stesse c'erano uffici o cassette postali, sarebbe da stabilire se Lloyd vendesse i propri fb al pubblico (mi pare che per vendere valori postali serva apposita autorizzazione).



Che i francobolli fossero presenti negli uffici Paquebot direi che era scontato (oddio non sempre in tutte le navi), dal mio punto di vista gli stessi uffici non potevano vendere tagli dei Valori Bollati sciolti, ovvero allo stato di nuovo, ma solo applicabili alla loro corrispondenza, che questa poi derivasse dai passeggeri o dai dipendenti era per il Lloyd indifferente.
In altre navi, ove i Perfin personalizzati non sussistevano, i francobolli erano applicati dal paese in cui la nave era approdata, però il timbro quasi sempre recitava la dicitura della nave Italica in questione e poi smistato dagli uffici postali competenti del paese stesso.
Poi, si sà, chiedere era lecito, rispondere era cortesia ma in maniera soggettiva qualche francobollo sciolto lo vendeveno sicuramente.

_________________
Rjkard


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 225 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 8, 9, 10, 11, 12

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010