Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookie. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.
Oggi è 18/05/2024, 16:35

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 12 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: campi in Italia per internati civili
MessaggioInviato: 02/02/2016, 17:25 
Non connesso

Iscritto il: 08/09/2012, 13:53
Messaggi: 838
Accolgo con ritardo l'invito di Carlo, alias "Ricordi di guerra" a rispolverare la memoria di ciò che accadde per far sì che non accada più e propongo una cartolina dal campo abruzzese di Guardiagrele. Fu spedita in data 23 gennaio 1941 da un ebreo fuggito dalla Germania, rifugiato in Italia con la speranza di emigrare negli Stati Uniti. Il testo è molto interessante perché parla di garanzie economiche che il suo contatto negli USA avrebbe dovuto dare per permettergli di sperare nell'espatrio. Come potesse lasciare il campo di internamento ed imbarcarsi per gli USA non lo so, tenuto conto che le navi italiane non potevano più lasciare il Mediterraneo e che per arrivare a Lisbona avrebbe dovuto attraversare la Francia e la Spagna.


Allegati:
guardiagrele1 fr.jpeg
guardiagrele1 fr.jpeg [ 263.99 KiB | Osservato 4025 volte ]
guardiagrele-re.jpeg
guardiagrele-re.jpeg [ 237.93 KiB | Osservato 4025 volte ]
Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 03/02/2016, 11:52 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 19/05/2015, 19:41
Messaggi: 2759
Località: COLLEGNO (TORINO)
mariamar ha scritto:
Accolgo con ritardo l'invito di Carlo, alias "Ricordi di guerra" a rispolverare la memoria di ciò che accadde per far sì che non accada più e propongo una cartolina dal campo abruzzese di Guardiagrele. Fu spedita in data 23 gennaio 1941 da un ebreo fuggito dalla Germania, rifugiato in Italia con la speranza di emigrare negli Stati Uniti. Il testo è molto interessante perché parla di garanzie economiche che il suo contatto negli USA avrebbe dovuto dare per permettergli di sperare nell'espatrio. Come potesse lasciare il campo di internamento ed imbarcarsi per gli USA non lo so, tenuto conto che le navi italiane non potevano più lasciare il Mediterraneo e che per arrivare a Lisbona avrebbe dovuto attraversare la Francia e la Spagna.

Veramente molto interessante la cartolina da te postata relativa al Campo di Guardiagrele, sopratutto come hai evidenziato tu per il testo dove il prigioniero s'illude o meglio spera, (la speranza umana è l'ultima a morire), di raggiungere gli Stati Uniti di America. Distinti saluti Marangoni Riccardo.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 03/02/2016, 15:36 
Non connesso

Iscritto il: 30/10/2012, 14:25
Messaggi: 5874
Aggiungo questa franchigia scritta da un sorvegliante del campo di concentramento n.83 situato nella ex caserma Diaz a Fiume, 27.1.43.A quello che ho capito,era un campo dove erano rinchiusi civili sloveni famigliari di ribelli o presunti tali dalle autorità italiane.Le condizioni di vita erano miserevoli. Per non parlare di quello di Arbe dove i prigionieri, anche bambini morivano di fame. Una brutta pagina per l'Italia.Anche di questo non bisogna mai dimenticare.
Roby2000


Allegati:
Digitalizzato_20160203 (5).jpg
Digitalizzato_20160203 (5).jpg [ 679.12 KiB | Osservato 4006 volte ]
Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 03/02/2016, 22:12 
Non connesso

Iscritto il: 29/09/2012, 21:24
Messaggi: 566
SERA ROBY2000 , AGGIUNGO ALCUNI PEZZI SUL QUEL MENZIONATO DA TE CAMPO DI ARBE ------ 1) CAMPO C -- ARBE --SLOVENIA --- 6-5-43 --
Allegato:
Commento file: 1) CAMPO C. --ARBE - FRONTE
125.JPG
125.JPG [ 488.67 KiB | Osservato 3999 volte ]
---
Allegato:
Commento file: 1) CAMPO C. -- ARBE-- RETRO
126.JPG
126.JPG [ 498.06 KiB | Osservato 3999 volte ]
---2) CAMPO C. --ARBE -- SLOVENIA --- 28-7-43 ---
Allegato:
Commento file: 2) CAMPO C. -- ARBE --FRONTE
127.JPG
127.JPG [ 454.36 KiB | Osservato 3999 volte ]
---
Allegato:
Commento file: 2) CAMPO C.-- ARBE - RETRO
128.JPG
128.JPG [ 448.42 KiB | Osservato 3999 volte ]
--- 3) CAMPO C. --ARBE -SLOVENIA --- 25-1-43---
Allegato:
Commento file: 3) CAMPO C. ARBE -- FRONTE
130.JPG
130.JPG [ 483.11 KiB | Osservato 3999 volte ]
---
Allegato:
Commento file: 3) CAMPO C. -- RETRO
131.JPG
131.JPG [ 399.43 KiB | Osservato 3999 volte ]
---- 4) CAMPO CONCENTRAMENTO PER INTERNATI CIVILI -- ARBE -- SLOVENIA -- MENSA UFFICIALI ----
Allegato:
Commento file: 4) CAMPO CONCENTRAMENTO PER INTERNATI CIVILI -ARBE- SLOVENIA
129.JPG
129.JPG [ 470.37 KiB | Osservato 3999 volte ]
VORREI PRECISARE CHE QUESTE CORRISPONDENZE FANNO RIFERIMENTO AGLI ADDETTI DI VIGILANZA PIU' CHE AI PRIGIONIERI.. SALUTI.SUPPORTO IL TUTTO DA 2 CARTOLINE DI PRIGIONIERO CIVILE , SI CAPISCE DAL NOME DI ORIGINE EBRAICA , IN DETENZIONE A PONTE A EMA --FIRENZE - A VILLA LA SELVA. 1)--
Allegato:
Commento file: 1) INTERNATO CIVILE -RETRO
003.JPG
003.JPG [ 463.69 KiB | Osservato 3956 volte ]
---
Allegato:
Commento file: 1) INTERNATO CIVILE --FRONTE
004.JPG
004.JPG [ 440.64 KiB | Osservato 3956 volte ]
--- 2) --
Allegato:
Commento file: 2) INTERNATO CIVILE --RETRO
005.JPG
005.JPG [ 435.78 KiB | Osservato 3956 volte ]
----
Allegato:
Commento file: 2) INTERNATO CIVILE --FRONTE
006.JPG
006.JPG [ 443.06 KiB | Osservato 3956 volte ]
--- E TUTTO SALUTI.


























9


Ultima modifica di ricordidiguerra il 26/02/2016, 21:59, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 07/02/2016, 0:02 
mariamar ha scritto:
per arrivare a Lisbona avrebbe dovuto attraversare la Francia e la Spagna.
Non necessariamente: se avesse risolto i problemi di cassa, avrebbe potuto andarci in aereo. Infatti la linea aerea Roma-Lisbona rimase in esercizio fino all'armistizio.
Michele


Top
  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 07/02/2016, 8:49 
Non connesso

Iscritto il: 08/09/2012, 13:53
Messaggi: 838
E' vero Michele, non ci avevo pensato. Prima, però, anche se avesse trovato chi garantiva per lui, avrebbe dovuto uscire dal campo. Non so se questo poteva avvenire con un rilascio legale o in modo clandestino.
Buona domenica
Maria


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 10/11/2016, 18:34 
Non connesso

Iscritto il: 29/09/2012, 21:24
Messaggi: 566
AGGIUNGO QUESTO DOCUMENTO CHE RITENGO POSSA ARRICCHIRE LA RICERCA ---- 1) GONARS -- UDINE --- COMANDO CAMPO DI CONCENTRAMENTO INTERNATI CIVILI --- 4-11-42 --
Allegato:
Commento file: 1) CAMPO INTERNATI CIVILI DI GONARS --UDINE
DSCN4697.JPG
DSCN4697.JPG [ 495.27 KiB | Osservato 3874 volte ]
--- SALUTI.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 13/11/2016, 15:46 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 09/09/2012, 20:39
Messaggi: 4973
come sempre interessante documentazione. grazie Carlo.
Il doc. si riferisce al campo di Gonars che come altri, ospitò anche civili jugoslavi, anche se amministrato dalle autorità militari e non dal Ministero dell'Interno come avrebbe dovuto.
Per l'approfondimento della tematica, rimando al thread di questo parte di forum intitolato "internati civili jugoslavi " inaugurato da Mariamar.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 28/06/2019, 10:01 
Non connesso

Iscritto il: 08/09/2012, 13:53
Messaggi: 838
Buongiorno,
pubblico questa cartolina 30 cent. "vinceremo" che a me è piaciuta moltissimo.
Risulta spedita da un internato greco da Ponza il 24/06/43, diretta a Chios, nell'Egeo, isola occupata dai tedeschi a partire dall'invasione della Grecia del 1941.
Secondo me, la tariffa è giusta in quanto ha usufruito dell'esenzione per il porto ordinario ed ha affrancato per 1 L. tariffa aerea verso la Grecia.
Ha viaggiato con l'Ala Littoria fino a Rodi, dopodiché non lo so.
L'annotazione in lapis rosso "550" mi fa pensare che l'Ufficio di Posta militare n. 550 abbia svolto un qualche ruolo. Non vedo censure tedesche, mentre per l'Italia c'è quella del campo.
Io penso che sia a posto per stare nella mia collezione di posta aerea dei prigionieri e degli internati riferibili all'Italia. Siete d'accordo?


Allegati:
Chios fr.jpeg
Chios fr.jpeg [ 178.9 KiB | Osservato 3266 volte ]
Chios re.jpeg
Chios re.jpeg [ 176.78 KiB | Osservato 3266 volte ]
Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 25/08/2023, 14:59 
Non connesso

Iscritto il: 08/09/2012, 13:53
Messaggi: 838
Riprendo questa vecchia discussione per aggiungere un nuovo campo e per porre un quesito a chi è esperto di tariffe.
La cartolina che segue è stata inviata dalla Colonia penale sull'isola dell'Asinara da un internato civile montenegrino il 25/02/43, diretta a Berane, al direttore dell'Ufficio postale.
Sono in difficoltà per quanto riguarda la tariffa. La cartolina è stata consegnata all'ufficio postale dall'agente penitenziario, come si vede dall'annotazione e dal timbro del titolare dell'Ufficio e i francobolli immagino siano stati lì applicati. Che razza di tariffa sarebbe 60 centesimi? Ho visto sull'articolo che Valter Astolfi ha pubblicato sul n. 96 della rivista della nostra associazione che in Montenegro, dopo un primo breve periodo di continuazione delle tariffe jugoslave, furono applicate le tariffe interne, quindi sarebbero bastati 30 cent. Quindi, perché in un contesto di totale miseria e mancanza perfino dell'indispensabile (leggere il testo), si sono sprecati 30 centesimi? E' possibile che, essendo indirizzata al direttore dell'Ufficio postale sia stato considerato un fermo posta anche se non dichiarato e sia stato pagato dal mittente?
In tal caso ci sarebbe comunque uno spreco di 15 cent?. Avete qualche altra idea?


Allegati:
Asinara colonia penale fr.jpeg
Asinara colonia penale fr.jpeg [ 302.37 KiB | Osservato 628 volte ]
asinara RE.jpeg
asinara RE.jpeg [ 669.1 KiB | Osservato 628 volte ]
Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 25/08/2023, 19:01 
Non connesso

Iscritto il: 20/09/2012, 15:06
Messaggi: 314
Buonasera, potrebbe essere stata applicata la tariffa Portorose..ovvero 60 cent per cartolina anziché 75 cent.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: 25/08/2023, 21:01 
Non connesso

Iscritto il: 08/09/2012, 13:53
Messaggi: 838
Grazie per la pronta risposta. In tal caso, sarebbe una tariffa per l’estero. Forse non c’erano norme chiare se la corrispondenza per il Montenegro doveva essere considerata interna o estera?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 12 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010