Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookie. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.
Oggi è 17/11/2019, 18:32

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 8 messaggi ] 
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 28/05/2016, 15:47 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 19/05/2015, 19:41
Messaggi: 2750
Località: COLLEGNO (TORINO)
Salve sono a postare un PASSAPORTO ESTERO, mancante della copertina, costituito da 32 pagine con molteplici timbri e valori fiscali di varie nazionalità, che vanno dall'anno 1929 al 1930. Distinti saluti Marangoni Riccardo.


Allegati:
PG.1 PASSAPORTO STRANIERO.jpg
PG.1 PASSAPORTO STRANIERO.jpg [ 708.39 KiB | Osservato 1136 volte ]
PG.2 PASSAPORTO STRANIERO.jpg
PG.2 PASSAPORTO STRANIERO.jpg [ 687.52 KiB | Osservato 1136 volte ]
PG.3 PASSAPORTO STRANIERO.jpg
PG.3 PASSAPORTO STRANIERO.jpg [ 745.62 KiB | Osservato 1136 volte ]
PG.4 PASSAPORTO STRANIERO.jpg
PG.4 PASSAPORTO STRANIERO.jpg [ 511.81 KiB | Osservato 1136 volte ]
PG.5 PASSAPORTO STRANIERO.jpg
PG.5 PASSAPORTO STRANIERO.jpg [ 765.27 KiB | Osservato 1136 volte ]
PG.6 PASSAPORTO STRANIERO.jpg
PG.6 PASSAPORTO STRANIERO.jpg [ 714.48 KiB | Osservato 1136 volte ]
PG.7 PASSAPORTO STRANIERO.jpg
PG.7 PASSAPORTO STRANIERO.jpg [ 626.2 KiB | Osservato 1136 volte ]
PG.8 PASSAPORTO STRANIERO.jpg
PG.8 PASSAPORTO STRANIERO.jpg [ 632.59 KiB | Osservato 1136 volte ]
PG.9 PASSAPORTO STRANIERO.jpg
PG.9 PASSAPORTO STRANIERO.jpg [ 707.35 KiB | Osservato 1136 volte ]
PG.10 PASSAPORTO STRANIERO.jpg
PG.10 PASSAPORTO STRANIERO.jpg [ 684.71 KiB | Osservato 1136 volte ]
PG.11 PASSAPORTO STRANIERO.jpg
PG.11 PASSAPORTO STRANIERO.jpg [ 527.55 KiB | Osservato 1136 volte ]
PG.12 PASSAPORTO STRANIERO.jpg
PG.12 PASSAPORTO STRANIERO.jpg [ 614.13 KiB | Osservato 1136 volte ]
PG.13 PASSAPORTO STRANIERO.jpg
PG.13 PASSAPORTO STRANIERO.jpg [ 669.6 KiB | Osservato 1138 volte ]
PG.14 PASSAPORTO STRANIERO.jpg
PG.14 PASSAPORTO STRANIERO.jpg [ 646.74 KiB | Osservato 1138 volte ]
PG.15 PASSAPORTO STRANIERO.jpg
PG.15 PASSAPORTO STRANIERO.jpg [ 664.7 KiB | Osservato 1138 volte ]
PG.16 PASSAPORTO STRANIERO.jpg
PG.16 PASSAPORTO STRANIERO.jpg [ 496.68 KiB | Osservato 1138 volte ]
PG.17 PASSAPORTO STRANIERO.jpg
PG.17 PASSAPORTO STRANIERO.jpg [ 641.8 KiB | Osservato 1138 volte ]
PG.18 PASSAPORTO STRANIERO.jpg
PG.18 PASSAPORTO STRANIERO.jpg [ 648.62 KiB | Osservato 1138 volte ]
PG.19 PASSAPORTO STRANIERO.jpg
PG.19 PASSAPORTO STRANIERO.jpg [ 650.92 KiB | Osservato 1138 volte ]
PG.20 PASSAPORTO STRANIERO.jpg
PG.20 PASSAPORTO STRANIERO.jpg [ 654.27 KiB | Osservato 1138 volte ]
PG.21 PASSAPORTO STRANIERO.jpg
PG.21 PASSAPORTO STRANIERO.jpg [ 590.69 KiB | Osservato 1138 volte ]
PG.22 PASSAPORTO STRANIERO.jpg
PG.22 PASSAPORTO STRANIERO.jpg [ 600.47 KiB | Osservato 1138 volte ]
Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 29/05/2016, 12:03 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 02/11/2012, 20:12
Messaggi: 638
Al passaporto manca qualcosa di più che la copertina: a meno che tu abbia tralasciato le scansioni delle pagine precedenti, nella prima immagine leggo che si comincia dalla nona pagina. E il fatto che le indicazioni della numerazione delle pagine siano in francese, tedesco ed italiano mi fa pensare che si tratti di un passaporto svizzero. La cosa mi sembra confermata anche dal fatto che dopo la pagina 32 sono state fatte due aggiunte di pagine bianche, tutte con un bollo prima della Legazione Svizzera in Romania poi di quella in Turchia, che fungono da sigillo e legatura delle pagine, in modo da garantirne la continuità con il libretto originale.
I fiscali sono per i visti: per lo più rilasciati dai consolati dei paesi di destinazione, ma alcuni romeni (quelli con il fiscale blu da 2 lei con il ritratto del re Ferdinando I) sono rilasciati in Romania e mi sembrano visti di arrivo (sosire) o di partenza (plecare) per stranieri residenti in Romania (sono infatti emessi dalla prefettura di polizia, non dal ministero degli esteri): probabilmente il titolare del passaporto aveva fissato residenza in Romania, sua base per frequenti viaggi in Turchia e qualche puntata in Bulgaria e Jugoslavia.
Una nota collezionistica: interessato ai fiscali che trovavo su di essi, ho cominciato a cercare passaporti e ho finito per collezionarli: ora ne ho più di 600. Tutti completi di copertine, di tutte pagine interne (con le eventuali pagine aggiunte, come in questo che ci hai mostrati) e, da quando è diventata obbligatoria, di fotografia del titolare. Qualcuno di questi è di interesse storico, perché riflette i mutamenti politici e le conseguenze sociali della guerra e conto di mostrarveli.
Michele

_________________
- la filatelia comincia dove il catalogo finisce
- ars longa, vita brevis


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 29/05/2016, 14:18 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 19/05/2015, 19:41
Messaggi: 2750
Località: COLLEGNO (TORINO)
Michele hai pienamente ragione, oltre alla copertina mancano anche delle pagine al passaporto, e mi sono dimenticato di scriverlo. Riguardo al discorso che hai fatto, anche il sottoscritto acquistò questo passaporto ad un mercatino, in quanto per un Euro, mi portai a casa una sessantina di fiscali vecchiotti più il resto! Ti faccio i miei complimenti per la tua immensa collezione di Passaporti e penso sicuramente che potresti entrare con questa, a pieno diritto nel libro dei GUINESS DEI PRIMATI. Ringraziandoti per la tua esaustiva risposta ti volevo far sapere che a me farebbe molto piacere (e penso anche agli altri amici del Forum!) se tu potessi postare almeno un paio dei tuoi passaporti, in special modo, come hai affermato tu, quelli di interesse storico, in quanto indicativi di mutamenti politici e sociali. Distinti saluti Marangoni Riccardo.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 29/05/2016, 16:47 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 02/11/2012, 20:12
Messaggi: 638
ricky1964 ha scritto:
penso sicuramente che potresti entrare con questa, a pieno diritto nel libro dei GUINESS DEI PRIMATI
Ti ringrazio per i complimenti ma magari bastassero 600 passaporti per un tale primato. Quando su Ebay le identità dei compratori erano in chiaro e si potevano contattare, ero entrato in contatto con uno dei miei principali "avversari" nelle aste: ogni qual volta c'era un passaporto interessante, o per il paese che lo aveva emesso o per altri motivi, sapevo che le mie offerte sarebbero state battute da "paper tiger", questo il suo nickname. Seppi così che era un diplomatico americano (e apprezzai molto il suo senso dell'umorismo: un diplomatico americano che aveva scelto come nickname il nome derisorio con cui gli americani venivano indicati dai nord vietnamiti) e che di passaporti ne aveva varie migliaia. Tuttavia anche la mia collezione contiene qualche bel pezzo, ma so per certo che i passaporti di certi paesi resteranno per me irraggiungibili perché decisamente rari e perché ormai il mercato sembra inaridito.
Michele

_________________
- la filatelia comincia dove il catalogo finisce
- ars longa, vita brevis


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 29/05/2016, 21:45 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 19/05/2015, 19:41
Messaggi: 2750
Località: COLLEGNO (TORINO)
Grazie Michele per questa simpatica nota collezionistica e per avermi messo a conoscenza di particolari inerenti a questo settore collezionistico (passaporti con fiscali) a me completamente sconosciuto ed al mercato che purtroppo, da quanto mi riferisci, si sta esaurendo. Tuttavia poichè la tua collezione contiene qualche bel pezzo...io sono certo che prima o poi...ci farai l'enorme piacere di condividerlo, in modo tale che tutti gli amici del Forum (io per primo!) potranno apprezzare anche questi importanti documenti, che sono testimonianze scritte e hanno consentito a molteplici individui di varcare le frontiere di tutto il mondo. Distinti saluti Marangoni Riccardo.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 29/05/2016, 23:33 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 02/11/2012, 20:12
Messaggi: 638
Qui.
viewtopic.php?f=55&t=3088
il primo dei passaporti che vi mostro.
Michele

_________________
- la filatelia comincia dove il catalogo finisce
- ars longa, vita brevis


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 30/05/2016, 7:32 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 12/09/2012, 18:39
Messaggi: 356
Ciao Michele, non sapevo fossi un esperto collezionista di passaporti, sei sempre una sorpresa.
Ho un paio di domande per te:

- i passaporti della RSI (copertina rigida nera con fascio), da mero osservatore e non collezionista, ritengo siano documenti piuttosto rari, dato che finora ne ho visti pochissimi in giro e sempre con richieste piuttosto elevate, che ne pensi?

- i passaporti diplomatici tedeschi del III Reich che tipo di rarità hanno?

Un salutone,
enrico

ps: speravo di vederti a Verona sabato, ma ci saranno altre occasioni: avevo una piccola chicca di Betasom da mostrarti.

_________________
I miei siti:

- STORIA POSTALE DELLA R.S.I.
- STORIA POSTALE DEI LAGER NAZISTI
- LE PAGELLE DELL'ERA FASCISTA


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 30/05/2016, 9:43 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 02/11/2012, 20:12
Messaggi: 638
Ciao Enrico, ormai mi muovo poco, quando lo faccio mi stanco molto e l'altra settimana mi son dovuto muovere per forza e mi sono ritrovato a pezzi: ho deciso quindi di saltare Verona. Ma avremo certamente altre occasioni di vederci.
La tua impressione circa i passaporti della RSI corrisponde alla realtà: in tanti anni di questo collezionismo ne ho visti solo tre, tutti a prezzi decisamente sostenuti ma uno in ogni caso è finito nella mia collezione. Un punto che accomunava questi tre pezzi è che tutti erano stati rilasciati da consolati della RSI in Germania: spero sempre di vederne uno rilasciato in territorio RSI.
I passaporti diplomatici sono sempre interessanti, perché decisamente rari; come rari sono anche i passaporti di servizio: diplomatici ne ho solo uno, di servizio nessuno.
Ma al di là della eventuale rarità, fattore che da collezionista mi tocca solo per il riflesso sul prezzo, trovo affascinanti i passaporti per gli squarci di vita che lasciano intravvedere: quello che ho postato come primo esempio nella sezione dei documenti ne è un esempio.
Alla prossima occasione
Michele

_________________
- la filatelia comincia dove il catalogo finisce
- ars longa, vita brevis


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 8 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010