Il Forum dell'AICPM
http://forum.aicpm.net/

da New York a Trieste 1951
http://forum.aicpm.net/viewtopic.php?f=42&t=4425
Pagina 1 di 1

Autore:  fabio caggiula [ 14/05/2019, 15:33 ]
Oggetto del messaggio:  da New York a Trieste 1951

Da New York 1951. Talloncino in arrivo "Sospetto di contravvenzione" Probabilmente per via della busta con intestazione pubblicitaria, utilizzo non ammesso in questo periodo di occupazione.??

Allegati:
001.jpg
001.jpg [ 336.93 KiB | Osservato 513 volte ]

Autore:  michele.caso [ 14/05/2019, 19:55 ]
Oggetto del messaggio:  Re: da New York a Trieste 1951

fabio caggiula ha scritto:
Probabilmente per via della busta con intestazione pubblicitaria, utilizzo non ammesso in questo periodo di occupazione.??
Non vedo perché mai in periodo di occupazione non si potessero usare buste intestate (e se questo fosse stato il motivo, non c'era niente da accertare: l'intestazione è bella evidente). Penso piuttosto ad una contravvenzione al divieto di includere valori in una raccomandata, sistema che probabilmente Wolf Pollack (che dall'indirizzo e dal logo "dentellato" direi essere un commerciante di francobolli) aveva usato per pagare francobolli ordinati a Erdody, notissimo commerciante di francobolli di Trieste. Era un periodo in cui i francobolli (e le marche da bollo) di AMG erano molto richiesti negli Stati Uniti, e spedire biglietti di banca in una raccomandata era un modo veloce e poco costoso (ma non consentito) per trasferire denaro. Non so se all'epoca, in caso di accertata violazione di questo divieto, si procedeva ancora all'assicurazione d'ufficio.
Michele

Autore:  fabio caggiula [ 15/05/2019, 7:40 ]
Oggetto del messaggio:  Re: da New York a Trieste 1951

Michele...il mio era solo un tentativo di intuizione.....sicuramente sara' come dici tu....
Fabio

Pagina 1 di 1 Tutti gli orari sono UTC + 1 ora
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
http://www.phpbb.com/