Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookie. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.
Oggi è 12/11/2019, 12:34

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 5 messaggi ] 
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 19/01/2019, 11:56 
Non connesso

Iscritto il: 20/09/2012, 9:47
Messaggi: 522
Alla fine della prima guerra mondiale il territorio abitato dagli ucraini fu uno dei piu’ travagliati da scontri militari, rivalita', insurrezioni: si calcola che fra il 1918 (quando si ritirarono le truppe tedesche che lo presidiavano e crollo’ l’impero austro-ungarico) ed il 1920 quasi una dozzina di eserciti se lo contesero: armate russe ‘’bianche’’, truppe bolsceviche, forze indipendentiste di varia estrazione politica, cosacchi di Petljura, bande anarchiche, truppe polacche (per non parlare dei romeni e dei cecoslovacchi che ne strapparono brandelli). Nella parte occidentale (ex austriaca si formo’ una repubblica popolare ben presto in guerra con la Polonia; nella parte orientale (ex russa) si contesero il potere una repubblica autonoma (capitale Kiev) e una repubblica sovietica (capitale Charkov). Una serie di vicende che hanno lasciato anche tracce filateliche e storico postali. Tra le piu’ documentate c’e’ la Repubblica dell’Ucraina Occidentale, durata alcuni mesi e sul cui territorio la citta’ piu’ nota era Leopoli (L’viv in ucraino, Lwòw in polacco, L’vov in russo, Lemberg in tedesco). Alle emissioni e alla storia postale di questo territorio e’ dedicata una vasta collezione specializzata che sara’ dispersa in asta dalla ditta americana Cherrystone il 21 febbraio prossimo e che mi fornisce lo spunto per mostrare un po' di materiale.
L’Ucraina Occidentale era confluita nell’impero asburgico all’epoca della spartizione della Polonia e infatti la Polonia ricostituita dopo la prima guerra mondiale ne rivendico’ il territorio anche perche’ c’erano consistenti minoranze di lingua polacca. In questa zona le poste imperiali austriache rispettavano piu’ o meno l’intreccio linguistico: qui sotto ecco ad esempio una cartolina postale stampata in tre lingue: tedesco-polacco-ruteno (cioe’ ucraino). E’ stata spedita da Leopoli e il timbro mostra in altro la dicitura tedesca e in basso quello polacca, perche’ i polacchi erano in maggioranza nell’area urbana di Leopoli
Allegato:
lemberg.jpg
lemberg.jpg [ 82.22 KiB | Osservato 330 volte ]

Gli austriaci, nella speranza di creare problemi ai russi, autorizzarono persino la costituzione di una Legione Ucraina, la cui storia postale e’ documentata nella collezione in vendita, come mostra questo pezzo
Allegato:
leg uk.jpg
leg uk.jpg [ 97.65 KiB | Osservato 330 volte ]

(segue)

_________________
Riccardo Bodo


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 19/01/2019, 12:05 
Non connesso

Iscritto il: 20/09/2012, 9:47
Messaggi: 522
Il 19 ottobre 1918, mentre l’Austria imperiale esalava gli ultimi respiri, fu appunto proclamata la Repubblica Popolare dell’Ucraina Occidentale, ma ben presto insorsero i polacchi a Leopoli con il sostegno del nuovo stato polacco. Nel gennaio 1919 fu proclamata l’unione con la Repubblica Popolare Ucraina costituitasi nei vasti territori ucraini che facevano parte dell’impero zarista, ma ne’ le truppe, ne’ le strutture governative dei due ‘’stati’’ vennero integrate. Intanto l’invasione di truppe polacche porto’ in pratica i polacchi ad annettersi quasi tutto il territorio della repubblica ucraina occidentale (luglio 1919). I polacchi dovettero pero’ scontrarsi con le truppe sovietiche, in un conflitto che dara’ luogo ad episodi drammatici.
Ma non basta: i romeni, infatti, occuparono nel 1919 la Bucovina (cioe’ la parte piu’ meridionale del territorio); i cecoslovacchi riuscirono a loro volta ad annettersi la cosiddetta Rutenia Subcarpatica.
Dal punto di vista filatelico e storico postale la breve vita della Repubblica dell’Ucraina Occidentale ha lasciato una serie di emissioni ottenute con soprastampe su francobolli austriaci e un po’ di non emessi. Ma si continuarono ad utilizzare anche i francobolli dell’impero austriaco non soprastampati come si vede in queste lettere spedite all’estero:
Allegato:
canada gen19.jpg
canada gen19.jpg [ 33.08 KiB | Osservato 329 volte ]
Allegato:
croazia marzo19.jpg
croazia marzo19.jpg [ 22.8 KiB | Osservato 329 volte ]
Allegato:
herzegovina apr19.jpg
herzegovina apr19.jpg [ 33.28 KiB | Osservato 329 volte ]
Allegato:
ungheria mag19.jpg
ungheria mag19.jpg [ 35.13 KiB | Osservato 329 volte ]
Allegato:
vienna apr.19.jpg
vienna apr.19.jpg [ 33.96 KiB | Osservato 329 volte ]

Usi di francobolli asburgici sono documentati anche nel servizio postale interno della Repubblica
Allegato:
apri 19 ex interno.jpg
apri 19 ex interno.jpg [ 35.86 KiB | Osservato 329 volte ]
Allegato:
maggio19 uso interno.jpg
maggio19 uso interno.jpg [ 30.47 KiB | Osservato 329 volte ]

(segue)

_________________
Riccardo Bodo


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 19/01/2019, 12:19 
Non connesso

Iscritto il: 20/09/2012, 9:47
Messaggi: 522
Le soprastampe furono realizzate in vari centri ucraini occidentali:
-Leopoli
Allegato:
leopoli b.jpg
leopoli b.jpg [ 71.69 KiB | Osservato 328 volte ]
Allegato:
leopoli.jpg
leopoli.jpg [ 39.36 KiB | Osservato 328 volte ]
Allegato:
leopoli busta.jpg
leopoli busta.jpg [ 33.67 KiB | Osservato 328 volte ]

-Kolomyia (che all’uopo utilizzo’ anche etichette di raccomandazione)
Allegato:
kolomyia b.jpg
kolomyia b.jpg [ 55.12 KiB | Osservato 328 volte ]
Allegato:
kolomyia.jpg
kolomyia.jpg [ 37.54 KiB | Osservato 328 volte ]
Allegato:
kolomyia busta.jpg
kolomyia busta.jpg [ 47.16 KiB | Osservato 328 volte ]
Allegato:
kolomyia c.jpg
kolomyia c.jpg [ 15.92 KiB | Osservato 328 volte ]
Allegato:
etich su busta.jpg
etich su busta.jpg [ 25.03 KiB | Osservato 328 volte ]
Allegato:
kolomyia etich busta.jpg
kolomyia etich busta.jpg [ 39.63 KiB | Osservato 328 volte ]

-Stanyslaviv
Allegato:
stanyslaviv b.jpg
stanyslaviv b.jpg [ 47.19 KiB | Osservato 328 volte ]
Allegato:
stanyslaviv c.jpg
stanyslaviv c.jpg [ 84.3 KiB | Osservato 328 volte ]
Allegato:
stanyslaviv d.jpg
stanyslaviv d.jpg [ 22.73 KiB | Osservato 328 volte ]
Allegato:
stanyslaviv e.jpg
stanyslaviv e.jpg [ 24.55 KiB | Osservato 328 volte ]
Allegato:
stanyslaviv f.jpg
stanyslaviv f.jpg [ 44.13 KiB | Osservato 328 volte ]
Allegato:
stanyslaviv g.jpg
stanyslaviv g.jpg [ 38.01 KiB | Osservato 328 volte ]
Allegato:
stanyslaviv.jpg
stanyslaviv.jpg [ 35.46 KiB | Osservato 328 volte ]
Allegato:
stanyslaviv busta b.jpg
stanyslaviv busta b.jpg [ 39.36 KiB | Osservato 328 volte ]
Allegato:
stanyslaviv busta c.jpg
stanyslaviv busta c.jpg [ 41.25 KiB | Osservato 328 volte ]
Allegato:
stanyslaviv busta.jpg
stanyslaviv busta.jpg [ 39.86 KiB | Osservato 328 volte ]

(segue)

_________________
Riccardo Bodo


Ultima modifica di somalafis il 19/01/2019, 16:34, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 19/01/2019, 12:27 
Non connesso

Iscritto il: 20/09/2012, 9:47
Messaggi: 522
Soprastampe furono realizzate anche a Vienna con il tridente ucraino
Allegato:
vienna.jpg
vienna.jpg [ 116.44 KiB | Osservato 327 volte ]
Allegato:
vienna busta b.jpg
vienna busta b.jpg [ 39.82 KiB | Osservato 327 volte ]
Allegato:
vienna busta.jpg
vienna busta.jpg [ 31.58 KiB | Osservato 327 volte ]

Sempre a Vienna furono stampate due serie che non riuscirono a raggiungere gli sportelli postali
Allegato:
vienna non emessi uno.jpg
vienna non emessi uno.jpg [ 66.97 KiB | Osservato 327 volte ]
Allegato:
vienna non emessi due.jpg
vienna non emessi due.jpg [ 41.58 KiB | Osservato 327 volte ]

La collezione documentava anche l’occupazione romena
Allegato:
occ rom.jpg
occ rom.jpg [ 30.75 KiB | Osservato 327 volte ]
Allegato:
occ rom b.jpg
occ rom b.jpg [ 39.97 KiB | Osservato 327 volte ]
Allegato:
occ rom busta.jpg
occ rom busta.jpg [ 33.24 KiB | Osservato 327 volte ]

E naturalmente l'occupazione polacca
Allegato:
occ. polacca b.jpg
occ. polacca b.jpg [ 46.75 KiB | Osservato 327 volte ]
Allegato:
occ polacca.jpg
occ polacca.jpg [ 36.97 KiB | Osservato 327 volte ]
Allegato:
occ polacca c.jpg
occ polacca c.jpg [ 59.99 KiB | Osservato 327 volte ]

Quest’ultima busta del 1920 documenta il periodo degli scontri militari tra i polacchi e le truppe bolsceviche
Allegato:
polacchi contro soviet 1920.jpg
polacchi contro soviet 1920.jpg [ 45.44 KiB | Osservato 327 volte ]

_________________
Riccardo Bodo


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 19/01/2019, 20:59 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 04/08/2016, 21:02
Messaggi: 354
Località: Chiusaforte
Grazie, sempre interessanti le tue ricerche
;)

_________________
Andy66

Socio CFN Tarvisiano


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 5 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010