Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookie. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.
Oggi è 15/11/2019, 21:10

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 10 messaggi ] 
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 06/11/2018, 16:10 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 02/12/2016, 18:49
Messaggi: 238
Ciao a tutti,
Ho dei forti dubbi su questa Cartolina Illustrata affrancata con un francobollo UK annullato purtroppo in maniera illeggibile se non che si evince una scritta "Post Office" o almeno credo.
L'iconografia della stessa riguarda una fontana di Udine la quale potrebbe (e dico potrebbe) lasciar presupporre un invio dalla città Friulana, ma ..... ovviamente potrebbe anche sussistere la possibilità che sia partita dalla Gran Bretagna la quale è giustificata dalla logica dell'affrancatura.
Però il dubbio che sia partita dall'Italia è decisamente alto come percentuale di probabilità nella misura in cui si evince dal testo con scritta in Tedesco (ovviamente essendo diretta in Austria) una ridotta percorrenza della cartolina rispetto alla lontana Inghilterra.
In definitiva, non essendo affatto un esperto del settore anglofilo, la mia domanda è :
Poteva sussistere un Ufficio Postale degli Alleati in quel di Udine nel lontano 29/08/1946 (Data della spedizione della Cartolina) ??
Dubbio scaturito in quanto l'Alta Italia risultava ancora di competenza degli alleati dopo l'accordo del Generale Alexander con gli Jugoslavi.
Dunque come veniva regolata la corrispondenza (e sopratutto l'affrancatura) da quella regione ??
In definitiva se la mia ipotesi fosse veritiera è giustificato un uso di francobollo UK su suolo Italico ??
Chiedo scusa per la probabile ovvietà della domanda che sicuramente ad alcuni sotto il profilo storico farà sorridere, ma sono a digiuno di conoscenze storiche inerenti.
Grazie per la collaborazione.

Allegato:
img613.jpg
img613.jpg [ 94.31 KiB | Osservato 786 volte ]

Allegato:
img614.jpg
img614.jpg [ 68.91 KiB | Osservato 786 volte ]

Allegato:
img615.jpg
img615.jpg [ 102.59 KiB | Osservato 786 volte ]

_________________
Rjkard


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 06/11/2018, 16:26 
Non connesso

Iscritto il: 11/08/2016, 17:31
Messaggi: 212
Località: Cincinnati, USA
Potrebbe essere una cartolina spedita dalla zona AMG VG. Udine non ne era parte, ma era piuttosto vicina. Non era impossibile attraversare il confine con una cartolina postale nella tasca.

Purtroppo non e' possibile identificare di quale ufficio di posta militare si tratta. Non posso offrire che congetture.

Nell'Agosto del 1946 Alta Italia era sotto amministrazione Italiana da tanto tempo.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 07/11/2018, 8:23 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 02/12/2016, 18:49
Messaggi: 238
Grazie molto per la risposta. Purtroppo è vero, non si possono fare che congetture.

_________________
Rjkard


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 07/11/2018, 16:26 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 02/11/2012, 20:12
Messaggi: 633
Thenewguy ha scritto:
Nell'Agosto del 1946 Alta Italia era sotto amministrazione Italiana da tanto tempo.
Si, ma le truppe alleate erano ancora in zona. Ricordando che Richard Harlow, il segretario dell'Italy&Colonies Study Circle, ha la moglie friulana e che l'ha conosciuta mentre era in Italia come militare, gli ho chiesto in che periodo è stato in Italia. Mi ha risposto che all'inizio del 1946 era a Pola, dove era arrivato da Napoli, e che nel 1947 era a Udine. Quindi la cartolina è stata quasi certamente spedita da un militare inglese (ma che conosceva il tedesco e magari era un commilitone di Richard!) tramite il FPO di zona. Peccato che il bollo sia incompleto, ma direi che è tutto a posto.
Michele

_________________
- la filatelia comincia dove il catalogo finisce
- ars longa, vita brevis


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 07/11/2018, 18:33 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 19/05/2015, 19:41
Messaggi: 2750
Località: COLLEGNO (TORINO)
michele.caso ha scritto:
Thenewguy ha scritto:
Nell'Agosto del 1946 Alta Italia era sotto amministrazione Italiana da tanto tempo.
Si, ma le truppe alleate erano ancora in zona. Ricordando che Richard Harlow, il segretario dell'Italy&Colonies Study Circle, ha la moglie friulana e che l'ha conosciuta mentre era in Italia come militare, gli ho chiesto in che periodo è stato in Italia. Mi ha risposto che all'inizio del 1946 era a Pola, dove era arrivato da Napoli, e che nel 1947 era a Udine. Quindi la cartolina è stata quasi certamente spedita da un militare inglese (ma che conosceva il tedesco e magari era un commilitone di Richard!) tramite il FPO di zona. Peccato che il bollo sia incompleto, ma direi che è tutto a posto.
Michele

Grazie Michele, riguardo questa cartolina di Riccardo, dove non mi ero espresso in quanto,come già affermato in precedenti interventi,si potevano fare solamente congetture, ma la tua esperienza e le conoscenze di personaggi del livello del mio omonimo (solamente nel nome!) Sig. Harlow ha avuto alla fine esito positivo, con la tua disamina,che personalmente considero molto verosimile.Saluti Riccardo.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 07/11/2018, 18:42 
Non connesso

Iscritto il: 30/10/2012, 14:25
Messaggi: 3935
Le uniche FPO che ho trovato del periodo sono 797 a Treviso fino a gennaio 1947 e 530 a Trieste fino a febbraio 1951.Potrebbe essere che il militare abbia postalizzato la cartolina a Trieste o Treviso...
Roby


Allegati:
Digitalizzato_20181107.jpg
Digitalizzato_20181107.jpg [ 222.89 KiB | Osservato 715 volte ]
Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 07/11/2018, 23:57 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 02/11/2012, 20:12
Messaggi: 633
Il prospetto che mostri non mi è completamente chiaro: la seconda e la terza colonna sono autoesplicative, ma la prima cos'è?
E sinceramente per la dislocazione dei FPO britannici mi fiderei di più di una fonte inglese che non di una fonte italiana, presumibilmente basata più su materiale visto che su documentazione d'archivio. In ogni caso, mi sembra strano che un reparto britannico di stanza ad Udine non avesse un FPO di supporto e che per la posta (che ovviamente era sia in partenza che in arrivo) dovessero andare altrove.
Michele

_________________
- la filatelia comincia dove il catalogo finisce
- ars longa, vita brevis


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 08/11/2018, 10:09 
Non connesso

Iscritto il: 30/10/2012, 14:25
Messaggi: 3935
Ho guardato il libro di Marchese : 1945 Dalla guerra alla pace. Il capitolo sulla posta militare inglese in Italia è tratto dallo studio di Robert W.Gould ed Edward B. Proud, seppur incompleto e frammentario nelle localizzazioni è l'unico testo che possiedo. Se può tornare utile, posto la pagina prima. Non è elencato Udine
Buona giornata
Roby


Allegati:
Digitalizzato_20181108 (2).jpg
Digitalizzato_20181108 (2).jpg [ 991.65 KiB | Osservato 693 volte ]
Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 08/11/2018, 18:19 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 02/11/2012, 20:12
Messaggi: 633
Roberto, grazie per il completamento dell'informazione: ora è chiaro cosa sia il contenuto della prima colonna. Purtroppo la mia totale ignoranza degli ordinamenti militari britannici non mi consente di capire cosa ci sia dietro sigle come S441, S442, S443 etc.: qualcuno può chiarirlo?
Michele

_________________
- la filatelia comincia dove il catalogo finisce
- ars longa, vita brevis


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 08/11/2018, 20:31 
Non connesso

Iscritto il: 30/10/2012, 14:25
Messaggi: 3935
Michele io ne so meno di te. Speriamo che fra i soci si trovi la risposta con qualche esperto del settore.Non so se esiste uno studio sulle localizzazioni delle FPO in Italia nel periodo 1943-45.
Saluti
Roby


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 10 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010