Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookie. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.
Oggi è 31/10/2020, 13:59

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 2 messaggi ] 
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 19/03/2019, 11:34 
Non connesso

Iscritto il: 20/09/2012, 9:47
Messaggi: 651
Mi hanno sempre incuriosito e cosi' approfitto di alcune buste offerte in recenti aste per presentare qualche immagine (e ci aggiungo qualche dato): si tratta delle poste serbe a Corfu'.
Ecco le immagini che riguardano posta spedita in Svizzera:
Allegato:
co.jpg
co.jpg [ 152.67 KiB | Osservato 450 volte ]
Allegato:
co1.jpg
co1.jpg [ 147.45 KiB | Osservato 450 volte ]
Allegato:
co2.jpg
co2.jpg [ 153.34 KiB | Osservato 450 volte ]
Allegato:
co3.jpg
co3.jpg [ 90.86 KiB | Osservato 450 volte ]
Allegato:
co4.jpg
co4.jpg [ 160.89 KiB | Osservato 450 volte ]
Allegato:
co5.jpg
co5.jpg [ 68.87 KiB | Osservato 450 volte ]


Le vicende essenziali sono rappresentate dall'offensiva degli Imperi Centrali scattata il 5 ottobre 1915 contro le truppe serbe che porto' gia' l'8 ottobre all'occupazione di Belgrado; l'11 ottobre scese in campo a fianco di Austria e Germania anche la Bulgaria. La situazione delle residue forze serbe era quindi disperata. Gli alleati ottennero dalla Grecia di poter ospitare a Corfu' profughi serbi ed in particolare il governo serbo che vi si trasferi' restandovi tra il 1916 ed il 1918. Inoltre piu' di centomila soldati serbi furono integrati nell'Armata d'Oriente degli alleati a Salonicco tra aprile e giugno del 1916. Intanto a Corfu' un ufficio di posta militare francese forni' ai serbi francobolli francesi in modo che potesse essere messo in piedi un ufficio serbo (la cui chiusura ufficiale avvenne solo il 24 giugno 1919, quando ormai i serbi da tempo erano di nuovo sul suolo patrio).
Mi aveva sempre colpito il buon numero di lettere inviate da Corfu' in Svizzera, a prescindere da quelle giustificate dalla qualifica dei mittenti e dei destinatari. Credo che cio' sia dovuto al fatto che nell'estate 1916 gli occupanti austro-tedeschi permisero la corrispondenza dei profughi con i connazionali in Serbia purche' essa provenisse da un paese neutrale e non recasse segni relativi alla nazionalita' dei mittenti. Per cui - immagino - ci si rivolgeva a residenti in Svizzera i quali poi provvedevano a reimbustare le lettere spedendole in Serbia...

_________________
Riccardo Bodo


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 23/03/2019, 17:47 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 19/05/2015, 19:41
Messaggi: 2755
Località: COLLEGNO (TORINO)
Complimenti Riccardo, mai visto documenti del genere con l'utilizzo dei lineari sui f.bolli.Saluti Ricccardo.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 2 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010