Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookie. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.
Oggi è 17/11/2019, 16:47

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 18 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Feldpost L 61218
MessaggioInviato: 11/06/2018, 0:20 
Non connesso

Iscritto il: 11/08/2016, 17:31
Messaggi: 212
Località: Cincinnati, USA
Ciao Amici,
Ho acquistato questa busta. Spedita da Feldpost L61218, regione di Bolzano. Ho cercato nel libro Poste da campo e Feldpost di Buzzetti - Vironda, ma non ho visto quel numero. Deve essere aviazione, perché porta la lettera L. Non sono riuscito a localizzare la Feldpost. C'e' qualcuno che saprebbe dirmi di più?

Grazie mille e saluti


Allegato:
Scan 5.jpeg
Scan 5.jpeg [ 370.38 KiB | Osservato 3356 volte ]


Allegato:
Scan 8.jpeg
Scan 8.jpeg [ 362.75 KiB | Osservato 3356 volte ]


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Feldpost L 61218
MessaggioInviato: 11/06/2018, 17:05 
Non connesso

Iscritto il: 09/09/2012, 20:39
Messaggi: 2778
sui testi cartacei a mia disposizione non ho trovato niente, online questo
61218
(23.4.1944-24.11.1944) 1.6.1944 Werft-Abteilung der Luftwaffe
104/IV.
come recita la L davanti al numero si tratta di reparto della Luftwaffe
piuttosto io leggo Posen e non Bozen,per cui Lg. Posta Posen
il fbollo della rsi sembra timbrato con timbro di Mestre come quello di arrivo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Feldpost L 61218
MessaggioInviato: 11/06/2018, 17:12 
Non connesso

Iscritto il: 30/10/2012, 14:25
Messaggi: 3937
Concordo con quanto scritto da Enrico. E penso che il francobollo sia stato applicato a Mestre, dal momento che la feldpost viaggiava in franchigia.
Roby


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Feldpost L 61218
MessaggioInviato: 11/06/2018, 17:19 
Non connesso

Iscritto il: 11/08/2016, 17:31
Messaggi: 212
Località: Cincinnati, USA
Ah jaa! È Posen.

Grazie mille


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Feldpost L 61218
MessaggioInviato: 11/06/2018, 18:00 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 19/05/2015, 19:41
Messaggi: 2750
Località: COLLEGNO (TORINO)
Roby2000 ha scritto:
Concordo con quanto scritto da Enrico. E penso che il francobollo sia stato applicato a Mestre, dal momento che la feldpost viaggiava in franchigia.
Roby

Ciao Seref, penso che l'annullo meccanico a linee ondulate, che colpisce il f.bollo sia quello di VENEZIA FERROVIA e non come il Guller di Mestre posto al retro, se guardi con l'ingrandimento si vede una V ed una Z e confrontando degli annulli analoghi, ne sono quasi certo.Riccardo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Feldpost L 61218
MessaggioInviato: 11/06/2018, 21:04 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 19/05/2015, 19:41
Messaggi: 2750
Località: COLLEGNO (TORINO)
Caro Seref, riguardando la tua missiva mi sorge sempre di più un dubbio che avevo quando l'ho vista per la prima volta.Probabilmente mi sbaglio ma a mio avviso questa busta non riporta alcun annullo di Feldpost, nessun timbro di alcuna censura, ed i timbri di Venezia e Mestre, collegati a la sola scritta sul frontespizio (eseguita da due mani diverse, da notare la differenza di inclinazione della grafia e la differente impronta grafica) mi fa pensare che l'annotazione della presunta Feldpost sia stata eseguita a posteriori.Questa è la mia opinione, forse errata, ma volevo proportela.Riccardo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Feldpost L 61218
MessaggioInviato: 11/06/2018, 21:13 
Non connesso

Iscritto il: 11/08/2016, 17:31
Messaggi: 212
Località: Cincinnati, USA
Ciao Riccardo,
Non mi aveva dato quel tipo di impressione da vivo, ma guardo ancora quando vado a casa e faccio una scansione a risoluzione più alta.
Grazie e saluti


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Feldpost L 61218
MessaggioInviato: 11/06/2018, 21:21 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 19/05/2015, 19:41
Messaggi: 2750
Località: COLLEGNO (TORINO)
Thenewguy ha scritto:
Ciao Riccardo,
Non mi aveva dato quel tipo di impressione da vivo, ma guardo ancora quando vado a casa e faccio una scansione a risoluzione più alta.
Grazie e saluti

Seref , fai pure le scansioni ad alta risoluzione, ma ti posto queste immagini, ti sembrano scritte dalla stessa mano?.Riccardo.


Allegati:
POSEN.jpeg
POSEN.jpeg [ 47.51 KiB | Osservato 3294 volte ]
POSEN 2.jpeg
POSEN 2.jpeg [ 44.83 KiB | Osservato 3294 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Feldpost L 61218
MessaggioInviato: 12/06/2018, 3:23 
Non connesso

Iscritto il: 11/08/2016, 17:31
Messaggi: 212
Località: Cincinnati, USA
Sembra che tu abbia ragione.
Sono due scritture diverse.
:o :o


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Feldpost L 61218
MessaggioInviato: 12/06/2018, 9:32 
Connesso
Avatar utente

Iscritto il: 02/11/2012, 20:12
Messaggi: 636
Thenewguy ha scritto:
Sembra che tu abbia ragione.
Sono due scritture diverse.
:o :o
Ed inoltre: se fosse stata davvero spedita da una Feldpost di Posen, chi e perché a Venezia l'avrebbe affrancata con un francobollo RSI?
Michele

_________________
- la filatelia comincia dove il catalogo finisce
- ars longa, vita brevis


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Feldpost L 61218
MessaggioInviato: 12/06/2018, 20:55 
Non connesso

Iscritto il: 09/09/2012, 20:39
Messaggi: 2778
le grafie sono diverse e forse ci potrebbero aiutare le date dei bolli presenti sulla busta.
io sono per la autenticità della busta, non capirei un taroccamento per una busta priva di particolarità come questa...
credo che la busta sia stata indirizzata a Mestre dove era il sig. Muller (tedesco), affrancata da Venezia con fbollo da cent50, arrivato a destino il sig. Muller (ingegnere o militare assimilabile?) era intanto andato(tornato?) in Germania ed un connazionale (la grafia individuata come mittente ha caratteristiche di scrittura con abbreviazioni tipiche tedesche e i caratteri sono gotici, diversi dall'altro indirizzo scritto in corsivo) ha inserito un re-indirizzamento a Posen (LGPa Luftgau Postamt ufficio regionale posta aerea).
Essendo diretto a feldpost,non c'era bisogno di altra affrancatura, viaggiava in franchigia; non ci sono timbri militari di arrivo o di censura, forse per iter interno alle forze armate tedesche, viaggiata tramite aereo da Venezia.
Bene mi sono divertito in questa lettura, per me plausibile, del viaggio di questa lettera; a me poi questo sig. Muller dice qualcosa e quando troverò il ricordo giusto, ve ne parlerò.
Buon forum a tutti.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Feldpost L 61218
MessaggioInviato: 13/06/2018, 1:39 
Non connesso

Iscritto il: 11/08/2016, 17:31
Messaggi: 212
Località: Cincinnati, USA
p.m.pistoia ha scritto:
le grafie sono diverse e forse ci potrebbero aiutare le date dei bolli presenti sulla busta.
io sono per la autenticità della busta, non capirei un taroccamento per una busta priva di particolarità come questa...
credo che la busta sia stata indirizzata a Mestre dove era il sig. Muller (tedesco), affrancata da Venezia con fbollo da cent50, arrivato a destino il sig. Muller (ingegnere o militare assimilabile?) era intanto andato(tornato?) in Germania ed un connazionale (la grafia individuata come mittente ha caratteristiche di scrittura con abbreviazioni tipiche tedesche e i caratteri sono gotici, diversi dall'altro indirizzo scritto in corsivo) ha inserito un re-indirizzamento a Posen (LGPa Luftgau Postamt ufficio regionale posta aerea).
Essendo diretto a feldpost,non c'era bisogno di altra affrancatura, viaggiava in franchigia; non ci sono timbri militari di arrivo o di censura, forse per iter interno alle forze armate tedesche, viaggiata tramite aereo da Venezia.
Bene mi sono divertito in questa lettura, per me plausibile, del viaggio di questa lettera; a me poi questo sig. Muller dice qualcosa e quando troverò il ricordo giusto, ve ne parlerò.
Buon forum a tutti.


Grazie. Sono curioso di leggere la prossima puntata :D


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Feldpost L 61218
MessaggioInviato: 13/06/2018, 1:42 
Non connesso

Iscritto il: 11/08/2016, 17:31
Messaggi: 212
Località: Cincinnati, USA
p.m.pistoia ha scritto:
io sono per la autenticità della busta, non capirei un taroccamento per una busta priva di particolarità come questa...



Appunto. Ho condiviso la busta proprio perché nessuno avrebbe sprecato tempo per falsificare o taroccare una busta come questa. Chi l'avrebbe acquistato se non il sottoscritto, l'unica persona che colleziona solo quella serie in particolare e niente altro? Penso deve esserci una spiegazione, una storia, ecc. , anche se non so quale. Pensavo Feldpost fosse la chiave, o forse no.

Grazie mille a tutti gli amici che hanno espresso le loro opinioni. Ogni volta che faccio una domanda imparo tante nuove cose.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Feldpost L 61218
MessaggioInviato: 13/06/2018, 9:14 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 19/05/2015, 19:41
Messaggi: 2750
Località: COLLEGNO (TORINO)
Seref, anche io ritengo che la busta non sia un tarocco, per i motivi già citati e infatti nei miei precedenti interventi ho fatto solamente notare delle anomalie.Difatti tu hai presentato la missiva come una feldpost, anche se questa mancasse di annullo feldpost, censure, dati mittente che erano quasi sempre annotati, non evidenziando tale anomalia.Sicuramente gli annulli di Venezia e Mestre sono originali e coevi,ma non abbiamo nessuna certezza che si tratti di Feldpost.Ora possiamo fare tutte le ipotesi che vogliamo, ma la differenza di scrittura che ho evidenziato, può anche semplicente ipotizzare, una veloce annotazione di una persona,che non era il mittente,sulla busta usata come supporto per un appunto a posteriori.Riccardo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Feldpost L 61218
MessaggioInviato: 13/06/2018, 11:27 
Non connesso

Iscritto il: 11/08/2016, 17:31
Messaggi: 212
Località: Cincinnati, USA
Capisco Riccardo,
Grazie


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Feldpost L 61218
MessaggioInviato: 14/06/2018, 5:34 
Non connesso

Iscritto il: 08/09/2012, 13:21
Messaggi: 124
forse più semplicemente la missiva è stata affidata ad un commilitone che arrivato a venezia ha spedito a mestre e mancando il timbro di feldpost ha dovuto affrancare la lettera. non è infrequente che le lettere venissero portate nelle vicinanze da qualche amico e postalizzate lontano da dove partivano
umberto


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Feldpost L 61218
MessaggioInviato: 14/06/2018, 14:15 
Non connesso

Iscritto il: 11/08/2016, 17:31
Messaggi: 212
Località: Cincinnati, USA
morek ha scritto:
forse più semplicemente la missiva è stata affidata ad un commilitone che arrivato a venezia ha spedito a mestre e mancando il timbro di feldpost ha dovuto affrancare la lettera. non è infrequente che le lettere venissero portate nelle vicinanze da qualche amico e postalizzate lontano da dove partivano
umberto


Infatti, la filatelia tedesca ha un nome particolare per questo tipo di missive: reisenbriefe.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Feldpost L 61218
MessaggioInviato: 14/06/2018, 15:12 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 19/05/2015, 19:41
Messaggi: 2750
Località: COLLEGNO (TORINO)
Thenewguy ha scritto:
morek ha scritto:
forse più semplicemente la missiva è stata affidata ad un commilitone che arrivato a venezia ha spedito a mestre e mancando il timbro di feldpost ha dovuto affrancare la lettera. non è infrequente che le lettere venissero portate nelle vicinanze da qualche amico e postalizzate lontano da dove partivano
umberto


Infatti, la filatelia tedesca ha un nome particolare per questo tipo di missive: reisenbriefe.

Sinceramente non sapevo il nome di questo particolare tipo di missive nella filatelia Tedesca e ringrazio Seref per avermelo insegnato. Sicuramente quanto affermato da Umberto, riguardo al trasporto di corrispondenze da parte di commilitoni, che spostandosi nelle vicinanze del destinatario, si prendevano carico di postalizzarle, corrisponde a verità, ed è abbastanza frequente e risaputo per chi frequenta la P.M.In ogni caso si tratta di una ipotesi, come le altre fatte in precedenza da Enrico, da me e se ne potrebbero aggiungere ulteriori...rimane da spiegare in questa ultima ipotesi la diversità delle grafie: mi spiego meglio, il mittente scrive la missiva (con due grafie differenti) poi la consegna al commilitone che si fa carico di postalizzarla a Venezia, non sarebbe più logico che fosse scritta da una sola persona?Oppure scrive solamente l'indirizzo del destinatario e il commilitone aggiunge la Feldpost con altra grafia?Oppure viceversa?Oppure...Saluti Riccardo.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 18 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010