Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookie. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.
Oggi è 29/11/2021, 6:45

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 45 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: TARGHETTE LINEARI MECCANICHE
MessaggioInviato: 24/03/2018, 18:05 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 19/05/2015, 19:41
Messaggi: 2755
Località: COLLEGNO (TORINO)
Salve analogamente al thread dedicato alle T.L.M nel periodo del Regno, qui posteremo quelle del Periodo Repubblicano.Riccardo.

T.L.M. Visitate la Mostra del Porto di Genova 1953.


Allegati:
PORTO DI GENOVA.jpg
PORTO DI GENOVA.jpg [ 5.77 MiB | Osservato 8016 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: TARGHETTE LINEARI MECCANICHE
MessaggioInviato: 24/03/2018, 21:22 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 19/05/2015, 19:41
Messaggi: 2755
Località: COLLEGNO (TORINO)
T.L.M. PROFUMO ORCHIDEA BIANCA 195O ROMA ANNO SANTO.


Allegati:
REP.1.jpg
REP.1.jpg [ 6.62 MiB | Osservato 7996 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: TARGHETTE LINEARI MECCANICHE
MessaggioInviato: 24/03/2018, 21:26 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 19/05/2015, 19:41
Messaggi: 2755
Località: COLLEGNO (TORINO)
T.L.M. DATE LA VOSTRA OFFERTA PER LA SETTIMANA DELLA CROCE ROSSA 1-8 GIUGNO 1952.


Allegati:
REP.2.jpg
REP.2.jpg [ 7.57 MiB | Osservato 7995 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: TARGHETTE LINEARI MECCANICHE
MessaggioInviato: 26/03/2018, 19:12 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 02/12/2016, 18:49
Messaggi: 253
ricky1964 ha scritto:
analogamente al thread dedicato alle T.L.M nel periodo del Regno, qui posteremo quelle del Periodo Repubblicano


Iniziativa lodevole, però mi sento di fare un distinguo tra i due periodi (ovvero Regno e Repubblica).
Nel Regno vi è un numero di targhette per ufficio, ovvero di città che ebbero adottato la TLM, nettamente inferiore rispetto alla Repubblica, questo ha fatto sì che si possa variegare la collezione dal punto di vista "Storico Postale" o come dico sempre io nei vari "Usi Postali", andando ad individuare tra i possibili Oggetti Postali la stessa identica Targhetta, in questo modo si ha uno studio "quasi" completo e molto più preciso sulle date di utilizzo e in che misura abbia inciso una missiva rispetto ad un'altra.
In Repubblica tutto ciò è praticamente "quasi" impossibile, in virtù del fatto che la Meccanizzazione ha raggiunto dei livelli tali che anche nei piccoli o addirittura piccolissimi centri vi era a disposizione un macchinario per annullare la corrispondenza con la conseguenza di una mole di annulli veramente notevole rispetto al Regno.
Ed è per questo che io faccio dei basilari distingui Repubblicani, che sono necessariamente doverosi visto la quantità di Uffici. Attenzione, stò parlando di Uffici e NON di Targhetta "Tipo", la quale in Repubblica è sempre maggioritaria come numero (visto anche i numerosi periodi temporali trascorsi rispetto al regno), ma non è poi così in netto divario come per gli Uffici.
Infatti io divido in due le TLM Repubblicane, proprio come i francobolli, ovvero in Ordinarie e Commemorative.
Le targhette Commemorative sono quelle che hanno avuto da uno fino a dieci Uffici come possibile utilizzo, sono quelle più ricercate dai collezionisti in particolare quelle con un unico Ufficio, magari utilizzato solo per pochi giorni.
Le targhette Ordinarie sono quelle che hanno avuto più di dieci Uffici che l'hanno utilizzata, per certe TLM si può tranquillamente parlare di alcune centinaia, è palese che si tratta di Targhette ad ampio raggio Propagandistico, in virtù del messaggio che si voleva comunicare, magari tra queste centinaia c'è un Ufficio più raro come reperibilità, rispetto a quelle commemorative di un unico Ufficio.
In definitiva, in base alla mia modesta esperienza, esistono diversi collezionisti che si approcciano in modo diverso alle TLM.
C'è chi colleziona solo la Targhetta Tipo, e degli Uffici non gli importa nulla (questo sopratutto in Repubblica).
C'è chi colleziona solo Regno, sia solo per tipo, o anche per ufficio o i più specializzati dal punto di vista "Storico Postale" (impresa ardua ma fattibile).
Oppure c'è chi come mè si limita (per modo di dire limita, visto l'argomento sterminato) a collezionare ad annate, concentrandosi particolarmente su alcune e trascurandone altre che possono essere comprensive o meno degli Uffici.
Chiedo scusa per il lungo scritto che potrà essere un pò contorto ai più, ma mi ripeto il distinguo è necessario, in particolare per le persone che si approcciano per la prima volta al settore.
Contribuisco anchio con questa Cartolina di Firenze per la Francia con TLM Ordinaria, augurando a tutti una buona Pasqua.
Rjkard.

Allegato:
img209.jpg
img209.jpg [ 103.47 KiB | Osservato 7976 volte ]

_________________
Rjkard


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: TARGHETTE LINEARI MECCANICHE
MessaggioInviato: 26/03/2018, 19:33 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 19/05/2015, 19:41
Messaggi: 2755
Località: COLLEGNO (TORINO)
Rjkard ha scritto:
ricky1964 ha scritto:
analogamente al thread dedicato alle T.L.M nel periodo del Regno, qui posteremo quelle del Periodo Repubblicano


Iniziativa lodevole, però mi sento di fare un distinguo tra i due periodi (ovvero Regno e Repubblica).
Nel Regno vi è un numero di targhette per ufficio, ovvero di città che ebbero adottato la TLM, nettamente inferiore rispetto alla Repubblica, questo ha fatto sì che si possa variegare la collezione dal punto di vista "Storico Postale" o come dico sempre io nei vari "Usi Postali", andando ad individuare tra i possibili Oggetti Postali la stessa identica Targhetta, in questo modo si ha uno studio "quasi" completo e molto più preciso sulle date di utilizzo e in che misura abbia inciso una missiva rispetto ad un'altra.
In Repubblica tutto ciò è praticamente "quasi" impossibile, in virtù del fatto che la Meccanizzazione ha raggiunto dei livelli tali che anche nei piccoli o addirittura piccolissimi centri vi era a disposizione un macchinario per annullare la corrispondenza con la conseguenza di una mole di annulli veramente notevole rispetto al Regno.
Ed è per questo che io faccio dei basilari distingui Repubblicani, che sono necessariamente doverosi visto la quantità di Uffici. Attenzione, stò parlando di Uffici e NON di Targhetta "Tipo", la quale in Repubblica è sempre maggioritaria come numero (visto anche i numerosi periodi temporali trascorsi rispetto al regno), ma non è poi così in netto divario come per gli Uffici.
Infatti io divido in due le TLM Repubblicane, proprio come i francobolli, ovvero in Ordinarie e Commemorative.
Le targhette Commemorative sono quelle che hanno avuto da uno fino a dieci Uffici come possibile utilizzo, sono quelle più ricercate dai collezionisti in particolare quelle con un unico Ufficio, magari utilizzato solo per pochi giorni.
Le targhette Ordinarie sono quelle che hanno avuto più di dieci Uffici che l'hanno utilizzata, per certe TLM si può tranquillamente parlare di alcune centinaia, è palese che si tratta di Targhette ad ampio raggio Propagandistico, in virtù del messaggio che si voleva comunicare, magari tra queste centinaia c'è un Ufficio più raro come reperibilità, rispetto a quelle commemorative di un unico Ufficio.
In definitiva, in base alla mia modesta esperienza, esistono diversi collezionisti che si approcciano in modo diverso alle TLM.
C'è chi colleziona solo la Targhetta Tipo, e degli Uffici non gli importa nulla (questo sopratutto in Repubblica).
C'è chi colleziona solo Regno, sia solo per tipo, o anche per ufficio o i più specializzati dal punto di vista "Storico Postale" (impresa ardua ma fattibile).
Oppure c'è chi come mè si limita (per modo di dire limita, visto l'argomento sterminato) a collezionare ad annate, concentrandosi particolarmente su alcune e trascurandone altre che possono essere comprensive o meno degli Uffici.
Chiedo scusa per il lungo scritto che potrà essere un pò contorto ai più, ma mi ripeto il distinguo è necessario, in particolare per le persone che si approcciano per la prima volta al settore.
Contribuisco anchio con questa Cartolina di Firenze per la Francia con TLM Ordinaria, augurando a tutti una buona Pasqua.
Rjkard.

Allegato:
img209.jpg

Grazie Riccardo, ho apprezzato il tuo intervento ed anche il distinguo che come affermi te si rende necessario, specialmente per le persone come il sottoscritto che hanno pochissima competenza in questo settore collezionistico.Saluti Riccardo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: TARGHETTE LINEARI MECCANICHE
MessaggioInviato: 27/03/2018, 20:13 
Non connesso

Iscritto il: 30/10/2012, 14:25
Messaggi: 5127
Panettone Motta Roma 1950. non avevo mai guardato l'annullo che riporta XXV ANNO SANTO
Roby


Allegati:
Digitalizzato_20180327.jpg
Digitalizzato_20180327.jpg [ 700.65 KiB | Osservato 7958 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: TARGHETTE LINEARI MECCANICHE
MessaggioInviato: 01/04/2018, 10:53 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 19/05/2015, 19:41
Messaggi: 2755
Località: COLLEGNO (TORINO)
USATE IL TRIANGOLO 2 Febbraio 1961.


Allegati:
USATE IL TRIANGOLO.jpg
USATE IL TRIANGOLO.jpg [ 7.02 MiB | Osservato 7933 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: TARGHETTE LINEARI MECCANICHE
MessaggioInviato: 05/04/2018, 14:35 
Non connesso

Iscritto il: 30/10/2012, 14:25
Messaggi: 5127
Adunata Nazionale Alpini 3 ottobre 1948
Roby


Allegati:
Digitalizzato_20180405.jpg
Digitalizzato_20180405.jpg [ 663.41 KiB | Osservato 7895 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: TARGHETTE LINEARI MECCANICHE
MessaggioInviato: 30/04/2018, 17:12 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 19/05/2015, 19:41
Messaggi: 2755
Località: COLLEGNO (TORINO)
Aggiungo queste cartoline della Lotteria di Capodanno del 1961.Riccardo.
NON ABBAGLIATE CON I FARI!
NON GAREGGIATE IN VELOCITA'!
NON PEDALATE AFFIANCATI!
NON SORPASSATE IN CURVA
ATTRAVERSATE RAPIDAMENTE!


Allegati:
L5.jpg
L5.jpg [ 7.51 MiB | Osservato 7748 volte ]
L4.jpg
L4.jpg [ 7.41 MiB | Osservato 7748 volte ]
L3.jpg
L3.jpg [ 7.44 MiB | Osservato 7749 volte ]
L2.jpg
L2.jpg [ 7.41 MiB | Osservato 7749 volte ]
L1.jpg
L1.jpg [ 7.07 MiB | Osservato 7750 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: TARGHETTE LINEARI MECCANICHE
MessaggioInviato: 01/05/2018, 11:44 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 02/12/2016, 18:49
Messaggi: 253
Vorrei sottolineare un altro fattore che sposta l'ago della bilancia verso la Repubblica rispetto al Regno (per quanto mi riguarda ovviamente), ovvero l'iconografia estetica nettamente più gradevole e variegata.
Se si eccettua il 1924 e parte del 1925 (a parte qualche rarissima eccezione a posteriori) le TLM del Regno sono di una noiosa linearità iconografica dovuta principalmente alla propaganda del ventennio.
In Repubblica si rovescia il discorso, ovvero sono poche quelle "noiose" le quali sono principalmente rivolte ad una informazione capillare di massa spesso senza soggetto iconografico e con solo diciture, se si và a guardare bene anche parecchie TLM (come quelle mostrate sopra da Ricky) di "massa" risultano essere abbastanza gradevoli, anche se poi il gusto estetico è pur sempre soggettivo.
Qui sotto propongo due TLM una Pugliese di Barletta su Modulistica amministrativa commerciale, l'altra più recente, ma che agli amanti della musica farà sicuramente piacere (anche se io sono di quelli che stà con i Rolling Stones), su cartolina Illustrata fuori formato (tariffa lettera) verso l'Inghilterra, peccato non diretta a Liverpool, ma non si può certo avere tutto.
Rjkard.


Allegato:
img081.jpg
img081.jpg [ 103.89 KiB | Osservato 7721 volte ]


Allegato:
img082.jpg
img082.jpg [ 277.7 KiB | Osservato 7721 volte ]

_________________
Rjkard


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: TARGHETTE LINEARI MECCANICHE
MessaggioInviato: 01/05/2018, 11:56 
Non connesso

Iscritto il: 09/09/2012, 20:39
Messaggi: 4454
VII Convegno nazionale del metano taormina


Allegati:
Digitalizzato_20180501 (6).jpg
Digitalizzato_20180501 (6).jpg [ 42.42 KiB | Osservato 7717 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: TARGHETTE LINEARI MECCANICHE
MessaggioInviato: 01/05/2018, 19:42 
Non connesso

Iscritto il: 30/10/2012, 14:25
Messaggi: 5127
Ne aggiungo 2: " Fate lealmente il vostro dovere di contribuenti" 1955
"Un francobollo pro lotta al tumore del seno" 2002
Roby


Allegati:
Digitalizzato_20180501 (2).jpg
Digitalizzato_20180501 (2).jpg [ 973.1 KiB | Osservato 7698 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: TARGHETTE LINEARI MECCANICHE
MessaggioInviato: 01/05/2018, 20:39 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 02/12/2016, 18:49
Messaggi: 253
Già nel finire degli anni 40 e per gran parte gli anni 50 la gradevolezza e l'accuratezza delle TLM cominciavano a dare segno di sè, per poi con il finire degli anni 50 e per la quasi totalità degli anni 60/70 ed anche dopo (eccezion fatta per qualche TLM di "massa") l'iconografia risultava essere molto più gradevole; e sopratutto si ricomincia a vedere di nuovo la pubblicità nelle targhette.
Ecco alcuni esempi.
Rjkard.

Allegato:
img095.jpg
img095.jpg [ 187.93 KiB | Osservato 7694 volte ]


Allegato:
img096.jpg
img096.jpg [ 123.93 KiB | Osservato 7694 volte ]


Allegato:
img097.jpg
img097.jpg [ 134.28 KiB | Osservato 7694 volte ]


Allegato:
img098.jpg
img098.jpg [ 176.2 KiB | Osservato 7694 volte ]


Allegato:
img100.jpg
img100.jpg [ 122.54 KiB | Osservato 7694 volte ]


Allegato:
img099.jpg
img099.jpg [ 248.69 KiB | Osservato 7694 volte ]

_________________
Rjkard


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: TARGHETTE LINEARI MECCANICHE
MessaggioInviato: 06/05/2018, 20:16 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 02/12/2016, 18:49
Messaggi: 253
Dal 1957 in poi le TLM dedicate alla stagione lirica di Caracalla (Roma) vennero stilizzate in maniera più gradevole rispetto al 1956, ove appare solo una "fredda" scritta lineare a celebrare l'importante evento musicale.
Quella che presento è del 1958, dedicata all'opera Verdiana l'AIDA.
Rjkard.

Allegato:
img231.jpg
img231.jpg [ 147.27 KiB | Osservato 7659 volte ]

_________________
Rjkard


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: TARGHETTE LINEARI MECCANICHE
MessaggioInviato: 11/05/2018, 18:39 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 02/12/2016, 18:49
Messaggi: 253
Il 30 Giugno del 1960 vi fù il primo Viaggio inaugurale della nuova nave per la rotta Genova New York, anche se ormai si era all'epilogo della traversate oceaniche, intese come mezzo di trasporto per cose e sopratutto persone vista l'imminente concorrenza aerea a divenire, la Leonardo Da Vinci ha ispirato i creatori di Targhette per sottolinearne ancora la residua importanza.
Gli uffici noti del tipo mostrato qui sotto sono i seguenti:

Allegato:
img273.jpg
img273.jpg [ 122.33 KiB | Osservato 7609 volte ]


GENOVA CORRISPONDENZE
GENOVA FERROVIA (Due tipi di datario differenti)
MILANO ARR. DISTRIBUZIONI
MILANO CENTRO CORR. e PACCHI
MILANO CORRISPONDENZE
MILANO FERROVIA AVVIAMENTO CELERE
NAPOLI CORRISPONDENZE I° TIPO (la t di t/n parallela tra 3 e 0 di 30 sopra) è quella postata sopra.
NAPOLI CORRISPONDENZE II° TIPO ( la t di t/n parallela al 3 di 30 sopra)
ROMA APPIO
ROMA CENTRO (Esiste anche con errore "Viagoio" anzichè Viaggio)
ROMA FERROVIA (Tre tipi di datario differenti con diverse impostazioni delle scritte sopra il disegno)
ROMA OSTIENSE
TORINO FERROVIA
TORINO (SEZIONI RIUNITE)
TORINO STAZ. P.N. AVV. CELERE

Il giorno 29 Giugno venne approntata una nuova Targhetta dell'Ufficio di ROMA FERROVIA (con due tipi di datari differenti) con disegno differente ed impressa in maniera anomala con il colore rosso, cosa del tutto inusuale, ma non è un errore come per altre TLM analoghe, bensì è la norma, ovvero la cosa è stata proprio intenzionale, i motivi sono a me sconosciuti.
Questa che mostro sotto mi è arrivata questa mattina dal Belgio.

Allegato:
img272.jpg
img272.jpg [ 176.46 KiB | Osservato 7609 volte ]


Rjkard.

_________________
Rjkard


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: TARGHETTE LINEARI MECCANICHE
MessaggioInviato: 11/05/2018, 18:55 
Non connesso

Iscritto il: 09/09/2012, 20:39
Messaggi: 4454
grazie Rjkard che ce le mostri fresche fresche di arrivo... :lol: :lol:
ed anche per le didascalie che fornisci e che aiutano a contestualizzare meglio le targhette... ;)
sono per me interessanti quelle navali, tanto è che ne avevo postata una nel subforum della marina all'argomento marina mercantile.
eccola qua te la replico. ciao e buon forum.


Allegati:
Digitalizzato_20180501 (13).jpg
Digitalizzato_20180501 (13).jpg [ 34.7 KiB | Osservato 7606 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: TARGHETTE LINEARI MECCANICHE
MessaggioInviato: 29/05/2018, 14:34 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 02/12/2016, 18:49
Messaggi: 253
Continuando nel settore Repubblicano, inerente al discorso sulla gradevolezza grafica, vorrei sottoporre alla vostra attenzione questa TLM del 1955, dedicata al Santuario dei Getsemani di Casale Corte Cerro nell'allora provincia di Novara, ed oggi provincia di Verbano-Cusio-Ossola.

Da Wikipedia =
Appena sopra il capoluogo, a quota 500 metri si trova il Santuario del Getsemani, costruito nel 1950, per volere di Luigi Gedda, come casa di esercizi spirituali, ora chiuso e in fase di ristrutturazione. Al Santuario si giunge percorrendo una mulattiera, in salita, per circa 15 minuti; il percorso è costeggiato dalle fermate della Via Crucis. Le raffigurazioni murali (170 m2), esterne al Santuario, sono del pittore svizzero Théodore Strawinsky, unica sua opera in territorio nazionale. All'interno del Getsemani si può ammirare un mosaico dedicato alla Madonna, richiamante la proclamazione del dogma dell'assunzione, voluto da Papa Pio XII; nella cripta si può vedere la statua del Gesù agonizzante, il pavimento in marmo rosso dei Pirenei, un mosaico raffigurante gli apostoli dormienti e un pezzo di marmo verde africano proveniente dalla prima basilica che L'Imperatore Costantino e Papa Silvestro I fecero erigere a Roma sulla tomba di San Pietro. A Sud del complesso si erge una grande croce bianca, da cui si ammira Gravellona e il Montorfano, e con altri 3 minuti di camminata, superando un ponte di legno, si giunge ad un piccolo torrente in cui si trova una statua della Vergine Maria.

Ecco l'immagine tratta dal catalogo Ornaghi con il Numero 6618 :

Allegato:
img820.jpg
img820.jpg [ 249.28 KiB | Osservato 7470 volte ]


Come potete notare nelle descrizione sotto al nome della Località compare al dicitura "ua" che stà per "utilizzata anche" in questo caso nel 52/53/54.
Ho mostrato l'immagine del catalogo relativa al 1955 per uno scopo ben preciso, in quanto come potete verificare nel datario compaiono le scritte relative all'orario nella fattispecie "18-19" relativa alla data del 28 di Aprile.
Questa mattina, dopo parecchi giorni di attesa in cui ormai non speravo più sulla ricezione della spedizione del mio lotto acquisito, mi è finalmente arrivata la TLM del 13 Aprile 1955 con la variante che potete vedere ove sul catalogo non compare. In base alla simbologia Ornaghi ho nominato la stessa con il N.° 6618 oc (orario capovolto).
Rjkard.

Allegato:
img819.jpg
img819.jpg [ 431.12 KiB | Osservato 7470 volte ]

_________________
Rjkard


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: TARGHETTE LINEARI MECCANICHE
MessaggioInviato: 29/05/2018, 16:06 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 02/11/2012, 20:12
Messaggi: 765
Rjkard ha scritto:
Continuando nel settore Repubblicano, inerente al discorso sulla gradevolezza grafica, vorrei sottoporre alla vostra attenzione questa TLM del 1955, dedicata al Santuario dei Getsemani di Casale Corte Cerro nell'allora provincia di Novara, ed oggi provincia di Verbano-Cusio-Ossola.
Scusatemi l'OT: mi fa morire dal ridere l'indicazione (Lago Maggiore) che compare a complemento dell'indirizzo della busta, come se il mittente temesse che all'ufficio postale di Casale Corte Cerro non sapessero dov'è Intra, a circa 15 chilometri da Casale!
Michele

_________________
- la filatelia comincia dove il catalogo finisce
- ars longa, vita brevis


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: TARGHETTE LINEARI MECCANICHE
MessaggioInviato: 29/05/2018, 18:14 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 19/05/2015, 19:41
Messaggi: 2755
Località: COLLEGNO (TORINO)
michele.caso ha scritto:
Rjkard ha scritto:
Continuando nel settore Repubblicano, inerente al discorso sulla gradevolezza grafica, vorrei sottoporre alla vostra attenzione questa TLM del 1955, dedicata al Santuario dei Getsemani di Casale Corte Cerro nell'allora provincia di Novara, ed oggi provincia di Verbano-Cusio-Ossola.
Scusatemi l'OT: mi fa morire dal ridere l'indicazione (Lago Maggiore) che compare a complemento dell'indirizzo della busta, come se il mittente temesse che all'ufficio postale di Casale Corte Cerro non sapessero dov'è Intra, a circa 15 chilometri da Casale!
Michele

Mi congratulo con Riccardo per la non comune targhetta con il datario delle ore al contrario, ed effettivamente fa sorridere l'indicazione LAGO MAGGIORE che compare a complemento della missiva, ma è probabile che l'impiegata/o della ditta abbia ripetuto con la macchina per scrivere "pedestramente" l'indirizzo che comprendeva anche tale riferimento, qualora la corrispondenza avesse destinazioni più distanti.Riccardo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: TARGHETTE LINEARI MECCANICHE
MessaggioInviato: 04/08/2018, 10:08 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 02/12/2016, 18:49
Messaggi: 253
Chi l'ha vista ?????????

Ieri mi è arrivata questa cartolina commerciale del 1949 con TLM riguardante la Fiera del Mare di Taranto, la suddetta è di media reperibilità in condizioni "umane" e non facile in condizioni ottimali :

Allegato:
img569.jpg
img569.jpg [ 159.42 KiB | Osservato 6742 volte ]


In base ai dati Ornaghi è stata utilizzata dal 9 Giugno fino al 3 Luglio (ovviamente 1949) con datario di Taranto Ferrovia, la numerazione di catalogo è 4258.
Ma precedentemente (credo per un solo giorno, o forse più giorni con datario diverso) è stata utilizzata questa
targhetta senza la scritta "TARANTO".
Gli organizzatori devono avere fatto in fretta e furia una nuova targhetta con la scritta della città pugliese che la sostituisse, in quanto di Fiere del Mare nello stivale Italico se ne celebravano (e celebrano) parecchie.
L'utilizzo del periodo non è noto, come a me pure la targhetta in questione con il N. di catalogo 4255.
Qualcuno l'ha vista ???? Farebbe cosa molto gradita se un eventuale possessore ne inserisse l'immagine.

Allegato:
img573.jpg
img573.jpg [ 97.26 KiB | Osservato 6742 volte ]



Rjkard.

_________________
Rjkard


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 45 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010