Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookie. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.
Oggi è 15/11/2019, 18:38

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 26 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 05/07/2019, 18:47 
Non connesso

Iscritto il: 11/10/2014, 12:23
Messaggi: 425
Un'ampia e nota corrispondenza di natura filatelica ed interofila per l'Ungheria è quella indirizzata alla famigerata Ilona Fritz.
Intendendo provare a censirle quando vengono pubblicate, si può iniziare con una carrellata (25 interi) + 2 cartoline illustrate di date ed usi reperiti in rete: nel caso qualcuno disponesse di altri elementi da aggiungere in proposito, potrebbe essere utile segnalarli in questo specifico argomento.
Queste le date delle cartoline di seguito pubblicate (n.b.: col tempo queste date potranno aggiornate in funzione di eventuali nuovi ritrovamenti segnalati):

03.05.1944 / 05.06.1944 / 12.06.1944 / 01.07.1944 / 08.07.1944 / 18.07.1944* / 18.07.1944* / 22.07.1944 / 23.07.1944 / 24.07.1944 / 26.07.1944 / 28.07.1944 / 29.07.1944 / 30.07.1944 / 20.08.199 / 05.09.1944 / 07.09.199 / 11.09.1944 / 23.09.1944 / 25.09.1944 (ce ne sono 2) / 16.10.1944 / 19.10.1944 / 20.10.1944 / 21.10.1944 / 30.10.1944 + una Mazzini con data illegibile.

N.b.: l'immagine della cartolina del 12.06.1944 proviene dal blog del socio Ricercatore.
* si tratta di cartoline illustrate e non di un intero postale


Allegati:
01 - 03.05.44.jpg
01 - 03.05.44.jpg [ 1.29 MiB | Osservato 805 volte ]
02 - 05.06.44.jpg
02 - 05.06.44.jpg [ 1.24 MiB | Osservato 805 volte ]
03 - 12.06.44.jpg
03 - 12.06.44.jpg [ 130.6 KiB | Osservato 805 volte ]

_________________
https://espressirsi.wordpress.com/


Ultima modifica di rogerbarrett il 15/11/2019, 13:01, modificato 10 volte in totale.
Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 05/07/2019, 18:48 
Non connesso

Iscritto il: 11/10/2014, 12:23
Messaggi: 425
segue la pubblicazione delle immagini


Allegati:
04 - 01.07.44.jpg
04 - 01.07.44.jpg [ 104.29 KiB | Osservato 806 volte ]
05 - 08.07.44.jpg
05 - 08.07.44.jpg [ 180.07 KiB | Osservato 806 volte ]
06 - 22.07.1944.jpg
06 - 22.07.1944.jpg [ 106.34 KiB | Osservato 806 volte ]

_________________
https://espressirsi.wordpress.com/


Ultima modifica di rogerbarrett il 10/07/2019, 9:55, modificato 1 volta in totale.
Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 05/07/2019, 18:49 
Non connesso

Iscritto il: 11/10/2014, 12:23
Messaggi: 425
segue la pubblicazione delle immagini


Allegati:
07 - 23.07.44.jpg
07 - 23.07.44.jpg [ 170.76 KiB | Osservato 805 volte ]
08 - 24.07.44.jpg
08 - 24.07.44.jpg [ 75.37 KiB | Osservato 805 volte ]
09 - 26.07.44.jpg
09 - 26.07.44.jpg [ 75.84 KiB | Osservato 805 volte ]

_________________
https://espressirsi.wordpress.com/


Ultima modifica di rogerbarrett il 10/07/2019, 10:15, modificato 1 volta in totale.
Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 05/07/2019, 18:49 
Non connesso

Iscritto il: 11/10/2014, 12:23
Messaggi: 425
segue la pubblicazione delle immagini


Allegati:
10 - 28.07.44.jpg
10 - 28.07.44.jpg [ 191.47 KiB | Osservato 805 volte ]
11 - 29.07.44.jpg
11 - 29.07.44.jpg [ 140.93 KiB | Osservato 805 volte ]
12 - 30.07.44.jpg
12 - 30.07.44.jpg [ 177.27 KiB | Osservato 805 volte ]

_________________
https://espressirsi.wordpress.com/


Ultima modifica di rogerbarrett il 10/07/2019, 10:16, modificato 1 volta in totale.
Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 05/07/2019, 18:50 
Non connesso

Iscritto il: 11/10/2014, 12:23
Messaggi: 425
segue la pubblicazione delle immagini


Allegati:
13 - 05.09.44.jpg
13 - 05.09.44.jpg [ 76.28 KiB | Osservato 805 volte ]
14 - 07.09.44.jpg
14 - 07.09.44.jpg [ 109.9 KiB | Osservato 805 volte ]
15 - 11.09.44.jpg
15 - 11.09.44.jpg [ 62.03 KiB | Osservato 805 volte ]

_________________
https://espressirsi.wordpress.com/


Ultima modifica di rogerbarrett il 10/07/2019, 10:17, modificato 1 volta in totale.
Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 05/07/2019, 18:54 
Non connesso

Iscritto il: 11/10/2014, 12:23
Messaggi: 425
seguono altre immagini


Allegati:
16 - 23.09.44.jpg
16 - 23.09.44.jpg [ 542.49 KiB | Osservato 805 volte ]
17 - 25.09.44.jpg
17 - 25.09.44.jpg [ 52.67 KiB | Osservato 805 volte ]

_________________
https://espressirsi.wordpress.com/


Ultima modifica di rogerbarrett il 10/07/2019, 10:20, modificato 1 volta in totale.
Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 05/07/2019, 19:01 
Non connesso

Iscritto il: 11/10/2014, 12:23
Messaggi: 425
Seguono altre immagini.


Allegati:
18 - 25.09.44.jpg
18 - 25.09.44.jpg [ 195.34 KiB | Osservato 805 volte ]
19 - 16.10.44.jpg
19 - 16.10.44.jpg [ 176.62 KiB | Osservato 805 volte ]

_________________
https://espressirsi.wordpress.com/


Ultima modifica di rogerbarrett il 10/07/2019, 10:23, modificato 1 volta in totale.
Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 05/07/2019, 19:21 
Non connesso

Iscritto il: 11/10/2014, 12:23
Messaggi: 425
segue pubblicazione immagini


Allegati:
20 - 19.10.1944.jpg
20 - 19.10.1944.jpg [ 107.6 KiB | Osservato 805 volte ]
21 - 20.10.44.jpg
21 - 20.10.44.jpg [ 404.22 KiB | Osservato 805 volte ]
22 - 30.10.44.jpg
22 - 30.10.44.jpg [ 163.77 KiB | Osservato 805 volte ]

_________________
https://espressirsi.wordpress.com/


Ultima modifica di rogerbarrett il 10/07/2019, 10:23, modificato 2 volte in totale.
Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 06/07/2019, 15:02 
Non connesso

Iscritto il: 20/09/2012, 9:47
Messaggi: 523
rogerbarrett ha scritto:
... alla famigerata Ilona Fritz….
...

Caro Martino, innanzitutto complimenti per avere recuperato questo argomento e le immagini disperse in vari rivoli. Ma perché definire Ilona Fritz ''famigerata''? Avere un debole per le affrancature filateliche non e' un sintomo di cattiva condotta o di pecche morali.
Come sai, a suo tempo avevo indicato l'esito di una ricerchina su internet a proposito della signora Fritz. Escludendo una donna omonima che in quel periodo purtroppo era deportata in un lager, quella che mi sembro' la candidata piu' probabile era la seguente:
''Maria Ilona Fritz nasce nell'Ungheria asburgica a Petroseny nel 1914; e' figlia di un ingegnere minerario che svolge la sua attivita' in Transilvania, allora facente parte del Regno di Ungheria nell'ambito dell' Austria-Ungheria. Con il crollo della monarchia austriaca, la Transilvania passa alla Romania e la famiglia Fritz si trasferisce nell'area di Budapest. Nell'ottobre 1941 Ilona sposa a Budapest un medico, il dott. Antal Petres. Nel 1945 la coppia fugge sotto l'incalzare dell'armata rossa e riesce a raggiungere la zona di occupazione americana in Baviera. Dopo qualche anno il dott. Petres riesce a trasferirsi negli Stati Uniti dove ricopre vari incarichi ospedalieri. E negli USA da allora vive la famiglia Petres. Ilona muore nel 2015 dopo avere superato di qualche mese la soglia dei 100 anni di vita''.
Ammettendo di avere azzeccato la giusta Ilona Fritz (io sono convinto di si'), restano tuttavia delle curiosita' insoddisfatte: che rapporti aveva con il mittente (Ottavio Rondini) che le scrive in tedesco con espressioni molto affettuose? Perche' il Rondini si prese la briga di procurarsi interi postali e francobolli anche inusuali componendo vistose affrancature? Era consapevole della scarsa diffusione di alcuni pezzi? Perche' questa corrispondenza fu cosi' frequente in quel periodo? Perché e come Ilona salvo' questa sua corrispondenza? Chi l'ha riversata sul mercato e quando (ho personalmente notato i primi pezzi gia' molti anni fa)?
Comunque e' facile definire questi pezzi ''filatelici'' ma non di meno hanno viaggiato e trasportato effettivi messaggi epistolari tra i due interlocutori e non espressioni pro-forma per giustificare l'uso di belle affrancature. Sono pezzi vistosi ma - secondo me - non si possono mettere sullo stesso piano di tante FDC viaggiate, buste primi voli , affrancature con serie complete ecc.

PS: qualcuno riesce a tradurre approssimativamente il testo delle cartoline di cui Martino ha fornito il verso?

_________________
Riccardo Bodo


Ultima modifica di somalafis il 08/07/2019, 6:49, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 06/07/2019, 22:05 
Non connesso

Iscritto il: 11/10/2014, 12:23
Messaggi: 425
Ciao Riccardo, è un piacere leggerti e risponderti.

somalafis ha scritto:
....Ma perché definire Ilona Fritz ''famigerata''? Avere un debole per le affrancature filateliche non e' un sintomo di cattiva condotta o di pecche morali.

Il vocabolo "famigerata" è stato scelto per il suo ambivalente significato, che rivela sia una certa notorietà da intendersi con tono ironico, che una certa spiacevole fama.

Questa corrispondenza, giunta fino a noi così copiosa e riccamente affrancata, da un lato ci ha fatto suggestionare per il nome della destinataria (così assonante a quello di una nota pornostar del passato :D :D :D ), dall'altro ha innegabilmente inciso sulla reperibilità dell'altrimenti rara destinazione, dell'uso di alcuni valori e di alcuni interi, nonchè di taluni tariffe per estero su cartolina!
Sono aspetti che hanno creato una certa "ironica familiarità" verso la sconosciuta "Ilona Fritz" seppur ingenerando una discreta diffidenza/cautela nei collezionisti per questo genere di materiale.
Disinteressandomene, lascio eventuali giudizi morali (che tu definisci "pecche morali") ad altri: sinceramente -e chi mi conosce sa bene che non ne faccio mistero, ne orgoglio- ho anch'io i miei pezzi filatelici in collezione.

Siccome non ho intenzione di passare per lo scopritore dell'acqua calda :D ti propongo un esempio molto schietto: una cartolina da 75cent. della serie "imperiale" in raccomandata espresso in via aerea in tariffa per Budapest, usata in RSI, senza francobolli rari, ma affrancata con valori comuni, con tutti i bolli e le censure debite... a quanto dovrebbe essere venduta sul mercato?
Sei tu l'interofilo: mi fiderei del tuo giudizio.
Per me oggi dovrebbe avere due prezzi: 100€ se fosse destinata ad Ilona e magari sopra al migliaio se fosse destinata altrimenti, ovvero se non facesse parte di una corrispondenza filatelica.
Se tu fossi incredulo e dovessero servirti i riscontri di mercato, non mancherei di darteli.


somalafis ha scritto:
Come sai, a suo tempo avevo indicato l'esito di una ricerchina su internet a proposito della signora Fritz...


Ti confermo pubblicamente questo mio argomento nasce da un tuo vecchio intervento: ho pensato che, al netto della precedente esperienza, qui io possa riproporlo, seguirlo ed implementarlo con l'aiuto degli eventuali curiosi o interessati. Altrove, come già detto, non ho intenzione di intervenire agendo nel sincero, libero e franco utilizzo delle mie risorse.


somalafis ha scritto:
Ammettendo di avere azzeccato la giusta Ilona Fritz (io sono convinto di si'), restano tuttavia delle curiosita' insoddisfatte: che rapporti aveva con il mittente (Ottavio Rondini) che le scrive in tedesco con espressioni molto affettuose?


Questo magari lo scopriremo non appena qualche utente (io ne avrei già in mente uno gentilissimo: Alberto ci sei? :) ) tradurrà i testi ad oggi disponibili.

somalafis ha scritto:
Perche' il Rondini si prese la briga di procurarsi interi postali e francobolli anche inusuali componendo vistose affrancature? Era consapevole della scarsa diffusione di alcuni pezzi?


Questa domanda sembra (ho scritto "sembra" perchè non riesco a credere di aver capito) di una ingenuità allarmante: se guardi la filatelicità dei suoi invii non dovresti avere dubbi in proposito.
L'evidenza, inoltre, coinvolgerebbe anche l'aspetto interofilo (tu sei un membro dell'UFI: è il tuo campo! :) ) poichè si riscontrano sovrastampe RARE in uso locale, figuriamoci per l'estero!

somalafis ha scritto:
Perche' questa corrispondenza fu cosi' frequente in quel periodo?

Bhè, se io trovassi un modo per stampare banconote, dici che ne farei solo un paio da tenere appese in camera o forse inizierei a produrle fin quando mi sarebbe possibile?
Proprio l'abbondanza è uno dei fattori che conferma che questi pezzi sono stati creati per il collezionismo.
La mia modestissima idea è questa: giacchè si stavano producendo ogegtti di collezionismo (elemento predominante secondo priorità) che effettivamente viaggiassero, a questo punto eprchè non scriverli (elemento secondario)? Tanto valeva, quindi, di cogliere occasione e scrivere ad Ilona, visto che in fondo la corrispondenza gli sarebbe arrivata.

somalafis ha scritto:
Perché e come Ilona salvo' questa sua corrispondenza?

Ad oggi sembra ancora impossibile affermare che fu proprio Ilona Staller a salvare questa corrispondenza: forse qualche indicazione potrà essere estratta dalle future traduzioni.


somalafis ha scritto:
Comunque e' facile definire questi pezzi ''filatelici'' ma non di meno hanno viaggiato e trasportato effettivi messaggi epistolari tra i due interlocutori e non espressioni pro-forma per giustificare l'uso di belle affrancature. Sono pezzi vistosi ma - secondo me - non si possono mettere sullo stesso piano di tante FDC viaggiate, buste primi voli , affrancature con serie complete ecc.


Sfato un malcelato sospetto. Per me non è affatto spazzatura: non sarei così drastico o ultraortodosso. A loro modo anch'esse costituiscono una qualche testimonianza storico postale di un servizio, di un uso di un valore (francobollo o intero postale), di una destinazione altrimenti rara da raggiungere in RSI.
Un utente (ancaria) mi ha più volte suggerito che in fondo sia solo una questione di più opportuna valutazione: pagandole il giusto, si possono serenamente acquisire con la consapevolezza di conoscerne genesi e natura.
Del prezzo ho già accennato e epr il resto sorvolo volentieri: sarà il mercato a giudicarle costituito da utenti sempre più correttamente informati/informabili.
Questo argomento è proprio volto a censirle per contestualizzarle: ad oggi non sembravano che ne fossero così tante e nessuno può sapere quante magari altre ne emergeranno in seguito.
Queste informazioni una volta cercate, raccolte, catalogate e divulgate, resteranno qui a disposizione: ognuno potrà finalmente acquistare con maggior consapevolezza ben oltre il mero sentito dire.

_________________
https://espressirsi.wordpress.com/


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 08/07/2019, 18:36 
Non connesso

Iscritto il: 11/10/2014, 12:23
Messaggi: 425
Segnalo che le cartoline sono state ripubblicate in ordine cronologico, che verrà aggiornato di volta in volta in funzione di eventuali nuovi inserimenti.

_________________
https://espressirsi.wordpress.com/


Ultima modifica di rogerbarrett il 10/07/2019, 10:25, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 09/07/2019, 19:53 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 04/08/2016, 21:02
Messaggi: 355
Località: Chiusaforte
Non ho fatto calcoli precisi, ma mi sembra che ognuna di queste cartoline sia stata affrancata per un importo diverso...probabilmente nemmeno una di esse è in tariffa esatta. Mi sembra chiaro che gli oggetti vennero "arricchiti" di proposito con emissioni particolari e ricercate, poi sicuramente vennero utilizzate 'anche' per trasmettere corrispondenza epistolare, ma tra le due cose, trovo la prima decisamente preponderante. Ora, trovo sicuramente legittimo che gli oggetti siano collezionabili, più che altro per interesse filatelico che non storico postale, ma come dice Martino l'importante è che il prezzo sia adeguato, cioè se ci fosse un oggetto simile non filatelico (CP spedita in raccomandata espresso e via aerea verso paesi dell'Est), il suo valore potrebbe ben essere anche decuplicato.

Andrea

_________________
Andy66

Socio CFN Tarvisiano


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 10/07/2019, 10:36 
Non connesso

Iscritto il: 20/09/2012, 9:47
Messaggi: 523
Le immagini riportate mostrano diverse cartoline postali per l'estero (tariffa unione postale europea pari a 50 centesimi) raccomandate (1,50 lire), espresso (2,50 lire), via aerea (una lira): la tariffa corretta, con un calcolo ad occhio, sarebbe stata di 5,50 lire. Ci sono poi cartoline postali raccomandate (la tariffa corretta, secondo i miei calcoli, era di 2 lire. Seguono cartoline raccomandate ma dotate di un francobollo espresso (che poteva far scattare anche questa tariffa): avrebbero potuto essere affrancate con 2 lire (conteggiando l'espresso come posta ordinaria) o 4,50 lire (considerando l'espresso). E ancora: alcune cartoline sono raccomandate espresso ( 4,50 lire di tariffa) e altre cartoline sono raccomandate via aerea (3 lire). Spero che i miei calcoli siano corretti. In questo caso, in genere le affrancature sono eccedenti.


Quello che mi colpisce e' che questa corrispondenza sembra cominciare quando le armate tedesche combattono in territori abbastanza distanti dal Reich (Roma non e' stato ancora liberata, lo sbarco in Normandia non e' ancora avvenuto, l' Armata Rossa e' ancora relativamente lontana dai confini ungheresi). L'Ungheria, comunque, da marzo 1944 e' gia' controllata dalle truppe tedesche che non si fidano piu' dell'ammiraglio Horty. La corrispondenza prosegue dopo che con l'avvicinarsi dei russi la Romania cambia fronte e passa dall'altra parte (agosto 1944); prosegue anche dopo il golpe dei filonazisti sfegatati della Croci Frecciate in Ungheria e mentre i tedeschi decidono di ritirarsi velocemente dalla Grecia e da molte aree balcaniche (ottobre 1944). Quando si sara' interrotta definitivamente? E, insisto, chi avra' ''salvato'' queste cartoline? Ilona Fritz le ha ''rispedite'' in Italia al suo corrispondente? A mano a mano? Tutte insieme? O se le e' portate dietro?

_________________
Riccardo Bodo


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 10/07/2019, 10:43 
Non connesso

Iscritto il: 11/10/2014, 12:23
Messaggi: 425
andy66 ha scritto:
Non ho fatto calcoli precisi, ma mi sembra che ognuna di queste cartoline sia stata affrancata per un importo diverso...probabilmente nemmeno una di esse è in tariffa esatta. Mi sembra chiaro che gli oggetti vennero "arricchiti" di proposito con emissioni particolari e ricercate, poi sicuramente vennero utilizzate 'anche' per trasmettere corrispondenza epistolare, ma tra le due cose, trovo la prima decisamente preponderante. Ora, trovo sicuramente legittimo che gli oggetti siano collezionabili, più che altro per interesse filatelico che non storico postale, ma come dice Martino l'importante è che il prezzo sia adeguato, cioè se ci fosse un oggetto simile non filatelico (CP spedita in raccomandata espresso e via aerea verso paesi dell'Est), il suo valore potrebbe ben essere anche decuplicato.

Andrea


Ti rispondo circa le tariffe adottate:

03.05.1944 - 5.50lire - raccomandata espresso posta aerea in paese UPE CORRETTA
05.06.1944 - 5.50lire - raccomandata espresso posta aerea in paese UPE CORRETTA
12.06.1944 - 5.25lire - raccomandata (espresso???) posta aerea in paese UPE NON CORRETTA (mancherebbero 25cent.: forse non avranno riconosciuto il servizio espresso.. chissà!)
01.07.1944 - 6.80lire - NON CORRETTA
08.07.1944 - sembrano 5.85lire - NON CORRETTA
22.07.1944 - 5.05lire - raccomandata espresso posta aerea in paese UPE NON CORRETTA (mancano 45cent!)
23.07.1944 - 6.50lire - NON CORRETTA (avanza 1 lira!)
24.07.1944 - 7.30lire - NON CORRETTA
26.07.1944 - 5.30lire - raccomandata espresso posta aerea in paese UPE NON CORRETTA (mancano 20cent!)
28.07.1944 - 4.80lire - NON CORRETTA
29.07.1944 - 6.05lire - raccomandata espresso posta aerea in paese UPE NON CORRETTA (avanzano 55cent.!)
30.07.1944 - 5.50lire - raccomandata espresso in paese UPE NON CORRETTA (sarebbe stata in tariffa se si conteggiasse anche il costo per l'inoltro per posta aerea, forse corrisposto ma non segnalato)
05.09.1944 - 5.20lire - raccomandata espresso posta aerea in paese UPE NON CORRETTA (mancano 20cent!)
07.09.1994 - 17.00lire!!!!! :D NON CORRETTA
11.09.1944 - 5.60lire - raccomandata espresso posta aerea in paese UPE pressochè CORRETTA (avanzano solo 10cent.!)
23.09.1944 - 7.90lire NON CORRETTA
25.09.1944 - ve ne sono due:
(con coppia di 1.75 Imperiale) 4.80lire - raccomandata espresso in paese UPE NON CORRETTA (avanzano 30cent.!)
(con francobollo espresso) 5.45lire - raccomandata espresso in paese UPE NON CORRETTA (sarebbe stata pressochè in tariffa se si conteggiasse anche il costo per l'inoltro per posta aerea, forse corrisposto ma non segnalato)
16.10.1944 - 5.55lire - raccomandata in paese UPE NON CORRETTA (sarebbe stata pressochè in tariffa se si conteggiasse anche il costo per l'inoltro per posta aerea ed in espresso, forse corrisposti ma non segnalati)
19.10.1944 - 5.90lire - NON CORRETTA (qui evito di supporre che non potrebbero non essere conteggiati anche i valori fuori corso, giacchè risultano annullati...)
20.10.1944 - 6.90lire - NON CORRETTA
30.10.1944 - 5.55lire - raccomandata espresso posta aerea in paese UPE CORRETTA (avanzano solo 5cent.!)

Dalla mia ricostruzione sembrano in corretta tariffa solo 4 cartoline su 22 esaminate, a seguito delle correzioni apportate su utile indicazione di somalafis.

_________________
https://espressirsi.wordpress.com/


Ultima modifica di rogerbarrett il 10/07/2019, 15:15, modificato 4 volte in totale.

Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 10/07/2019, 13:59 
Non connesso

Iscritto il: 20/09/2012, 9:47
Messaggi: 523
Non voglio fare il pignolo, ma alcune delle cartoline indicate come a tariffa ''corretta'' non dovrebbero esserlo: la cartolina datata 30/7/44, ad esempio, non mi sembra presentare nessun talloncino né scritta di inoltro in via aerea. Lo stesso mi sembra che si verifichi per la cartolina datata 25/9/44 con un francobollo espresso nell'affrancatura. La cartolina datata 16/10/44 non mi sembra presentare indicazioni di inoltro per via aerea o di recapito espresso.

_________________
Riccardo Bodo


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 10/07/2019, 15:08 
Non connesso

Iscritto il: 11/10/2014, 12:23
Messaggi: 425
somalafis ha scritto:
Non voglio fare il pignolo, ma alcune delle cartoline indicate come a tariffa ''corretta'' non dovrebbero esserlo: la cartolina datata 30/7/44, ad esempio, non mi sembra presentare nessun talloncino né scritta di inoltro in via aerea. Lo stesso mi sembra che si verifichi per la cartolina datata 25/9/44 con un francobollo espresso nell'affrancatura. La cartolina datata 16/10/44 non mi sembra presentare indicazioni di inoltro per via aerea o di recapito espresso.


Ciao Riccardo, ora verifico le tue gentili osservazioni e correggo direttamente nel messaggio precedente.
Sii pignolo tutte le volte che ritieni :) : più intervieni e più riusciamo ad essere precisi nei dati.
Per come la intendo io, la divulgazione non è una manifestazione dell'ego, ma piuttosto una negazione dello stesso nel tentativo di offrire un servizio più o meno utile agli eventuali interessati nel tempo.
Scrivi, dunque, liberamente e grazie per l'attenzione :) .

_________________
https://espressirsi.wordpress.com/


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 10/07/2019, 21:40 
Non connesso

Iscritto il: 17/04/2016, 21:48
Messaggi: 323
Ma ha spedito solo delle cartoline 75 cent e Mazzini 30 cent?
Chissà se si trovano anche delle Vinceremo.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 11/07/2019, 12:39 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 04/08/2016, 21:02
Messaggi: 355
Località: Chiusaforte
Fabrizio544 ha scritto:
Ma ha spedito solo delle cartoline 75 cent e Mazzini 30 cent?
Chissà se si trovano anche delle Vinceremo.


Forse quelle le ha reputate troppo "banali" :D :D

_________________
Andy66

Socio CFN Tarvisiano


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 30/07/2019, 8:55 
Non connesso

Iscritto il: 11/10/2014, 12:23
Messaggi: 425
andy66 ha scritto:
Fabrizio544 ha scritto:
Ma ha spedito solo delle cartoline 75 cent e Mazzini 30 cent?
Chissà se si trovano anche delle Vinceremo.


Forse quelle le ha reputate troppo "banali" :D :D


Manco a farlo apposta LaserInvest nel suo nuovo catalogo d'asta offre una pronta risposta alla considerazione condivisa: questa corrispondenza era solo su interi postali?
A quanto pare... no.


Allegati:
370.jpg
370.jpg [ 426.47 KiB | Osservato 617 volte ]

_________________
https://espressirsi.wordpress.com/
Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 13/08/2019, 19:50 
Non connesso

Iscritto il: 30/10/2012, 14:25
Messaggi: 3935
Questa la traduzione del retro della cartolina del 31.5.44 diretta a Llona Fritz. Certo se speravamo qualche notizia del perchè delle affrancature filateliche resteremo delusi, comunque questo il testo tradotto:
31.5.44
Gisi (e) mamma amatissime
Sono molto preoccupato per voi, mie tenere amiche.Non c'è tranquillità, c'è troppa sofferenza, non sapendo cosa devo fare...
Troppo spesso cadono delle lacrime amare per voi tutti. Gisi! Tu sei la mia unica speranza. Senti quanto profondamente soffro per te?. Sì per te e per mamma. Dio dovrebbe mettere le sue mani su di me, e portarmi da voi. Solo con te, solo con voi potrò vivere umanamente. Prima di allora la mia vita sarà una sofferenza lo sò e ogni giorno sono più convinto che devo vivere vicino a voi. Gisi! Per te sopporterò tutto e sarò felice cadere nelle tue mani. Gisi!........tutto devo a te: mio "tu...", mio sapere, tutto. Sono sicuro che potrò renderti più felice e contentissima. Sii forte a sopportare questo breve tempo e tutto diventerà più bello che mai. Tuo Cotti,il, il tuo uomo ti porterà in tutti i sensi, nella ben meritata felicità e contentezza. Tuo Otti farà di tutto perchè tu e mamma viviate ridendo ecc ecc.
Otti

Un grazie ad Eugen per la traduzione
Roby


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 26 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010