Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookie. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.
Oggi è 20/10/2020, 13:11

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 74 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 13/12/2019, 15:52 
Non connesso

Iscritto il: 11/10/2014, 12:23
Messaggi: 506
Ecco un altro esempio (tutt'ora in vendita: https://www.ebay.it/itm/RSI-3-LIRE-MONU ... 1438.l2649) della corrispondenza Benfeniati-Olivier, l'unico epistolario noto recante l'uso del 3 lire Monumenti Distrutti per l'estero.
E' curioso notare che delle 4 (finora) buste note di questo tipo, già tre appartengono a tre diversi frequentatori attivi di questo forum! :D
Questa è la quarta, già conosciuta perché di tanto in tanto ha fatto capolino nelle aste italiane, ancora oggi in attesa di trovare una "capace" adozione: se il prezzo chiesto (3.200€) apparisse esagerato, suggerirei di rapportarlo ai fortunati recenti esiti di vendita delle assicurate notoriamente filateliche del periodo (4/5/6 mila euro di realizzi).


Allegati:
01.jpg
01.jpg [ 346.84 KiB | Osservato 807 volte ]
02.jpg
02.jpg [ 344.71 KiB | Osservato 807 volte ]
03.jpg
03.jpg [ 407.96 KiB | Osservato 807 volte ]

_________________
https://espressirsi.wordpress.com/
Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 14/12/2019, 14:20 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 04/08/2016, 21:02
Messaggi: 418
Località: Chiusaforte
Tutto molto interessante, mi lascia solo un pó perplesso nel certificato leggere "ottimo stato di conservazione"
:? :? :? :? ...forse si riferiva solo ai francobolli? :roll: :roll: :roll:

Andrea

_________________
Andy66

Socio CFN Tarvisiano


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 14/12/2019, 15:16 
Non connesso

Iscritto il: 11/10/2014, 12:23
Messaggi: 506
andy66 ha scritto:
Tutto molto interessante, mi lascia solo un pó perplesso nel certificato leggere "ottimo stato di conservazione"
:? :? :? :? ...forse si riferiva solo ai francobolli? :roll: :roll: :roll:

Andrea


Vabbè, ricordiamoci che i parametri estetici quali lo stato di conservazione appaiono comunemente come questioni più attinenti ai filatelici ed agli interofili, piuttosto che agli appassionati alla storia postale. Immagino, quindi, che il certificato a riguardo possa essere stato impreciso, finanche superficiale, ma si tratta pur sempre di un errore materiale che davvero poco rileva.
A chi frega :D , infatti, di un'ottimale conservazione di fronte ad una busta simile? A mio avviso coloro che seguono questo tipo di materiale non badano nemmeno ad un eventuale dentello rotto :)
Mi pare di ricordare che un'altra delle 4 buste note sia difettosa su parete dell'affrancatura, eppure aggiudicata all'asta mi pare di ricordare che abbia ricevuto un certo interesse (chiudendo abbondantemente sul migliaio di euro).

Sinceramente, in fine, ammetto di non essermi soffermato a leggere il certificato, per quanto lo stesso per me possa aver peso... :D :D :D

_________________
https://espressirsi.wordpress.com/


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 15/12/2019, 14:50 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 04/08/2016, 21:02
Messaggi: 418
Località: Chiusaforte
Martino, nessuno discute sulla effettiva rarità dell'oggetto, anzi. Però, secondo me, la qualità va a incidere sul suo valore o prezzo di acquisto. Cioè, io non so in che stato siano le altre lettere da te citate, però se ce ne sono di qualità ottimale penso che abbiano realizzato prezzi superiori a questa, oppure se non è così, qualcuno si aspetterà di acquistare questa a un prezzo inferiore rispetto alle altre, fermo restando la rarità.

;)

_________________
Andy66

Socio CFN Tarvisiano


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 15/12/2019, 22:45 
Non connesso

Iscritto il: 21/02/2016, 12:19
Messaggi: 249
Sbaglio o manca la patella di chiusura dietro?


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 16/12/2019, 9:21 
Non connesso

Iscritto il: 11/10/2014, 12:23
Messaggi: 506
Enricodm ha scritto:
Sbaglio o manca la patella di chiusura dietro?

Tre delle quattro note sono sprovviste dell'aletta posteriore di chiusura, mentre l'unica che la conserva è quella con l'affrancatura un po' difettosa: pare, quindi, che ci siano mancanze o difetti su tutte e quattro gli esemplari.
Che siano elementi degni di rilievo e di sensibilità? Sarà soggettivo. Ribadisco di non essermi nemmeno fermato a leggere il certificato...

_________________
https://espressirsi.wordpress.com/


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 17/12/2019, 21:23 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 04/08/2016, 21:02
Messaggi: 418
Località: Chiusaforte
Nemmeno io dò molto peso ai certificati. Mi è piaciuto puntualizzare la cosa in quanto è stato scritto "la busta è..." mentre sarebbe stato più opportuno forse scrivere "l'affrancatura è..." :D . Anche perché nel certificato non si fa menzione a nulla riguardante la storia postale, non facendo menzione né dei servizi, né delle tariffe, né del periodo postale o annulli o quant'altro.

_________________
Andy66

Socio CFN Tarvisiano


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 06/06/2020, 18:24 
Non connesso

Iscritto il: 21/05/2020, 14:31
Messaggi: 5
Cari forumisti,
scrivo da Trieste, sono un "appassionato non praticante" di filatelia. Ho trovato per caso questo interessante thread, che spero seguiate ancora, e mi sono iscritto per postare una foto di questa lettera indirizzata a mio nonno nel 1945. Nessun altro l'ha mai vista, spero vi piaccia. Se vi interessa vi racconto tutta la storia. Cordiali saluti, Giovanni


Allegati:
3lireMD_verso.jpg
3lireMD_verso.jpg [ 1.33 MiB | Osservato 372 volte ]
3lireMD_recto.jpg
3lireMD_recto.jpg [ 1.7 MiB | Osservato 372 volte ]
Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 06/06/2020, 21:46 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 04/08/2016, 21:02
Messaggi: 418
Località: Chiusaforte
the_sculler ha scritto:
Cari forumisti,
scrivo da Trieste, sono un "appassionato non praticante" di filatelia. Ho trovato per caso questo interessante thread, che spero seguiate ancora, e mi sono iscritto per postare una foto di questa lettera indirizzata a mio nonno nel 1945. Nessun altro l'ha mai vista, spero vi piaccia. Se vi interessa vi racconto tutta la storia. Cordiali saluti, Giovanni



Complimenti, bel documento di storia postale. Tra l'altro 5 pezzi del tre lire, di cui una quartina, viaggiati all'estero su raccomandata sono anche un pezzo ben pregiato.
Quindi tuo nonno viveva a Lubiana?

_________________
Andy66

Socio CFN Tarvisiano


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 07/06/2020, 19:09 
Non connesso

Iscritto il: 21/05/2020, 14:31
Messaggi: 5
andy66 ha scritto:
the_sculler ha scritto:
Cari forumisti,
scrivo da Trieste, sono un "appassionato non praticante" di filatelia. Ho trovato per caso questo interessante thread, che spero seguiate ancora, e mi sono iscritto per postare una foto di questa lettera indirizzata a mio nonno nel 1945. Nessun altro l'ha mai vista, spero vi piaccia. Se vi interessa vi racconto tutta la storia. Cordiali saluti, Giovanni



Complimenti, bel documento di storia postale. Tra l'altro 5 pezzi del tre lire, di cui una quartina, viaggiati all'estero su raccomandata sono anche un pezzo ben pregiato.
Quindi tuo nonno viveva a Lubiana?


Grazie, sono contento tu l'abbia apprezzata. Purtroppo l'angolo superiore dx della quartina e' rotto: d'altronde in famiglia allora nessuno pensava lontanamente alla filatelia.
Dunque, tentando una sintesi: mio nonno era di Kocevje, vicino a Celje, dove la famiglia di mia nonna, triestina, sfollo' durante la I guerra. I giovani si conobbero e piu' tardi si sposarono, vivendo fra Kocevje (Slovenia), dove mio nonno aveva una segheria, e Abbazia (oggi Opatija, in Croazia) -- dove vissero fino al 1945 e dove mia madre, nata nel 1937, fece le prime tre classi elementari. Le famiglie rimanevano a Trieste quella di lei e a Lubiana quella di lui, all'indirizzo di Predjamska 39 che si legge sulla busta. Dopo il '45 mio nonno, che non era un ammiratore del regime comunista, pur non essendo in alcun modo compromesso con "gli altri" scelse di andare a vivere a Trieste con moglie e figlia mentre le sue proprieta' in Slovenia venivano nazionalizzate. Pertanto la loro corrispondenza tra gli Anni Trenta e Quaranta "abbraccio' " per cosi' dire tutte le tormentate aree del confine orientale, piu' i contatti di affari della segheria in Italia (Genova soprattutto).
Mio nonno (che era del '900) mori' nel 1974, dopo una vita piu' modesta ma, credo, felice a Trieste. Fece in tempo a vedere nascere me (che sono del '70) ma purtroppo non a insegnarmi lo sloveno. All'inizio degli Anni Ottanta, appassionatomi alla filatelia grazie ai francobolli che mi regalavano alcuni zii, trovai in cantina il classico baule contenente le carte di mio nonno, incluse numerose lettere con ancora le buste. Puoi immaginare l'emozione. C''era non molto ma di tutto: regno, RSI, Lubiana (sia Co.Ci. che Provinz Laibach), AMG VG e Trieste/AMG-FTT, compresa qualche affrancatura mista e qualche stranezza come una lettera affrancata con un francobollo per pacchi. La posta del periodo bellico era piena di timbri esotici e le lettere portavano il sigillo della censura. Fin dall'inizio mi resi conto che la busta con il 3 Lire verde era il pezzo piu' interessante; conteneva un plico di documenti commerciali, forse fatture, piuttosto pesanti -- il che immagino giustifichi l'affrancatura importante -- e oggi perduti; ma per fortuna, pur avendo dodici o tredici anni, ne capivo gia' abbastanza da non staccare i francobolli dalla busta! 75 anni piu' tardi, eccola qua.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 07/06/2020, 19:40 
Non connesso

Iscritto il: 21/02/2016, 12:19
Messaggi: 249
Grazie the_sculler per averci raccontato la storia di tuo nonno.
Se non vado errato la tariffa di 15 lire risulta quella di una raccomandata primo porto per l’estero.

Enrico


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 08/06/2020, 17:27 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 04/08/2016, 21:02
Messaggi: 418
Località: Chiusaforte
the_sculler ha scritto:
andy66 ha scritto:
the_sculler ha scritto:
Cari forumisti,
scrivo da Trieste, sono un "appassionato non praticante" di filatelia. Ho trovato per caso questo interessante thread, che spero seguiate ancora, e mi sono iscritto per postare una foto di questa lettera indirizzata a mio nonno nel 1945. Nessun altro l'ha mai vista, spero vi piaccia. Se vi interessa vi racconto tutta la storia. Cordiali saluti, Giovanni



Complimenti, bel documento di storia postale. Tra l'altro 5 pezzi del tre lire, di cui una quartina, viaggiati all'estero su raccomandata sono anche un pezzo ben pregiato.
Quindi tuo nonno viveva a Lubiana?


Grazie, sono contento tu l'abbia apprezzata. Purtroppo l'angolo superiore dx della quartina e' rotto: d'altronde in famiglia allora nessuno pensava lontanamente alla filatelia.
Dunque, tentando una sintesi: mio nonno era di Kocevje, vicino a Celje, dove la famiglia di mia nonna, triestina, sfollo' durante la I guerra. I giovani si conobbero e piu' tardi si sposarono, vivendo fra Kocevje (Slovenia), dove mio nonno aveva una segheria, e Abbazia (oggi Opatija, in Croazia) -- dove vissero fino al 1945 e dove mia madre, nata nel 1937, fece le prime tre classi elementari. Le famiglie rimanevano a Trieste quella di lei e a Lubiana quella di lui, all'indirizzo di Predjamska 39 che si legge sulla busta. Dopo il '45 mio nonno, che non era un ammiratore del regime comunista, pur non essendo in alcun modo compromesso con "gli altri" scelse di andare a vivere a Trieste con moglie e figlia mentre le sue proprieta' in Slovenia venivano nazionalizzate. Pertanto la loro corrispondenza tra gli Anni Trenta e Quaranta "abbraccio' " per cosi' dire tutte le tormentate aree del confine orientale, piu' i contatti di affari della segheria in Italia (Genova soprattutto).
.


Tutto molto interessante. Per quanto riguarda la busta, il fatto che la quartina sia difettosa non ne cambia di molto l'interesse, anche perché molto probabilmente furono già applicati così sulla lettera.
Invece se hai da mostrare altri pezzi del periodo 40/47 ti prego di condividerli, anche con altro post.

Andrea

_________________
Andy66

Socio CFN Tarvisiano


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 08/06/2020, 21:27 
Non connesso

Iscritto il: 21/05/2020, 14:31
Messaggi: 5
Enricodm ha scritto:
Grazie the_sculler per averci raccontato la storia di tuo nonno.
Se non vado errato la tariffa di 15 lire risulta quella di una raccomandata primo porto per l’estero.

Enrico


Grazie Enrico per la precisazione! Allora tutto torna (Lubiana da 4 mesi era ritornata "estero")


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 08/06/2020, 21:30 
Non connesso

Iscritto il: 21/05/2020, 14:31
Messaggi: 5
@Andrea: volentieri, farò così. Ci metterò un po' perché non le ho qua, ma farò un po' di foto per un post dedicato. Non aspettatevi meraviglie ma qualcosa di interessante ci sarà.
Buona serata a tutti G


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 74 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010