Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookie. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.
Oggi è 17/11/2019, 13:11

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 125 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5 ... 7  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 09/09/2016, 14:00 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 19/12/2013, 21:12
Messaggi: 646
Grazie Riccardo, sapevo di poter contare su di te! Mi sono permesso di trasformare il tuo file docx in PDF in modo che sia visibile direttamente qui sul forum.


Per quanto riguarda gli interi postali coloniali, non sempre e’ nota una data di perdita di validita’. Quelli qui sotto indicati sono gli interi che – a mio giudizio – erano potenzialmente in uso in colonia. Le Cartoline Postali (CP) ed i biglietti Postali (BP) di Eritrea e Somalia recano in soprastampa sotto l’effigie reale il nome della colonia. L’ultima colonna della tabella indica se sul catalogo ‘’Interitalia’’ e’ segnalata l’esistenza di affrancature aggiuntive con valori coloniali adesivi. La CP militare da 15 centesimi reca l’intestazione Africa Orientale Italiana. Sono stati elencati – per ora – solo gli interi destinati alle corrispondenze e solo quelli che recano un valore di affrancature: non ho elencato le cartoline in franchigia, a parte le due ottenute con sovrastampa su cartoline con valore facciale.

Allegato:
Interi postali AOI.jpeg
Interi postali AOI.jpeg [ 375.01 KiB | Osservato 2724 volte ]

_________________
Fortunato possessore di una bellissima collezione di Somalia Italiana: Francobolli, Storia postale, Annullamenti, Posta Militare, Navi


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 09/09/2016, 14:11 
Non connesso

Iscritto il: 20/09/2012, 9:47
Messaggi: 524
Grazie a Vittorio per l'intervento di editing che rende immediatamente leggibile la tabellina.

Purtroppo non colleziono il periodo coloniale e quindi non ho pezzi miei da mostrare. Ho comunque fatto un giretto sul web (eBay, Delcampe, Filsam) ma trovare ''miste'' su interi postali e' impresa improba. In particolare piuttosto elusivi sono gli interi postali (non solo i biglietti postali ma anche le cartoline postali) di Somalia usati dal 1936 in poi. Piu' frequenti sono le CP di Eritrea ma il grosso di quelle con francobolli aggiunti presentano francobolli eritrei vanificando de facto l'idea di ''mista''. Ecco un po' di esempi (ho scelto solo i pezzi che sono stati usati dal 1936 in poi):
Allegato:
eritrea.jpg
eritrea.jpg [ 169.71 KiB | Osservato 2724 volte ]
Allegato:
eritrea b.JPG
eritrea b.JPG [ 505.61 KiB | Osservato 2724 volte ]
Allegato:
eritrea d.jpg
eritrea d.jpg [ 55.78 KiB | Osservato 2724 volte ]
Allegato:
eritrea f.jpg
eritrea f.jpg [ 64.58 KiB | Osservato 2724 volte ]
Allegato:
eritre g.jpg
eritre g.jpg [ 61.4 KiB | Osservato 2724 volte ]
Allegato:
eritrea h.jpg
eritrea h.jpg [ 40.87 KiB | Osservato 2724 volte ]
Allegato:
eritrea e.jpg
eritrea e.jpg [ 40.35 KiB | Osservato 2724 volte ]


Nella tabellina che vi avevo fornito non figuravano piu' le CP tipo ''Leoni'' perche' ero convinto che non fossero piu' in vendita nei locali uffici postali: ma c'e' sempre qualche inaspettata giacenza. Ecco infatti una ''risposta'' Leoni da 15 centesimi utilizzata dalla posta militare nel 1935!
Allegato:
leoni '37.jpg
leoni '37.jpg [ 53.88 KiB | Osservato 2724 volte ]


Se qualcuno ha dei dubbi sull'aspetto della CP ''militare'' da 15 centesimi dell'AOI eccone un esemplare, seguito dalla versione ''in franchigia''
Allegato:
aoi.jpg
aoi.jpg [ 102.34 KiB | Osservato 2724 volte ]
Allegato:
sopfranch.JPG
sopfranch.JPG [ 629.43 KiB | Osservato 2724 volte ]

E proprio questa cartolina ci offre finalmente un esempio di ''mista''!!!
Allegato:
aoi mista.jpg
aoi mista.jpg [ 60.72 KiB | Osservato 2724 volte ]


Naturalmente anche le vere e proprie cartoline in franchigia possono dare luogo a ''miste''
Allegato:
frnch.jpg
frnch.jpg [ 268.2 KiB | Osservato 2724 volte ]

_________________
Riccardo Bodo


Ultima modifica di somalafis il 09/09/2016, 14:17, modificato 2 volte in totale.

Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 09/09/2016, 14:13 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 19/12/2013, 21:12
Messaggi: 646
gpb01 ha scritto:
vale sicuramente la pena di aprire un nuovo thread dedicato alle affrancature con valori isolati delle Colonie. Se si considerano tutti i francobolli ordinari emessi di Aoi, Eritrea, Etiopia, Somalia (dentellati 12 e poi 14), ma anche quelli di Posta Aerea, Espressi, Recapito ecc. e li si incrocia con le possibili tariffe (considerando inoltre i cambiamenti dei periodi tariffari e l’inizio di validità delle varie serie) dell'Aoi per l'interno, l'Italia e l'estero si arriva ad ottenere almeno un migliaio di possibili combinazioni. Eppure si trovano relativamente pochi documenti di questo genere, e per alcune tariffe si conoscono al massimo un paio di lettere!

Ho già una tabella che collega il valore nominale di ogni francobollo della serie pittorica di Somalia con le tariffe per assolvere le quali era stato pensato. Questo fino al L. 2,55, perchè i tagli superiori non avevano una destinazione specifica.

Non mi dovrebbe essere difficile incrociarla con quella che ho postato all'inizio di questa discussione ed avere quindi un riepilogo di tutti i francobolli che ebbero corso in AOI con le tariffe che potevano assolvere in uso singolo.

So già che alcuni francobolli probabilmente non esistono usati singolarmente, quali il 2 c., il 71/2 c ed il 35 c., che altri sono molto rari (ad esempio il l. 2,55 ed il l. 3,70 )e che altri sono rari in un certo periodo e più comuni successivamente (ad esempio il 5 c. su cedola libraria ed il 10 c. su cartolina solo firma).

Inizia ad aprire la nuova discussione ed io farò in modo di approntare la tabella! Buon lavoro.

Vittorio

P.S. Mi sono accorto di essere partito per il fine settimana lasciando a casa l'alimentatore del portatile, per cui avrò solo 4 ore complessive di autonomia, che dovrò farmi bastare per 3 giorni dividendole equamente tra francobolli e altri impegni. Temo che fino a lunedì non sarò di grande aiuto.

P.S. 2 Grazie Riccardo per il contributo che hai dato mentre scrivevo questo post.

_________________
Fortunato possessore di una bellissima collezione di Somalia Italiana: Francobolli, Storia postale, Annullamenti, Posta Militare, Navi


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 09/09/2016, 17:04 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 29/01/2013, 16:20
Messaggi: 225
Località: MIlano
VA bene Vittorio mi hai convinto, aprirò una nuova discussione riguardante gli usi singoli dei francobolli dell'AOI. Cosi ti presento i documenti con i tagli da 2 cent. 7,5 cent. e 35 cent. che dovevano servire a soddisfare delle tariffe precise, un po' di pazienza e ti svelo l'arcano!
Gian Paolo


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 11/09/2016, 8:51 
Non connesso

Iscritto il: 09/09/2012, 20:39
Messaggi: 2775
Vorrei partecipare e proverò ad inserire qualcosa, anche se studiare le complete ed interessanti tabelle tariffarie che avete predisposto richiederà un po' di tempo :mrgreen:
con calma :geek: :geek: ....
proverò a vedere tra la mia posta militare....

ingegné ha scritto:
Avrai notato che hai istintivamente scritto "una mista Eritrea-A.O.I.". E' questo il termine che ritieni corretto per definire queste affrancature?

ecco ad esempio , dovrebbe essere chiamato in altro modo? anch'io avrei detto mista Eritrea- AOI :geek: va correttamente chiamata in altra maniera? :?:

provo a postare un intero. grazie intanto per aver reso pdf la tabella, di + immediata lettura e grazie a somalafis per aver mostrato le tipologie, a chi come me, non ha cataloghi relativi.
Nel mio caso vorrei sapere perchè è presente il segno di tassazione. Si era già passati ad altra tariffa(30cent. :?: )?

Grazie per ora e buon forum a tutti!


Allegati:
img315.jpg
img315.jpg [ 634.12 KiB | Osservato 2700 volte ]
Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 11/09/2016, 9:15 
Non connesso

Iscritto il: 20/09/2012, 9:47
Messaggi: 524
p.m.pistoia ha scritto:
Nel mio caso vorrei sapere perchè è presente il segno di tassazione. ....


L'aumento delle tariffe dell'AOI scattato il 12-1-1939 aveva portato la tariffa ridotta per i militari di truppa a 25 centesimi.

Questa cartolina ''scontata'' era riservata a soldati e caporali e doveva recare obbligatoriamente il timbro del comando che garantiva il diritto ad usarla.

Con francobolli aggiunti e' piuttosto infrequente. Ma gia' il tuo e' un bel pezzo.

_________________
Riccardo Bodo


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 11/09/2016, 9:19 
Non connesso

Iscritto il: 09/09/2012, 20:39
Messaggi: 2775
molte grazie per la pronta risposta. :D
si deve pensare allora che fu messo il segno di tassazione , ma poi non applicata, proprio perchè il timbro circolare rosso sul fronte è quello del reparto di appartenenza?


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 11/09/2016, 12:00 
Non connesso

Iscritto il: 20/09/2012, 9:47
Messaggi: 524
No: il timbro doi reparto certificava il diritto ad usare la cartolina scontata; il segno T fu apposto in partenza dall'ufficio postale perche' la tariffa scontata per militari di truppa era salito, come ho detto, da 15 a 25 centesimi. Probabilmente all'arrivo non se la sentirono pero' di essere cosi' fiscali e lasciarono correre senza esigere la tassa.

_________________
Riccardo Bodo


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 11/09/2016, 12:50 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 29/01/2013, 16:20
Messaggi: 225
Località: MIlano
Ecco l'Intero in questione usato in distretto a Mogadiscio il 16.1.41.
Effettivamente in distretto la tariffa era di 15 centesimi

Cordiali saluti
gpb


Allegati:
Commento file: 15 centesimi/cartolina postale militare
GPB-Intero-Militare-01.jpg
GPB-Intero-Militare-01.jpg [ 57.76 KiB | Osservato 2692 volte ]
Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 11/09/2016, 12:55 
Non connesso

Iscritto il: 20/09/2012, 9:47
Messaggi: 524
Ed ecco un esempio di uso regolare (con timbro del comando di reparto e prima dell'aumento tariffario)
Allegato:
aoi.JPG
aoi.JPG [ 203 KiB | Osservato 2692 volte ]


Quello qui sotto e' un uso come semplice cartolina postale (50 centesimi) via area per l'Italia (1 lira); non essendo stato utilizzato lo ''sconto'' per militari di truppa non c'e' il timbro di reparto (Volendo e' una ''mista'')
Allegato:
aoi pa.JPG
aoi pa.JPG [ 254.57 KiB | Osservato 2692 volte ]


Un uso analogo che presenta un'affrancatura ''mista'' ma la tariffa sembra leggermente carente
Allegato:
aoi pab.JPG
aoi pab.JPG [ 236.14 KiB | Osservato 2692 volte ]


E, infine, una ''mista'' su cedolino vaglia
Allegato:
VAGLIAM.jpg
VAGLIAM.jpg [ 68.83 KiB | Osservato 2692 volte ]

_________________
Riccardo Bodo


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 12/09/2016, 1:10 
Non connesso

Iscritto il: 08/09/2012, 13:21
Messaggi: 124
aggiungo a completare il quadro la cp militare usata nel dicembre 1937 prima dell'aumento in tariffa cartolina via aerea con 15 cent somalia e 1 lira eritrea a formare una simpatica mista
da giggica a pistoia
Allegato:
intero africa orientale 12 37.jpg
intero africa orientale 12 37.jpg [ 436.65 KiB | Osservato 2683 volte ]

umberto


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 12/09/2016, 10:17 
Non connesso

Iscritto il: 30/10/2012, 14:25
Messaggi: 3937
Aggiungo questa da Gondar, 3.7.36 affrancata per 2 Lire. Al retro come chiudilettera un 2 cen. sempre di Eritrea.


Allegati:
Digitalizzato_20160912 (3).jpg
Digitalizzato_20160912 (3).jpg [ 876.95 KiB | Osservato 2675 volte ]
Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 12/09/2016, 10:19 
Non connesso

Iscritto il: 30/10/2012, 14:25
Messaggi: 3937
Retro


Allegati:
Digitalizzato_20160912 (4).jpg
Digitalizzato_20160912 (4).jpg [ 762.01 KiB | Osservato 2675 volte ]
Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 12/09/2016, 10:28 
Non connesso

Iscritto il: 30/10/2012, 14:25
Messaggi: 3937
Biglietto postale da 50 cent con 1 lira A.O.I. Posta militare 1045, 5.12.40 per Latisana


Allegati:
Digitalizzato_20160912 (5).jpg
Digitalizzato_20160912 (5).jpg [ 545.11 KiB | Osservato 2674 volte ]
Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 12/09/2016, 14:10 
Non connesso

Iscritto il: 08/09/2012, 13:53
Messaggi: 626
Giusto per inserirmi e per capirci di più, non so nemmeno se è pertinente:
cartolina in franchigia per le forze armate in africa orientale italiana affrancata per 30 centesimi in valori dell'Eritrea, spedita da Mai Edagà all'Italia il 16/01/1937.
Ma se non è posta aerea e la cartolina è in franchigia, perché ha affrancato?


Allegati:
franchigia eritrea.jpeg
franchigia eritrea.jpeg [ 277.05 KiB | Osservato 2669 volte ]
Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 12/09/2016, 14:34 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 29/01/2013, 16:20
Messaggi: 225
Località: MIlano
Ciao,
perchè la franchigia terminava il 31 dicembre 1936, dopodichè le cartoline andavano normalmente affrancate

gpb


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 12/09/2016, 15:07 
Non connesso

Iscritto il: 08/09/2012, 13:53
Messaggi: 626
grazie, quindi la cartolina in franchigia è solo un supporto.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 12/09/2016, 15:09 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 19/12/2013, 21:12
Messaggi: 646
Salve a tutti! Ho di nuovo l'alimentatore del computer e posso leggere con comodo tutti gli interventi del fine settimana, per i quali ringrazio i forumer che hanno voluto condividere i loro documenti di storia postale.

Una preghiera: affinché non sia una mera illustrazione di buste affrancate, prego tutti quanti di commentare il loro documento come se esso fosse esposto in collezione e quindi: località, governatorato e data di spedizione; eventuali transiti, destinazione e data di arrivo; tipo di documento, peso se necessario, servizi accessori e calcolo dell'affrancatura. Se non conoscete o non capite la tariffa, ponete il quesito, come ha fatto Mariamar. A mio parere le didascalie si leggono meglio nel testo del post che nel commento alle immagini.

I miei commenti e le mie domande sui documenti postati sono i seguenti:

@ Somalafis: l'affrancatura 0,75 + 1,25 sul bollettino vaglia, come la interpreti? Non riesco a leggere l'anno, ma visto che è del 31 maggio, penso che sia del 1937. Comunque, anche se fosse successivo, non riesco ad immaginare quali servizi accessori potessero comportare questa tariffa. Mi risulta che inizialmente il vaglia + la busta pesassero 6 grammi e quindi pagassero un doppio porto aereo (2 lire per l'Italia) ma credevo che già dal 1936 il problema fosse stato risolto.

@ Morek: benvenuto tra noi! Continua a postare documenti interressanti come quello che ci hai mostrato

@ Roby 2000. La tua busta da Gondar mi lascia perplesso: non ci sono indicazioni "per via aerea" e sembra carta pesante per cui escluderei la 5 grammi via aerea in eccesso di 50 centesimi e anche la 10 grammi in difetto di 50 centesimi, optando quindi per il quadruplo porto ordinario. Però è stata spedita il 3 luglio e, se leggo bene, è arrivata a Bolzano il 17 ed ha quindi usufruito certamente di un passaggio aereo, probabilmente da Gondar ad Asmara.

@ Mariamar: la CF che ci hai mostrato era comunque spedita da un ufficiale, per cui non avrebbe comunque avuto diritto alla franchigia (anche se ho visto cartoline spedite da ufficiali superiori e generali che hanno fatto i furbi e ne hanno usufruito).

_________________
Fortunato possessore di una bellissima collezione di Somalia Italiana: Francobolli, Storia postale, Annullamenti, Posta Militare, Navi


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 12/09/2016, 18:58 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 29/01/2013, 16:20
Messaggi: 225
Località: MIlano
Ciao Vittorio,
al quesito:

"@ Somalafis: l'affrancatura 0,75 + 1,25 sul bollettino vaglia, come la interpreti? Non riesco a leggere l'anno, ma visto che è del 31 maggio, penso che sia del 1937. Comunque, anche se fosse successivo, non riesco ad immaginare quali servizi accessori potessero comportare questa tariffa. Mi risulta che inizialmente il vaglia + la busta pesassero 6 grammi e quindi pagassero un doppio porto aereo (2 lire per l'Italia) ma credevo che già dal 1936 il problema fosse stato risolto."

ti rispondo io: si tratta di spedizione con tariffa agevolata per aereoespresso. Al posto di 2,25 lire ne bastavano 2, come si vede dai vaglia in allegato.

A proposito come si fa la "citazione" che usate spesso? Non ho trovato il comando!

gpb


Allegati:
Commento file: ecco a cosa serviva il francobollo da 2 lire emesso nell'AOI
AOI-Ita-Vaglia-07.jpg
AOI-Ita-Vaglia-07.jpg [ 44.46 KiB | Osservato 2658 volte ]
Commento file: Vaglia affrancato per due lire e 25 centesimi senza agevolazione
GPB-Ita-Vaglia-V5.jpg
GPB-Ita-Vaglia-V5.jpg [ 49.69 KiB | Osservato 2658 volte ]
Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 12/09/2016, 19:26 
Non connesso

Iscritto il: 09/09/2012, 20:39
Messaggi: 2775
commenti:a gbp01: bello il cedolino vaglia con quel francobollo espresso P.A. da 2 lire.
a Maria: il tenente mittente faceva parte del 5 gruppo carri veloci, le famose scatole di sardine....
a Roby: è il primo biglietto che vedo in PM ww2 da AOI...cmpl :D
a Ingegnè: avrai pazienza, perchè con le tariffe sono ancora analfabeta. Ho provato sull'annuario dell'AICPM ma mi sembrano liste parziali, dove trovo il tariffario ed i periodi di applicazione?

detto questo ,prima di addentrarmi in un po di Miste, posto questa busta filatelica spedita da Mogadiscio 2/6/38 ma coi valori dell'AOI....arrivo a Roma Prati 8/6/38


Allegati:
img321.jpg
img321.jpg [ 738.53 KiB | Osservato 2656 volte ]
img320.jpg
img320.jpg [ 710.08 KiB | Osservato 2656 volte ]
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 125 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5 ... 7  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010