Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookie. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.
Oggi è 22/11/2019, 9:07

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 4 messaggi ] 
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 19/05/2019, 20:30 
Non connesso

Iscritto il: 14/10/2015, 14:53
Messaggi: 104
Unisco un biglietto, nonché una copia dello stesso dove con pazienza ho cercato di tradurre il testo, relativo alla liberazione di un militare italiano internato in Russia. Tutto scritto in russo persino i dati anagrafici del militare.

Ne avete visti altri simili?

Collegandomi all'argomento "Franchigia Croce Rossa per la Russia", allego una franchigia identica agosto 1945. Non é stato indicato il campo perché probabilmente la famiglia non lo sapeva. La cartolina é ritornata al mittente (non si sa la sorte del militare).

Buona serata a tutti


Allegati:
DSC02291.JPG
DSC02291.JPG [ 3.49 MiB | Osservato 359 volte ]
DSC02292.JPG
DSC02292.JPG [ 3.51 MiB | Osservato 359 volte ]
DSC02280.JPG
DSC02280.JPG [ 3.53 MiB | Osservato 359 volte ]
DSC02281.JPG
DSC02281.JPG [ 3.55 MiB | Osservato 359 volte ]
Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 03/06/2019, 15:15 
Non connesso

Iscritto il: 14/10/2015, 14:53
Messaggi: 104
Non avendo visto commenti o risposte al mio quesito sul biglietto di scarcerazione di un prigioniero italiano in Russia, devo considerare l'oggetto sconosciuto ai collezionisti di posta prigionieri di guerra?


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 03/06/2019, 18:43 
Non connesso

Iscritto il: 08/09/2012, 13:53
Messaggi: 629
A me questi certificati erano sconosciuti.
Le cartoline inviate dall'Italia nell'estate del1945 mi sono, invece, note. Il fatto che sia tornata al mittente non deve necessariamente essere collegato all'ipotesi più tragica: il destinatario avrebbe potuto essere, nel frattempo, rimpatriato, o sul tragitto per il rimpatrio.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 05/06/2019, 15:16 
Non connesso

Iscritto il: 14/10/2015, 14:53
Messaggi: 104
Grazie mille Mariamar per la risposta.

In effetti il certificato di liberazione é l'unico che conosco, non ne ho visti altri simili. Speravo che qualcuno del Forum fosse in possesso di un esemplare uguale per un confronto.

Per la cartolina della Croce Rossa sono d'accordo con le supposizioni avanzate. Il mio dubbio riguardava più che altro la mancanza di un numero di campo, a quella data tarda, facendo pensare che la famiglia non sapesse nemmeno se era presso un campo di prigionia o chissà dove.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 4 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010