Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookie. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.
Oggi è 13/12/2019, 4:19

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 9 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: FIELD MEDICAL CARD
MessaggioInviato: 23/10/2018, 9:32 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 19/05/2015, 19:41
Messaggi: 2750
Località: COLLEGNO (TORINO)
Aiutatemi a tradurre questa FIELD MEDICAL CARD di un Prigioniero di Guerra Italiano che ho rinvenuto tra del materiale acquistato anni fa.Riccardo.


Allegati:
FIELD MEDICAL CARD.jpg
FIELD MEDICAL CARD.jpg [ 228.62 KiB | Osservato 849 volte ]
FIELD MEDICAL CARD RETRO.jpg
FIELD MEDICAL CARD RETRO.jpg [ 203.42 KiB | Osservato 849 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: FIELD MEDICAL CARD
MessaggioInviato: 23/10/2018, 12:45 
Non connesso

Iscritto il: 11/08/2016, 17:31
Messaggi: 212
Località: Cincinnati, USA
Riguarda una cisti sebacea infetta al braccio sinistro che è poi guarita.
È un soldato italiano (pte. = private = soldato semplice).


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: FIELD MEDICAL CARD
MessaggioInviato: 23/10/2018, 17:57 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 19/05/2015, 19:41
Messaggi: 2750
Località: COLLEGNO (TORINO)
Thenewguy ha scritto:
Riguarda una cisti sebacea infetta al braccio sinistro che è poi guarita.
È un soldato italiano (pte. = private = soldato semplice).

Grazie Doctor Seref (non c'è ironia in quanto tu sei veramente un Dottore...forse non tutti lo sanno...), on riuscivo a comprendere bene la calligrafia e tu hai tradotto in modo esemplare essendo di Cincinnati.Questa FIELD MEDICAL CARD era insieme ad altri documenti di militari fatti prigionieri a Bardia.Saluti Riccardo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: FIELD MEDICAL CARD
MessaggioInviato: 23/10/2018, 21:02 
Non connesso

Iscritto il: 11/08/2016, 17:31
Messaggi: 212
Località: Cincinnati, USA
Solo altri dottori e i farmacisti possono decifrare le calligrafie dei dottori :D :D :D :D


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: FIELD MEDICAL CARD
MessaggioInviato: 24/10/2018, 17:00 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 19/05/2015, 19:41
Messaggi: 2750
Località: COLLEGNO (TORINO)
Thenewguy ha scritto:
Solo altri dottori e i farmacisti possono decifrare le calligrafie dei dottori :D :D :D :D

Seref mi stai dando una notizia!Ma allora non sono solo i dottori italiani che scrivono male e quindi si tratta di un problema a livello mondiale!Io non sono un Doctor come te, ma un Social-healt Operator e quindi collaboro in equipè con infermieri e Dottori ed ho più volte avuto problemi nel decifrare i loro appunti...A volte ho chiesto il motivo di questo fatto e hanno dato versioni differenti: chi ha detto che era una deformazione dovuta agli appunti presi durante gli studi, altri che hanno fretta, altri che è " palloso " scrivere sempre le stesse cose...Saluti Riccardo.


Allegati:
RIVOLI HOSPITAL.jpg
RIVOLI HOSPITAL.jpg [ 247.14 KiB | Osservato 784 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: FIELD MEDICAL CARD
MessaggioInviato: 24/10/2018, 20:08 
Non connesso

Iscritto il: 21/02/2016, 12:19
Messaggi: 241
Buonasera Ricky,

quel tipo di documento si riferisce a un prigioniero che nel 1944 era prigioniero in Australia.

Anch'io ne ho rinvenuto uno simile di un prigioniero italiano in Australia che al momento del suo ricovero in ospedale (bollo dell'Australian General Hospital n. 118) per tonsillite era impiegato in una fattoria vicino a Perth (Control Center W12, Narembeen)


Allegati:
1944 - PWCC AUSTRALIA HOSPITAL Italian PRisoner FIELD MEDICAL CARD_A.jpg
1944 - PWCC AUSTRALIA HOSPITAL Italian PRisoner FIELD MEDICAL CARD_A.jpg [ 401.54 KiB | Osservato 766 volte ]
1944 - PWCC AUSTRALIA HOSPITAL Italian PRisoner FIELD MEDICAL CARD_B.jpg
1944 - PWCC AUSTRALIA HOSPITAL Italian PRisoner FIELD MEDICAL CARD_B.jpg [ 399 KiB | Osservato 766 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: FIELD MEDICAL CARD
MessaggioInviato: 24/10/2018, 21:34 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 19/05/2015, 19:41
Messaggi: 2750
Località: COLLEGNO (TORINO)
Enricodm ha scritto:
Buonasera Ricky,

quel tipo di documento si riferisce a un prigioniero che nel 1944 era prigioniero in Australia.

Anch'io ne ho rinvenuto uno simile di un prigioniero italiano in Australia che al momento del suo ricovero in ospedale (bollo dell'Australian General Hospital n. 118) per tonsillite era impiegato in una fattoria vicino a Perth (Control Center W12, Narembeen)

Grazie Enrico, anche se i due moduli non sono perfettamente identici, grazie al tuo documento e le tue indicazioni, siamo riusciti ad identificarne la provenienza.Difatti il tuo modulo presenta l'annullo in gomma dell' AUSTRALIAN GENERAL HOSPITAL leggibile, mentre il mio non ha alcun timbro, per cui non immediatamente identificabile.Inoltre la mia F.M.C. al retro presenta solamente il n.118 e non 118 A.G.H.come è presente nel tuo, che riconduce all'Ospedale Australiano.Riccardo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: FIELD MEDICAL CARD
MessaggioInviato: 24/10/2018, 22:06 
Non connesso

Iscritto il: 21/02/2016, 12:19
Messaggi: 241
Ciao Ricky,

Le informazioni che mi hanno fatto ricondurre quel prigioniero al fatto che fosse in Australia sono il suo numero identificativo PWI 61943 e la unit KOORDA che ho poi riscontrato nella SERVICE CASUALTY FORM che ho scaricato dagli archivi Australiani.
La data che si legge sul retro del tuo documento è 25.9.44 che nella form che allego corrisponde proprio al periodo in cui era presso il 118 AGH


Allegati:
14946990-39EF-44E0-ACE3-741FD496ECCF.jpeg
14946990-39EF-44E0-ACE3-741FD496ECCF.jpeg [ 422.95 KiB | Osservato 753 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: FIELD MEDICAL CARD
MessaggioInviato: 24/10/2018, 22:32 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 19/05/2015, 19:41
Messaggi: 2750
Località: COLLEGNO (TORINO)
Enricodm ha scritto:
Ciao Ricky,

Le informazioni che mi hanno fatto ricondurre quel prigioniero al fatto che fosse in Australia sono il suo numero identificativo PWI 61943 e la unit KOORDA che ho poi riscontrato nella SERVICE CASUALTY FORM che ho scaricato dagli archivi Australiani.
La data che si legge sul retro del tuo documento è 25.9.44 che nella form che allego corrisponde proprio al periodo in cui era presso il 118 AGH

Grazie Enrico per la FORM che conferma anche il mio ricordo riguardo l'acquisto della F.M.C.( effettuato circa una decina di anni fa), insieme ad altri documenti relativi a militari fatti prigionieri a BARDIA.Infatti nella form vi è indicato come luogo di cattura proprio BARDIA.Riccardo.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 9 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010