Il Forum dell'AICPM
http://forum.aicpm.net/

Prigionieri austriaci in Italia 1915-18
http://forum.aicpm.net/viewtopic.php?f=17&t=4211
Pagina 2 di 2

Autore:  p.m.pistoia [ 22/12/2018, 14:41 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Prigionieri austriaci in Italia 1915-18

da Asinara verso la Transilvania, 1919, scritta in ITALIANO!
In quel periodo stava meglio l'alfiere ungherese che la sua famiglia in Transilvania, allora contesa nella guerra che dal 1919 per un anno e oltre continuò per i confini tra Ungheria e Romania.

Allegati:
Digitalizzato_20181222 (5).jpg
Digitalizzato_20181222 (5).jpg [ 40.48 KiB | Osservato 238 volte ]

Autore:  p.m.pistoia [ 22/12/2018, 15:39 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Prigionieri austriaci in Italia 1915-18

da Casale dei Sabini ad Altamura verso la Boemia. Scritta il 13/4/1919.

Traggo dal sito dell'attuale bellissimo agriturismo privato:

a Casal Sabini, sorgeva un campo di concentramento per prigionieri della Prima Guerra Mondiale. Erano soldati Austro-Ungarici del 41^ Reggimento fanteria, catturati dall’esercito Italiano il 12 Agosto 1916 a San Martino sul Carso. In seguito, nell’estate del 1917, altri prigionieri catturati a Urch e Voh, sul Monte Kolbik, sul Monte Santo e sul Monte Cucco e a Fratta saranno destinati a Casale.
Il campo di concentramento, realizzato nel 1916 dal Genio Militare di Bari, constava di una trentina di baracche adibite a dormitori, latrine, mense, cucine e dispense, sala convegni per ufficiali e soldati, uffici, laboratori per i prigionieri, sale di lettura e scrittura, ambulatori, farmacia, infermeria, sale di degenza e reparti di isolamento per i prigionieri in contumacia.
Il campo fu abitato dall’estate 1916 all’autunno del 1920. Nel 1919 ospito’ un’intera legione rumena colpita da tifo esantematico. L’epidemia si propaga nel marzo 1919, esplode a maggio e si protrae per tutto l’inverno mietendo oltre 500 vittime tra i prigionieri che saranno inumati nel cimitero del campo, allestito a 400 metri dalla stazione ferroviaria di Casale.

Allegati:
Digitalizzato_20181222 (6).jpg
Digitalizzato_20181222 (6).jpg [ 29.17 KiB | Osservato 236 volte ]

Autore:  p.m.pistoia [ 22/12/2018, 16:04 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Prigionieri austriaci in Italia 1915-18

corrispondenza verso l'Ungheria, su supporto predisposto per uno dei Forti di Genova ove furono rinchiusi gli Austriaci. E' un cadetto (aspirante ufficiale) che scrive da un campo non censito da Franco Napoli.
Da Cicagna in provincia di Genova, che il soldato indica approssimativamente Chiavari.

Allegati:
Digitalizzato_20181222 (10).jpg
Digitalizzato_20181222 (10).jpg [ 43.88 KiB | Osservato 235 volte ]

Autore:  p.m.pistoia [ 22/12/2018, 16:18 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Prigionieri austriaci in Italia 1915-18

da Piazza Armerina nel 1919 per Vienna

Allegati:
Digitalizzato_20181222 (9).jpg
Digitalizzato_20181222 (9).jpg [ 32.25 KiB | Osservato 234 volte ]

Autore:  p.m.pistoia [ 22/12/2018, 16:19 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Prigionieri austriaci in Italia 1915-18

da Genova S. Benigno verso la Cecoslovacchia nel 1919

Allegati:
Digitalizzato_20181222 (8).jpg
Digitalizzato_20181222 (8).jpg [ 41.66 KiB | Osservato 234 volte ]

Autore:  p.m.pistoia [ 22/12/2018, 16:26 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Prigionieri austriaci in Italia 1915-18

da Matera

Allegati:
Digitalizzato_20181222 (7).jpg
Digitalizzato_20181222 (7).jpg [ 45.37 KiB | Osservato 234 volte ]

Autore:  michele.caso [ 06/02/2019, 1:20 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Prigionieri austriaci in Italia 1915-18

Non sono certo che fosse un vero e proprio campo, in quanto la cartolina è indirizzata ad un "Distaccamento Prigionieri", ma in ogni caso Buccino non compare nell'elenco di Franco Napoli:
Allegato:
POW WWI011.jpg
POW WWI011.jpg [ 417.24 KiB | Osservato 155 volte ]
Il bollo austriaco di annullamento dei francobolli è impresso troppo leggermente e il poco che si vede è coperto dal bollo italiano; nel testo la data è solo 6/7, senza anno: però il francobollo con Carlo d'Asburgo, emesso a maggio 1917, indica che l'anno è o 1917 o 1918 (improbabile il 1919).
Mi ha divertito la specie di tiro al bersaglio dell'indirizzo del mittente: incomincia con Bocu Cotorsca, che fa pensare alle Bocche di Cattaro (che andrebbero scritte Boka Cotorska), poi aggiusta il tiro su Budva, che non è nelle Bocche ma sulla costa a sud delle stesse, stringe ancora di più su St. Stefan, che di Budva è una frazione, si avvicina ulteriormente al bersaglio con Đenaši, un'area montuosa alle spalle di St. Stefan, e si direbbe che la meta finale sia Pastrovici ma Google ne segnala solo uno molto più a nord, fra i monti, e troppo lontano da Budva e St. Stefan. Però ho visto che a St. Stefan ci sono degli appartamenti "Niska Radjenovic", cioè lo stesso cognome a cui è indirizzata la cartolina, e aprendone la segnalazione eccone l'indirizzo completo: Sloboda 19, Pastrovici, Sveti Stefan, Montenegro: che siano nipoti o pronipoti del prigioniero di Buccino?
Michele

Autore:  p.m.pistoia [ 10/02/2019, 13:14 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Prigionieri austriaci in Italia 1915-18

grazie Michele, sempre molto interessanti i supporti utilizzati dalla madrepatria per comunicare ai prigionieri in Italia.
Il censimento dei distaccamenti credo abbia le stesse difficoltà che si incontrerebbero se si volesse fare quello degli Arbeit Kommando degli IMI. I prigionieri venivano sparpagliati sul territorio limitrofo (e qualche volta neanche tanto limitrofo) ai campi principali secondo le esigenze del territorio, su richiesta di privati e a comando delle prefetture, per lavori agricoli (prevalentemente).
Nella provincia di Pistoia (allora solo circondario in provincia di Firenze) furono utilizzati in montagna, sugli Appennini, per sistemazioni forestali. Non so ad oggi da quale campo dipendessero.
Grazie comunque perchè aggiungiamo BUCCINO tra quelli conosciuti ora.

Pagina 2 di 2 Tutti gli orari sono UTC + 1 ora
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
http://www.phpbb.com/