Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookie. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.
Oggi è 08/12/2019, 18:53

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 2 messaggi ] 
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 08/04/2017, 15:33 
Non connesso

Iscritto il: 05/06/2013, 11:23
Messaggi: 315
Ošljak è la più piccola isola abitata della Croazia e si trova davanti a Zara, vicinissimo all'isola di Ugliano (Ugljan). Con l'allargamento della Provincia di Zara (1941 - 43) era entrata a far parte dei territori annessi all'Italia. Da quel momento ha modificato il nome in Scoglio Calogerà (o Calogero), prendendo il nome da un'antica famiglia di origine veneziana che aveva possedimenti sull'isolotto.
Sullo Scoglio Calogerà è entrato in funzione nel 1941 uno dei primi campi di concentramento per internati politici nei territori annessi dell'ex Jugoslavia.
Presento una cartolina in franchigia inviata il 31 luglio 1941 con la Posta Militare 141 a Città Sant'Angelo (Pescara). Il militare scrive, sui dati relativi al mittente, di essere del "campo di concentramento dello scoglio Calogera" e, sul retro, specifica "Calogera il 31 - 7 - 41".
L'altro documento, tratto da Internet, è una comunicazione della R. Prefettura di Zara al Ministero degli Interni del 24 giugno 1941 che comunica che è in funzione sull'isolotto di Calogero un campo di concentramento per internati politici e che vi sono internate 8 persone.
Un caro saluto a tutti, Nenad.


Allegati:
PM 141 Scoglio Calogerà.jpeg
PM 141 Scoglio Calogerà.jpeg [ 536.4 KiB | Osservato 532 volte ]
PM 141 retro.jpeg
PM 141 retro.jpeg [ 455.19 KiB | Osservato 532 volte ]
Scoglio Calogerà.jpg
Scoglio Calogerà.jpg [ 182.35 KiB | Osservato 532 volte ]
Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 08/04/2017, 21:23 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 19/05/2015, 19:41
Messaggi: 2750
Località: COLLEGNO (TORINO)
Ciao Nenad, è molto interessante e rara la franchigia da te postata del campo d'internamento di Scoglio Calogerà.Essa rappresenta una testimonianza reale, (come la lapide eretta a ricordo nella scuola dove sorgeva il campo) purtroppo ,di uno dei vari campi a molti nostri connazionali sconosciuti o (inconsciamente) o volutamente dimenticati, di un passato non molto lontano.Riccardo.

CALOGERA (Καλογερά) - Arma parlante : Καλόγερος, buon vecchio, appellativo dato ai monaci.
Originari di Cipro, nel 1501 si rifugiarono a Creta per la conquista turca dove furono ascritti nel Libro d'Oro della Nobiltà di quest'isola, divenendone Baroni feudatari. Un ramo della famiglia si stabilì a Corfù verso la fine del XVI secolo e dove fu ascritta al Libro d'Oro di quest'isola nel 1644. Dopo la conquista turca di Creta (1669), un altro ramo si stabilì a Venezia dove fu ascritta al Libro d'Oro di Venezia. Angelo (1699-1768), monaco camaldolese, celebre per la raccolta di opuscoli letterari e scientifici conosciuta sotto il nome di raccolta Calogerana. La loro nobiltà fu confermata dall' Imperatore d'Austria nel 1816.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 2 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010