Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookie. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.
Oggi è 23/01/2022, 1:02

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 11 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: CAMPO DI CONCENTRAMENTO " S " TARANTO
MessaggioInviato: 22/01/2017, 10:33 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 19/05/2015, 19:41
Messaggi: 2758
Località: COLLEGNO (TORINO)
Il campo di prigionia 'S' di Taranto o campo Sant'Andrea raccolse prigionieri di guerra italiani e di altre nazionalità al termine del secondo conflitto mondiale. Il Campo, sebbene demolito nel maggio del 1946, è ancora visibile ed è ubicato fra le masserie Caselle (nord-ovest), Torre Bianca (Sud-Est), Sant'Andrea (Sud) e Torre Rossa (sud-ovest).
Al termine del conflitto, anche coloro ai quali era stato concesso l'onore delle armi nella resa, come i battaglioni della Xª Flottiglia MAS di Valerio Borghese, furono deportati, passando per la maggior parte dal campo di Afragola. Inizialmente fecero sosta per il riconoscimento al campo S di Taranto e quindi furono deportati nel P.O.W. Camp di Algeri, da dove gli italiani tornarono al campo 'S', mentre nel frattempo, erano stati imprigionati uomini di altre nazionalità, il 23 febbraio 1946, cioè un anno dopo la fine del conflitto mondiale.
I prigionieri di guerra italiani restarono rinchiusi in recinti detti Pen, senza servizi igienici, senza cibo sufficiente, senza letti. Molti morirono. I più tornarono però a casa, quando gli inglesi decisero di abbandonare la custodia del campo e i comandi italiani non accettarono di mantenere i connazionali rinchiusi in quel campo, definito, dai giornali del tempo, "Il campo della fame".
Dopo questa breve presentazione del campo passo a mostrare una missiva inviata da Genova il 26 Dicembre 1945 per via ordinaria, con la sola dicitura manoscritta POSTA PRIGIONIERI GUERRA ad un Tenente Italiano, che ho deciso di postare, principalmente, per il contenuto dattiloscritto, di facile comprensione, che reputo interessante. Riccardo.


Allegati:
5876-2.jpg
5876-2.jpg [ 75.88 KiB | Osservato 2798 volte ]
5876-3.jpg
5876-3.jpg [ 58.32 KiB | Osservato 2798 volte ]
A1 FRONTE.jpg
A1 FRONTE.jpg [ 141.43 KiB | Osservato 2800 volte ]
A1 RETRO.jpg
A1 RETRO.jpg [ 113.51 KiB | Osservato 2800 volte ]
Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 22/01/2017, 11:29 
Non connesso

Iscritto il: 30/10/2012, 14:25
Messaggi: 5223
Bella e importante Riccardo. Voglio ricordare a chi è interessato all'argomento il libro : I LAGER DEI VINTI di Giuseppe D. Jannacci. Uno studio su tutti i campi di concentramento per i soldati della R.S.I.Molto ben documentato e riprodotti molti documenti postali.
Ciao
Roby


Allegati:
Digitalizzato_20170122.jpg
Digitalizzato_20170122.jpg [ 2.4 MiB | Osservato 2792 volte ]
Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 23/01/2017, 15:47 
Non connesso

Iscritto il: 29/09/2012, 21:24
Messaggi: 522
Aggiungo alcune corrispondenze spedite dal campo S di TARANTO --- 1) CAMPO S TARANTO -- 1.4.46 --
Allegato:
Commento file: 1) CAMPO S TARANTO
DSCN0184.JPG
DSCN0184.JPG [ 455.82 KiB | Osservato 2774 volte ]
---
Allegato:
Commento file: 1) CAMPO S TARANTO
DSCN0185.JPG
DSCN0185.JPG [ 447.27 KiB | Osservato 2774 volte ]
---- 2) CAMPO S TARANTO --10-4-46 ---
Allegato:
Commento file: 2) CAMPO S TARANTO
DSCN0186.JPG
DSCN0186.JPG [ 437.02 KiB | Osservato 2774 volte ]
---
Allegato:
Commento file: 2) CAMPO S TARANTO
DSCN0187.JPG
DSCN0187.JPG [ 471.95 KiB | Osservato 2774 volte ]
---- 3) CAMPO S TARANTO -- 26-3-46--
Allegato:
Commento file: 3) CAMPO S TARANTO
DSCN0188.JPG
DSCN0188.JPG [ 415.68 KiB | Osservato 2774 volte ]
---
Allegato:
Commento file: 3) CAMPO S TARANTO
DSCN0189.JPG
DSCN0189.JPG [ 428.22 KiB | Osservato 2774 volte ]
----
Allegato:
Commento file: 3) CAMPO S TARANTO
DSCN0190.JPG
DSCN0190.JPG [ 413.79 KiB | Osservato 2774 volte ]
--- E TUTTO SALUTI.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 23/01/2017, 18:31 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 19/05/2015, 19:41
Messaggi: 2758
Località: COLLEGNO (TORINO)
Molto interessanti i tuoi documenti Carlo, di cui ho apprezzato anche il testo, e ti ringrazio per averlo postato, in particolare la missiva datata 26 Marzo 1946 riporta una nota che vado ad estrapolare , trascrivendola di seguito:... " Dina! Sul giornale " La rinascita " del 24/3 porta un articolo riguardante noi prigionieri rimpatriati dall'Algeria, intitolato " Campo della fame a due passi da Taranto " , se questo giornale non te lo trovi in casa, fai di tutto per rintracciarlo...Riccardo.


Allegati:
CONTENUTO TARANTO.JPG
CONTENUTO TARANTO.JPG [ 61.04 KiB | Osservato 2766 volte ]
Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 30/11/2017, 20:12 
Non connesso

Iscritto il: 09/09/2012, 20:39
Messaggi: 4538
grazie Carlo degli inserimenti ed ho molto apprezzato naturalmente la missiva del mio concittadino.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 01/12/2017, 10:18 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 02/11/2012, 20:12
Messaggi: 766
ricky1964 ha scritto:
Il campo di prigionia 'S' di Taranto o campo Sant'Andrea raccolse prigionieri di guerra italiani e di altre nazionalità al termine del secondo conflitto mondiale. Il Campo, sebbene demolito nel maggio del 1946, è ancora visibile ed è ubicato fra le masserie Caselle (nord-ovest), Torre Bianca (Sud-Est), Sant'Andrea (Sud) e Torre Rossa (sud-ovest).
Riccardo, la visibilità del campo a cosa è riferita? Ad una vista su Google maps? Se è così, puoi darmene le coordinate? Io non riesco a trovarlo.
Grazie
Michele

_________________
- la filatelia comincia dove il catalogo finisce
- ars longa, vita brevis


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 01/12/2017, 10:31 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 19/05/2015, 19:41
Messaggi: 2758
Località: COLLEGNO (TORINO)
michele.caso ha scritto:
ricky1964 ha scritto:
Il campo di prigionia 'S' di Taranto o campo Sant'Andrea raccolse prigionieri di guerra italiani e di altre nazionalità al termine del secondo conflitto mondiale. Il Campo, sebbene demolito nel maggio del 1946, è ancora visibile ed è ubicato fra le masserie Caselle (nord-ovest), Torre Bianca (Sud-Est), Sant'Andrea (Sud) e Torre Rossa (sud-ovest).
Riccardo, la visibilità del campo a cosa è riferita? Ad una vista su Google maps? Se è così, puoi darmene le coordinate? Io non riesco a trovarlo.
Grazie
Michele

Ecco Michele le coordinate: " Attualmente sono riconoscibili i basamenti delle baracche, parte dell'impianto fognario e stradale, nonché i percorsi delle recinzioni. In particolare, dalle foto da satellite o da aerofoto, si può distinguere in maniera netta l'impianto del campo. Le coordinate geografiche del punto centrale del campo sono : {+40° 30' 57.81", +17° 18' 33.35"}".Tratto da Wikipedia.Saluti da Riccardo.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 01/12/2017, 10:36 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 02/11/2012, 20:12
Messaggi: 766
Grazie Riccardo: c'era andato vicino ma non l'avevo riconosciuto. Ora mi è perfettamente chiaro.
Michele

_________________
- la filatelia comincia dove il catalogo finisce
- ars longa, vita brevis


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 01/12/2017, 11:02 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 19/05/2015, 19:41
Messaggi: 2758
Località: COLLEGNO (TORINO)
Michele se hai voglia e tempo, (io adesso devo andare al lavoro), potresti anche postare l'immagine satellitare, come hai già fatto in altri thread, andando ad aggiungere una ulteriore testimonianza del Campo.Riccardo.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 01/12/2017, 14:10 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 02/11/2012, 20:12
Messaggi: 766
Ecco il campo oggi:
Allegato:
Campo S Taranto.jpg
Campo S Taranto.jpg [ 200.86 KiB | Osservato 2513 volte ]
Mentre mi sembrano evidenti i limiti a Nord (la linea ferroviaria), a Ovest e a Sud (la diramazione della provinciale 77), non mi è chiaro se il limite ad Est sia la stradina sterrata che si vede staccarsi dalla strada provinciale: infatti quello che emerge dalla terra a destra della stradina sterrata ha una forma molto irregolare che non mi fa pensare alla base di baracche ma a roccia emergente, confortato in ciò dal fatto che queste "rocce" proseguono oltre la linea ferroviaria, cosa che certamente un campo di internamento non poteva fare.
Michele

_________________
- la filatelia comincia dove il catalogo finisce
- ars longa, vita brevis


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 02/12/2017, 15:47 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 19/05/2015, 19:41
Messaggi: 2758
Località: COLLEGNO (TORINO)
Grazie Michele per l'immagine satellitare di ciò che rimane del campo di concentramento " S " di Taranto dopo la demolizione avvenuta nel Maggio del 1946, che rappresenta una ulteriore testimonianza.Saluti Riccardo.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 11 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010