Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookie. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.
Oggi è 26/10/2021, 3:22

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 9 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Cartolina reduce di Russia
MessaggioInviato: 02/10/2021, 19:41 
Non connesso

Iscritto il: 11/04/2019, 21:05
Messaggi: 11
Buongiorno, ho acquistato per pochi euro questa cartolina, attratto dalla "provenienza", vorrei chiedere a chi ne sa più di me, come mai non ci sono timbri o date di accettazione di qualche ufficio postale. Potrebbe essere che lo scrivente sia un reduce sulla via del ritorno e abbia spedito la cartolina da "fuori Russia" ? Oppure semplicemente scritta sulla via del ritorno e consegnata "a mano" a qualcuno per farla recapitare?

Grazie a chi mi darà qualche suggerimento.

saluti, Luigi


Allegati:
1.jpg
1.jpg [ 313.55 KiB | Osservato 391 volte ]
2.jpg
2.jpg [ 317.81 KiB | Osservato 391 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cartolina reduce di Russia
MessaggioInviato: 03/10/2021, 8:52 
Non connesso

Iscritto il: 30/10/2012, 14:25
Messaggi: 5059
E' una cartolina della prima guerra mondiale. Nello scritto leggi Tamboff e Kirsanoff,Ucraina ,in quest'ultimo vi era dal 1915 un campo di transito per ex soldati austriaci-italiani da mandare in Italia. Quindi lo scrivente non è un prigioniero ma un ex militare di etnia italiana in attesa di essere trasferito in Italia in quanto alleati della Russia.
Complimenti per la cartolina interessante e non comune.
Roby


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cartolina reduce di Russia
MessaggioInviato: 04/10/2021, 17:31 
Non connesso

Iscritto il: 11/04/2019, 21:05
Messaggi: 11
Grazie Roby.


saluti, Luigi


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cartolina reduce di Russia
MessaggioInviato: 06/10/2021, 23:21 
Non connesso

Iscritto il: 09/09/2012, 20:39
Messaggi: 4390
ha già risposto Roby come anch'io volevo indicare: il soldato che scrive in franchigia da Kirsanoff probabilmente è un trentino in attesa di essere "rimpatriato". Scrive, anche se lo status è anomalo, da prigioniero di guerra o meglio ne utilizza le possibilità di corrispondenza. Altri irredenti in campi più a nord e ad est, poi restarono in Russia e vennero utilizzati nel proseguio affiancando i Russi bianchi contro i bolscevichi : la interessante storia è narrata sul volume di Astolfi sulle missioni post belliche dopo la g.g.
Direi che è una corrispondenza assai interessante e non comune. Complimenti.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cartolina reduce di Russia
MessaggioInviato: 07/10/2021, 17:22 
Non connesso

Iscritto il: 11/04/2019, 21:05
Messaggi: 11
Grazie mille :)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cartolina reduce di Russia
MessaggioInviato: 07/10/2021, 17:35 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 02/11/2012, 20:12
Messaggi: 760
Quando gli italiani dell'esercito austroungarico prigionieri dei russi cominciarono a essere mandati in Italia? Ritengo che ciò possa essere avvenuto solo a guerra terminata perché tra Italia e ex Impero di Russia c'erano Austria-Ungheria e Germania, e zone da loro occupate, che certamente non potevano essere attraversati a guerra in corso. Certo c'era la possibilità, che ritengo però piuttosto remota, che il viaggio avvenisse per via di mare, via Mar Nero, Egeo e Ionio.
Quanto al nostro Zeffirino (il cognome non lo decifro tutto: Vicen???, forse Vicentin e se così fosse cognome veneto più che trentino) scrive che si metterà in contatto con l'amico "appena sarò a Torino": anche questo mi fa pensare che la guerra sia ormai finita perché poco probabile, ma ovviamente non impossibile, che una famiglia del Trentino abbia potuto trasferirsi a Torino a guerra in corso (mentre avrebbe potuto più facilmente farlo una famiglia proveniente dal Veneto).
Trovo poi strano che il mittente parli di movimento di andata e ritorno tra due campi ("ritornato a Tamboff da Kirsanoff"), e che il destinatario abbia riscosso del denaro per conto del mittente.
Per dirla tutta: ho la sensazione che né mittente né destinatario siano mai stati prigionieri ma fossero due funzionari italiani (nessuno dei due è indicato con un grado militare) che avevano curato il rimpatrio di ex-prigionieri dei russi provenienti dai territori divenuti italiani (e che abbiano approfittato della loro funzione per usare la posta dei prigionieri).
Michele

_________________
- la filatelia comincia dove il catalogo finisce
- ars longa, vita brevis


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cartolina reduce di Russia
MessaggioInviato: 07/10/2021, 18:01 
Non connesso

Iscritto il: 30/10/2012, 14:25
Messaggi: 5059
Altre notizie sul campo di Kirsanov : http://www.atlantegrandeguerra.it/portfolio/kirsanov/
Saluti a tutti
Roby


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cartolina reduce di Russia
MessaggioInviato: 07/10/2021, 18:59 
Non connesso

Iscritto il: 11/04/2019, 21:05
Messaggi: 11
Grazie a tutti per le risposte.
Confesso che non ero assolutamente a conoscenza di questo argomento, anche perché facevo risalire la cartolina ad un altro periodo storico. La faccenda si fa interessante :)

saluti, Luigi


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cartolina reduce di Russia
MessaggioInviato: 07/10/2021, 19:11 
Non connesso

Iscritto il: 09/09/2012, 20:39
Messaggi: 4390
certo ci fosse stato un riferimento cronologico ci avrebbe aiutato nella lettura: come vedi ci sono diverse interpretazioni possibili, io, che avevo letto già la pagina linkata da Roby, propendo per l'ipotesi di Roberto. Da come scrive il mittente sembrerebbe comunque che la guerra fosse finita, vista la libertà di movimento goduta...ripeto propendo più verso il fatto che fosse comunque inquadrato con una qualche forma militare , credo che all'epoca visti i tempi e i luoghi, l'unica possibilità di corrispondenza sicura fosse tramite i canali della Croce Rossa internazionale con la corrispondeza dei prigionieri.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 9 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010