Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookie. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.
Oggi è 02/07/2020, 14:31

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 28/06/2020, 11:02 
Non connesso

Iscritto il: 20/09/2012, 9:47
Messaggi: 610
La casa d'aste e' americana (dell'Oregon) ma e' specializzata in materiale della Russia, dell'Ucraina, della Germania: si chiama ''Oldlouis'' e nella sua prossima vendita via internet proporra', insieme ad una grande quantita' di materiale proveniente da collezioni specializzate sui ''tridenti'' ucraini (ex Fabergé), anche corrispondenza dei prigionieri di guerra. Io sono rimasto colpito da questa cartolina: e' una classica cartolina per i prigionieri di guerra catturati dai russi durante la prima guerra mondiale, nella versione preparata per il distretto postale e telegrafico del Turkestan. E' partita da Tashkent (oggi in Uzbekistan) ed e' scritta in data 5-3-1916 da un prigioniero trentino, evidentemente arruolato nell'esercito austro-ungarico e inviato sul fronte russo. Il timbro ovale e' quello della censura militare del Turkestan russo mentre il timbro triangolare e' della censura austriaca e certifica l'arrivo in territorio asburgico. Evidentemente, pero', i russi hanno spedito la cartolina verso l'Italia dove e' stata a sua volta censurata prima di transitare in Svizzera e arrivare in territorio austriaco in Valsugana.
Ecco il fronte
Allegato:
a1.jpg
a1.jpg [ 959.3 KiB | Osservato 76 volte ]

ed ecco il verso
Allegato:
a1 retro.jpg
a1 retro.jpg [ 931.89 KiB | Osservato 76 volte ]

Ho cercato di trascrivere il testo:
''Caro padre
Dopo un lungo tempo che mi trovo in Russia priggioniero (sic) ho ricevuto che due cartoline e non so dove che vi trovate. Io mi trovo bene di salute e mi trovo in compagnia col sacristano di Ronchi Di Giovanni Lenzi (?). Speditemi un pocco (sic) di danaro. Tanti saluti ai parenti. Ricevete i piu' cordiali saluti dal vostro figlio Gustavo …
La mia direzione (cioe' indirizzo, ndr)
Turcestan Government Russia Asia Taschen''

Chissa' se il prigioniero fu tra quelli che vennero poi trasferiti in estremo oriente per formare la Legione Irredenta?

_________________
Riccardo Bodo


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010