Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookie. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.
Oggi è 25/03/2019, 10:23

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 4 messaggi ] 
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 28/01/2017, 12:22 
Non connesso

Iscritto il: 29/09/2012, 21:24
Messaggi: 487
Buongiorno posto questo documento dell'AVIAZIONE LEGIONARIA che ritengo non comune. --- 1)GUERRA DI SPAGNA --- AVIAZIONE LEGIONARIA -- CARTELLA PERSONALE --- 15-4-1938 ----
Allegato:
Commento file: 1) AVIAZIONE LEGIONARIA
DSCN0435.JPG
DSCN0435.JPG [ 492.91 KiB | Osservato 770 volte ]
---- 2)CACCIA LEGIONARIA -- DISTINTIVI DELLO STORMO DA CACCIA --ASSO DI BASTONI --
Allegato:
Commento file: 1) CACCIA LEGIONARIA --ASSO DI BASTONI - FRONTE
DSCN0436.JPG
DSCN0436.JPG [ 492.98 KiB | Osservato 767 volte ]
---
Allegato:
Commento file: 2) CACCIA LEGIONARIA --ASSO DI BASTONI --RETRO
DSCN0437.JPG
DSCN0437.JPG [ 392.33 KiB | Osservato 767 volte ]
---3) GRUPPO CACCIA ASSO DI BASTONI ---
Allegato:
Commento file: 3) CRUPPO CACCIA ASSO DI BASTONI
DSCN0438.JPG
DSCN0438.JPG [ 463.92 KiB | Osservato 767 volte ]
--
Allegato:
Commento file: 3) GRUPPO CACCIA ASSO DI BASTONI
DSCN0439.JPG
DSCN0439.JPG [ 494.8 KiB | Osservato 767 volte ]
--- 4) AVIAZIONE LEGIONARIA DI SPAGNA ---
Allegato:
Commento file: 4) AVIAZIONE LEGIONARIA --
DSCN0440.JPG
DSCN0440.JPG [ 451.74 KiB | Osservato 767 volte ]
---
Allegato:
Commento file: 4) AVIAZIONE LEGIONARIA
DSCN0441.JPG
DSCN0441.JPG [ 522.57 KiB | Osservato 767 volte ]
---- PER IL MOMENTO SALUTO.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 25/02/2017, 12:41 
Non connesso

Iscritto il: 09/09/2012, 20:39
Messaggi: 2515
Bravo Carlo, sempre con ottimi documenti.
Mi piace molto l'indicazione nella cartella personale del pilota italiano del "nome di copertura"...


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 25/02/2017, 12:47 
Non connesso

Iscritto il: 09/09/2012, 20:39
Messaggi: 2515
ecco qua una breve storia.

Mezzi e operazioni dell'Aviazione Legionaria

Dopo l'invio dei primi nove Savoia Marchetti SM81, Mussolini diede il via ad una vera e propria escalation fornendo a Franco un quantitativo sempre maggiore di aiuti militari d'ogni tipo, tra cui molti aerei, piloti, specialisti e istruttori. Il 14 agosto del '36 giunsero via nave a Melilla (Marocco) i primi 12 caccia biplani Fiat CR32. E alla fine di agosto , con l'inoltro di altri contingenti di CR32, si formò a Caceres la famosa Squadriglia Cucaracha che successivamente si trasformerà nel XVI Gruppo Caccia. Sempre per quanto concerne gli intercettatori, nell'aprile del 1937 vennero formati il XXIII Gruppo Asso di Bastoni e il VI Gamba di Ferro. I CR32 equipaggeranno anche il X Gruppo Caccia Baleari e la Squadriglia Autonoma Caccia e Mitragliamento Frecce. Dalla metà di marzo del 1939 (cioè due settimane prima della fine della guerra), l'Italia fornirà a Franco anche 11 nuovissimi caccia monoplani Fiat G50 che verranno dislocati sulla base di Ascalona. Questi aerei, tratti dalla pre-serie di 45 esemplari, verranno inquadrati nel Gruppo Sperimentale Caccia ma non avranno occasione di essere provati in combattimento. Per quanto riguarda le specialità della ricognizione tattica e dell'assalto, l'Aviazione Legionaria italiana ebbe in dotazione i biplani Romeo Ro37 bis, che andarono a formare il XXII Gruppo Linci e, a partire dall'aprile 1937, i primi 12 grossi monoplani assaltatori Breda Ba65, seguiti da altri 6 esemplari, che andarono a costituire la 65ma Squadriglia Assalto inquadrata nel XXXV Gruppo. Molto incisivo risultò anche il contributo italiano nel settore del bombardamento aereo, con l'inoltro in Spagna di 50/55 robusti trimotori SM81 (inquadrati nel 21º Stormo Bombardamento Pesante e nelle Squadriglie 251ma e 252ma Pipistrelli delle Baleari) e 99 più moderni SM79, affiancati da 16 bimotori Fiat Br20. I primi sei Br20 iniziarono il loro ciclo operativo nell'estate del 1937, inquadrati nella 230ma Squadriglia Bombardamento Veloce e successivamente, a partire dal luglio del '38, nella 231ma. Come complemento l'Aviazione Legionaria ricevette 25 biplani monomotori Ro.41 (utilizzati in buona misura per l'addestramento avanzato), dieci assaltatori C.A.B. AP1, qualche addestratore Breda 28 e Fiat CR20B e 16 esemplari di bimotori tuttofare Caproni Ca.310, soprannominati scherzosamente dagli spagnoli "caproncini". Data la frequenza delle operazioni navali e il carattere peninsulare della regione iberica, l'Aviazione Legionaria venne anche dotata di un certo numero di idrovolanti. Nell'aprile del '37 entrarono in linea nove idrovolanti monoscafi, monomotori, Cant Z.501, che vennero dislocati sulla base di Alcudia (Baia di Pollensa, Isole Baleari) dove nel luglio del '38 giunsero anche 4 più grossi e moderni trimotori, a due scarponi, Cant Z.506. Notevolissimo fu il contributo umano conferito dagli oltre 6.000 tra piloti e specialisti italiani (5.699 militari e 312 civili) dell'Aviazione Legionaria (è da notare che l'Italia nel corso della Guerra Civile fornì a Franco anche una certa aliquota di aerei e personale che andarono a rimpolpare i neonati reparti "spagnoli" dell'arma).

Complessivamente, nel corso del conflitto, gli "italiani" totalizzarono ben 135.265 ore di volo, portando a termine, tra l'altro, 5.318 azioni di bombardamento nel corso delle quali vennero lanciati 11.524 tonnellate di bombe e spezzoni (complessivamente, gli aerei italiani da caccia, da bombardamento e da assalto spararono più di 1 milione di cartucce da 12,7 e 7,7 millimetri). Oltre che a colpire, in appoggio diretto alle forze terrestri franchiste, concentramenti di truppe, centri ferroviari, stradali e logistici nemici, i bombardieri dell'Aviazione Legionaria infersero anche duri colpi a quasi tutti i principali porti e città in mano ai repubblicani, tra cui Barcellona, Madrid, Alicante, Almeria, Valencia, Murcia, Tarragona, Port Mahon e Porto Rosas, ostacolando spesso le operazioni di rifornimento effettuate da naviglio appartenente ai paesi simpatizzanti per la Repubblica. Importantissimo si rivelò anche il contributo della caccia italiana, montata sui Fiat CR32. Questi manovrieri seppur non velocissimi intercettori abbatterono infatti quasi il 50% degli aerei messi in campo dall'aviazione repubblicana, compresi molti caccia I-15 e non pochi temibili I-16 forniti a Madrid dall'Unione Sovietica. Dal luglio del 1936 al marzo del 1939, i velivoli della Legione italiana distrussero 943 tra caccia, bombardieri e ricognitori repubblicani (40 dei quali al suolo) colpendo 224 unità navali nemiche. Dal punto di vista militare, si trattò di un indiscutibile successo che costò però ai legionari italiani 175 morti e 192 feriti, più 74 caccia, 8 bombardieri, 2 assaltatori e 2 ricognitori abbattuti o distrutti. Alla fine della guerra, dei circa 730 aerei impiegati dall'Italia ne rimanevano 276 (145 inquadrati nell'Aviazione Legionaria e 131 in quella spagnola) (4). Il 12 maggio 1939, gli uomini e i mezzi dell'Aviazione Legionaria parteciparono, infine, alla grande parata della vittoria che si tenne sull'aeroporto di Barajas, vicino a Madrid. E di lì ad alcuni giorni, dopo avere ceduto i propri mezzi all'Aviazione Nazionalista spagnola, tutto il personale fece rientro in patria imbarcandosi a Cadice sulla motonave Duilio e su altre unità.


Allegati:
fiat cr32 in spagna.jpg
fiat cr32 in spagna.jpg [ 24.15 KiB | Osservato 735 volte ]
Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 11/03/2017, 13:12 
Non connesso

Iscritto il: 09/09/2012, 20:39
Messaggi: 2515
ora ci vorrebbe qualcuno che postasse qualche corrispondenza attinente, per dare seguito a questo thread. Reputo non sarà facile trovare corrispondenze specifiche (cioè di aviatori o squadriglie con indicazione messa in chiaro...).
Forza, buon forum a tutti...


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 4 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010