Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookie. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.
Oggi è 29/01/2020, 15:23

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 12 messaggi ] 
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 11/10/2016, 16:18 
Non connesso

Iscritto il: 14/10/2015, 14:53
Messaggi: 107
Come riportato in un mio precedente intervento sul forum dove spiegavo sommariamente come era articolata l’organizzazione TODT in Istria, tra i vari argomenti ho descritto anche le forme di comunicazioni con le famiglie dei lavoratori coatti ed ho fatto cenno ad una particolare cartolina con indirizzo prestampato della Prefettura di Trieste, che fungeva da fermo-posta. Detto Ente, aveva il compito di controllarne il contenuto e al caso di censurare lo stesso se ritenuto sconveniente. Dopo il controllo di censura, le franchigie venivano consegnate all' Ufficio Postale Italiano per essere recapitate ai destinatari.

Detto supporto cartaceo intestato FELDPOSTKARTE (cartolina posta da campo), erano state ideate per i lavoratori coatti dell’Adriatisches Kustenland e, da notizie riportate in internet (cfr. Corrado Carli – la censura della SS-Ordunung Polizei sulla posta dei lavoratori coatti in Adriatisches Kustenland), si ritiene vennero stampate nel settembre 1944, con una tiratura assai modesta, visto che se ne conosce l'uso da ottobre ai primi di novembre. In seguito si usarono lettere e cartoline ordinarie come abbiamo già visto.
Queste cartoline, viaggiavano in franchigia con un timbro lineare della “OBERABSCHNITT WIRTH WEST” per i lager posti a sud ovest della linea Castelnuovo d’Istria – Trieste, o con quello della “OBERABSCHNITT WIRD OST” per quelli posti a sud est della stessa linea. A volte si rinviene il sigillo del Comando SS POLIZEI TRIEST DIENSTELLE F.P.NR 01471/B.
In rarissimi casi, e per un breve periodo, al fine di consentire la franchigia sulle comuni cartoline o lettere spedite dai campi di lavoro, venne utilizzato un timbro rettangolare con una alabarda al centro (simbolo di Trieste) e la scritta “ARBEITERHILEPOST/LEISTELLE TRIEST - POSTA AUSILIARE PER LAVORATORI - POSTO DI CONDUZIONE TRIESTE”.
Allegato:
Timbro rettangolare.jpg
Timbro rettangolare.jpg [ 100.25 KiB | Osservato 1058 volte ]


La franchigia sulle corrispondenze era concessa anche alla stessa, agenzia Governativa tedesca della TODT che utilizzata buste prestampate dell’organizzazione. A Trieste si conosce anche una cartolina intestata POSTKARTE con al retro indicato “ORGANISATION TODT – EISATZGRUPPE ITALIEN” e prestampata la località di spedizione di Barcola, frazione del comune di Trieste. Anche queste viaggiavano in franchigia e sono piuttosto rare reperirle.
Riporto un esempio di quanto sopra indicato.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 11/10/2016, 16:20 
Non connesso

Iscritto il: 14/10/2015, 14:53
Messaggi: 107
Da lavoratore coatto a Vodice in Provincia di Fiume. Cartolina spedita in franchigia con il raro timbro rettangolare della posta ausiliare.


Allegati:
IMG_20161010_0001.jpg
IMG_20161010_0001.jpg [ 329.53 KiB | Osservato 1057 volte ]
Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 11/10/2016, 16:22 
Non connesso

Iscritto il: 14/10/2015, 14:53
Messaggi: 107
Franchigia Feldpost con fermoposta Trieste Prefettura con l'annullo del sigillo tedesco della feldpost SS POLIZEI TRIEST DIENSTELLE F.P.NR 01471 ed il lineare OBERABSCHNITT WIRTH WEST


Allegati:
IMG_20161010_0003.jpg
IMG_20161010_0003.jpg [ 380.2 KiB | Osservato 1057 volte ]
Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 11/10/2016, 16:27 
Non connesso

Iscritto il: 14/10/2015, 14:53
Messaggi: 107
Lettera in franchigia dalla Organizzazione TODT di Trieste Roiano ed una rara cartolina postkarte prestampata da Barcola Trieste.


Allegati:
Lettera TODT Roiano.jpg
Lettera TODT Roiano.jpg [ 316.94 KiB | Osservato 1057 volte ]
IMG_20161010_0005.jpg
IMG_20161010_0005.jpg [ 587.54 KiB | Osservato 1057 volte ]
IMG_20161010_0004.jpg
IMG_20161010_0004.jpg [ 422.05 KiB | Osservato 1057 volte ]
Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 11/10/2016, 18:06 
Non connesso

Iscritto il: 09/09/2012, 20:39
Messaggi: 2957
anche se continuo a pensare che stiano meglio in RSI o Feldpost..... rimango ad occhi sgranati :shock: :shock: :shock: :shock:
è un argomento talmente specifico che mi immagino la "fatica" nel trovare un esemplare...figuriamoci tutta questa roba....
complimenti di nuovo e questa storia l'avrei vista volentieri raccontata anche sulla nostra rivista ! :D
grazie delle tante notizie che mi metterò con calma a studiare :)
alle prossime... :geek:


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 12/10/2016, 9:27 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 02/11/2012, 20:12
Messaggi: 649
p.m.pistoia ha scritto:
questa storia l'avrei vista volentieri raccontata anche sulla nostra rivista !
Sui, effettivamente l'argomento e la documentazione meritano di essere pubblicati nella rivista ASICPM.
Michele

_________________
- la filatelia comincia dove il catalogo finisce
- ars longa, vita brevis


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 12/10/2016, 9:31 
Non connesso

Iscritto il: 20/09/2012, 9:47
Messaggi: 549
michele.caso ha scritto:
..effettivamente l'argomento e la documentazione meritano di essere pubblicati nella rivista ASICPM.
Michele

Mi associo

_________________
Riccardo Bodo


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 12/10/2016, 9:56 
Non connesso

Iscritto il: 30/10/2012, 14:25
Messaggi: 4060
Sono convinto che sarebbe un argomento di grande interesse: Pensaci Gigistoria.
Roby


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 12/10/2016, 12:16 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 19/05/2015, 19:41
Messaggi: 2750
Località: COLLEGNO (TORINO)
Mi associo a quanto detto sopra, l'eccezionalità dei documenti prodotta unitamente ad una dettagliata disamina sull'argomento, meritano sicuramente la pubblicazione sulla nostra rivista, e a questo punto (a grande richiesta!) penso... caro Gigi...che non potrai esimerti dal farlo! Distinti saluti Marangoni Riccardo.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 12/10/2016, 13:57 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 02/11/2012, 20:12
Messaggi: 649
michele.caso ha scritto:
Sui, effettivamente l'argomento e la documentazione meritano di essere pubblicati nella rivista ASICPM.
Scusatemi gli errori della mia nota: l'ho scritta di gran fretta e l'ho postata senza riguardarla (e tendo a battere due tasti contemporaneamente).
Michele

_________________
- la filatelia comincia dove il catalogo finisce
- ars longa, vita brevis


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 13/10/2016, 10:50 
Non connesso

Iscritto il: 14/10/2015, 14:53
Messaggi: 107
Si pensandoci bene, l'argomento può essere oggetto di un articolo sulla rivista.
Non appena mi ritaglio un po di tempo lo preparo e lo sottopongo all'attenzione del Presidente.
Grazie a tutti gli intervenuti.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 13/10/2016, 11:07 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 19/05/2015, 19:41
Messaggi: 2750
Località: COLLEGNO (TORINO)
Ottima scelta Gigi.GRAZIE. Distinti saluti Marangoni Riccardo.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 12 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010